Forum Tuttoslot.it - 2° gara Gruppo N 2WD Limited - Slot Club asti
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Vuoi pubblicizzare il tuo marchio o negozio nei nostri banner? approfitta della promozione! Per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 RallySlot
 2° gara Gruppo N 2WD Limited - Slot Club asti
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

One3

Tuttoslottista F1



Utente Valutato:
Voti:2



Inserito il - 08/09/2021 : 10:44:55  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di One3 Aggiungi One3 alla lista amici  Rispondi Quotando
Massasso Beffato alla fine!

Un'uscita sull'ultima speciale regala la vittoria a Maggiora
Sembrava ormai certa la vittoria del pilota di Isola d’Asti dopo una gara battagliata per tutta la serata ma la guida più redditizia di Maggiora, all’attacco sulle ultime speciali di gara, e qualche uscita di troppo di Massasso, fanno sfumare una vittoria che sicuramente avrebbe giovato per il proseguo del campionato.

Ma veniamo, come sempre, alla cronologia della serata con la partenza dei dieci piloti in gara pronti a contendersi la vittoria. La PS1 va a Maggiora che conclude il suo tratto cronometrato senza commettere errori, a differenza degli altri piloti della prima batteria che invece devono fare i conti con diverse uscite. Torchio compromette da subito l’andamento della serata uscendo quattro volte e perdendo oltre 5 secondi. Solo Finale sembra tenere il passo ma già dalla seconda ps il suo distacco aumenta perdendo una posizione nell’assoluta.

Massasso cerca di non farsi staccare dalla testa della corsa mentre Torchio, cauto, deve cercare di recuperare tendendo però d’occhio i diretti inseguitori. Ne esce una speciale con tre piloti nello stesso secondo, infiammando così gli animi dei concorrenti che capiscono di non dover sbagliare se vogliono arrivare a podio.

Torchio ci prova in PS3 e la vince ma i suoi tentativi si recupero sono molto pacati soprattutto per gli ottimi tempi di Finale, Maggiora e Massasso che non concedono spazio. Solo 6 decimi tra il primo e il quarto tempo di speciale dividono i piloti. In questo tratto cronometrato dalle retrovie esce a gran forza Mollo che conquista la quinta posizione di speciale consolidando la 6° posizione provvisoria nell’assoluta. Male per Vai che non trova il feeling giusto alla guida della sua Clio S1600 e si deve accontentare della decima posizione.

Tre vincitori di speciale diverse nelle successive PS 4, 5 e 6. Nessuno vuole mollare e l’alto livello della gara, il pressing costante per i piloti, il peso di un errore e la paura di allontanarsi dalla vetta concorrono a modificare più volte la classifica assoluta provvisoria. Arriviamo infatti al riordino di metà gara con una classifica che vede Maggiora in testa su Massasso e Finale, poi Torchio e Bottino a chiudere la prima batteria.
Nella seconda batteria a guidare tutti e Vai seguito da Mollo, Orzano in rimonta su Sorge che purtroppo ha dovuto prendere un tempo imposto per il distaccamento del motore della sua Punto S1600, e Daghero alla sua prima esperienza in questa classe.

Nulla è ancora scritto e alla ripartenza dopo il parco assistenza i piloti sono più agguerriti che mai. Finale, Massasso, Torchio, seguiti da Vai, Bottino e Orzano soprendono Maggiora che in una sola speciale rimane attardato di ben 6#8243;83 perdendo la leadership dell’assoluta e finendo addirittura in quarta posizione.

Torchio ci prova in PS 8 ma Maggiora non lo lascia scappare e gli concede solo 2 decimi. Intanto Massasso e Finale lottano per la posizione di vertice e in questo tratto fermano il crono a solo 1 decimo di distacco.

Nella PS9 è Finale a commettere l’errore che gli costa la seconda posizione. Ne approfitta subito Massasso che vince la prova e si porta in vetta alla classifica assoluta provvisoria. Dietro Torchio, secondo e Maggiora terzo, che nella successiva speciale attacca vincendo la prova e guadagnando una posizione nell’assoluta. Tra tutti si infila Vai con un secondo tempo di speciale e Bottino subito dietro in terza posizione. Male Massasso che perde diversi secondi riuscendo comunque a mantenersi in testa.

Si gioca tutto nelle ultime due speciali. Massasso guida cauto, Maggiora attacca. Alla fine di PS11 i due sono distaccati solo di 39 centesimi. Nessuna preoccupazione alle loro spalle da Finale e Torchio che staccati di poco più di 1#8243; si giocano la terza posizione.

Maggiora attacca. Massasso Cede. Ne approfitta Vai che vince la speciale. Finale e Torchio si concedono il podio dell’ultimo tratto cronometrato che comunque non cambia le posizioni in classifica. Vince ancora una volta Maggiora con soli 37 centesimi su Massasso. Poi Finale terzo e Torchio medaglia di legno ai piedi del podio.

Una gara bellissima, vissuta dall’inizio alla fine sul filo di lana con i piloti che finalmente sembrano aver intrapreso la strada giusta per attaccare lo “Squalo” Maggiora che comunque non si arrende e dice ancora, e chissà per quanto tempo, la sua.

Prossima settimana Legend dove già ci sono indiscrezioni sulle vetture che verranno utilizzate alla luce della classifica di questa gara. Si parla di cambio vettura per Torchio ma anche per Maggiora. Forse Mollo con una Alpine A310 Avant Slot.
Tutto da giocarsi, tutto da decidere. Ma è questo lo slot che vogliamo vedere ad ogni serata!














 Firma di One3 
Massimo Torchio - Slot Club Asti "Calabroni Rossi" - www.astislot.it

 Regione Piemonte  ~ Prov.: Asti  ~ Città: Asti  ~  Messaggi: 241  ~  Membro dal: 07/01/2010  ~  Ultima visita: 22/09/2021

dariofranco

Tuttoslottista GT


Utente Valutato
Voti: 17



Inserito il - 13/09/2021 : 00:34:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dariofranco Aggiungi dariofranco alla lista amici  Rispondi Quotando
Da alcuni giorni c’era un fermento particolare nei locali dell’officina del pilota valdostano Franco Dario. Massima riservatezza da parte di tutti i componenti del team, ma questa sera si è capito il motivo. Si stava portando a termine la preparazione della Lancia Stratos ZENITH, con cui il driver ritornerà a gareggiare martedì prossimo nel 4° rally legend organizzato dai ragazzi della scuderia Calabroni Rossi di Asti. Il nostro inviato è riuscito a “rubare” alcuni scatti della nuova auto.
Domani mattina ci sarà una seduta di tests per definire l’assetto per la gara Astigiana
E noi saremo presenti..












 Regione Val D'Aosta  ~ Prov.: Aosta  ~ Città: aosta  ~  Messaggi: 597  ~  Membro dal: 09/04/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Dando

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 2



Inserito il - 13/09/2021 : 05:06:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dando Aggiungi Dando alla lista amici  Rispondi Quotando
I fans del pilota Valdostano sono entusiasti per questo grande ritorno! Vai Dario!!!!!





 Regione Toscana  ~ Prov.: Livorno  ~ Città: Livorno  ~  Messaggi: 637  ~  Membro dal: 19/01/2010  ~  Ultima visita: 18/09/2021 Torna all'inizio della Pagina

dariofranco

Tuttoslottista GT


Utente Valutato
Voti: 17



Inserito il - 13/09/2021 : 12:45:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di dariofranco Aggiungi dariofranco alla lista amici  Rispondi Quotando
Terminati i test di assetto. Un giudizio chiaro/scuro . Non ci sono problemi di trazione in uscita di curva, mentre ci sono, e sono enormi, i problemi di inserimento nelle curve strette e nei tornanti, specialmente se percorsi in discesa. La vettura tende ad uscire di "muso" per la tangente. Cosa che costringe il pilota a percorrere la curva in due fasi. Alla fine, si è deciso di fare un ultimo test domani, sulle speciali biellesi, dove verranno provati nuovi profili di pickup, con molle di durezza diversa e si proverà anche a modificare l'altezza dell'avantreno. Sperando di migliorare il comportamento della Lancia Stratos. Nell'evenienza di un riscontro negativo, sono pronte una Lancia Rally ed una Audi quattro che verranno portate in quel di Asti, dove il pilota deciderà con che vettura partecipare al rally. Rumors di corridoio ci informano che al rally legend di Sessant, parteciperà anche un noto campione biellese di rallyslot, Enrico De Marchi, che tornerà a correre dopo qualche anno di inattività. 2 avversari, organizzatori, ma soprattutto amici che si ritroveranno sul campo di gara, come ai tempi d'oro del campionato OPV rallyslot. Tanta carne al fuoco in questa quarta prova di campionato Legend. Rimanete sintonizzati.





 Regione Val D'Aosta  ~ Prov.: Aosta  ~ Città: aosta  ~  Messaggi: 597  ~  Membro dal: 09/04/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

amministratore

Forum Admin




Utente Valutato
Voti: 25



Inserito il - 13/09/2021 : 14:35:04  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di amministratore Aggiungi amministratore alla lista amici  Rispondi Quotando
... e noi del forum, saremo ben lieti di essere spettatori di quanto avverrà in quel di Asti.
Finalmente si torna a respirare aria di competizioni, troppo assopite da queste maledette regole






  Firma di amministratore 
E' NATO TUTTOSLOT SHOP - SPECIALITA' PISTE
Clicca sul logo e vieni a vedere




 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Magione  ~  Messaggi: 7908  ~  Membro dal: 08/03/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,49 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization