Forum Tuttoslot.it - rally
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Nella sezione FAQ trovi le indicazioni per utilizzare al meglio il forum



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 Forum principale
 rally
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

slotzilla

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 24



Inserito il - 25/05/2010 : 10:01:10  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di slotzilla Aggiungi slotzilla alla lista amici  Rispondi Quotando
I regolamenti rally sono nel sito "storico"www.ansislot.it.
I pulsanti normalmente sono trattati nei "regolamenti particolari di gara" e quindi ad ogni manifestazione ci possono essere variazioni nella stesura delle norme stesse.
Se leggendo tre righe si parte con le interpretazioni (INUTILI) vuol dire che lo spirito del Rally slot non è ancora stato assimilato.
Oltretutto quello che doveva essere scritto e detto sui pulsanti di questa specifica disciplina è stato fatto e rifatto,letto e riletto.
Perfavore,se vogliamo argomentare sul senso delle norme e delle definizioni,prima di parlare di pulsanti dovremmo partire,come ho già scritto 6 mesi fa,sull'esatta differenza tra "moderatore","fomentatore","inutil-polemizzatore","questionidiprincipiopaladinfutilsostenitore" ecc. ecc.
Fate i bravi,nel nostro paese c'è bisogno di lavorare duramente,per le diatribe inutili hanno inventato un apposito sport che è il calcio,lo slot (ed in particolare proprio il rally)servono per divertirsi tra amici giocando con le macchinine e basta.
Pace (mooolta pace) e bene a tutti.
Marco






  Firma di slotzilla 
Devote your life to SLOT

 Regione Veneto  ~ Prov.: Verona  ~ Città: Verona  ~  Messaggi: 2743  ~  Membro dal: 27/06/2007  ~  Ultima visita: 20/06/2017 Torna all'inizio della Pagina

mussovolante

Tuttoslottista Racing




Utente Valutato
Voti: 20



Inserito il - 25/05/2010 : 10:24:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di mussovolante Aggiungi mussovolante alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao Marco (slotzilla), personalmente non sto facendo polemica, sto facendo delle normalissime considerazioni personali. Se sono moderatore di un forum questo non significa che non possa esprimere il mio pensiero.

Poi nascondere la realtà di una certa confusione mi sa più di regime autoritario che imporre un pulsante fisso .

Il fatto di imporre un pulsante fisso come adottato dall' OPV oppure un pulsante privo di regolazioni come da noi a Palladio Slot Racing, è una conferma della confusione.

Personalmente poi, che nelle gare anche titolate il BUONSENSO (comunque motivato) abbia avuto la meglio su un regolamento, mi trova pienamente d'accordo.

In ogni caso i regolamenti rally nel sito dell'ANSI sono proprio storici ...... sono del 2008 ! Del 2009 e 2010 non c'è traccia e sono cambiati






  Firma di mussovolante 
Ma tu cosa hai fatto, fai e farai di concreto per lo Slot !!!

Pace & Bene a tutti! by Mussovolante (Paolo)

musso.volante@yahoo.it

 Regione Veneto  ~ Prov.: Vicenza  ~ Città: Vicenza  ~  Messaggi: 3525  ~  Membro dal: 11/10/2007  ~  Ultima visita: 12/01/2015 Torna all'inizio della Pagina

loipoi

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 25/05/2010 : 13:07:49  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di loipoi Aggiungi loipoi alla lista amici  Rispondi Quotando







tanto per rompere il ghiaccio!!!
I raccoglitori non fanno un buon lavoro, reagiscono poco,tanto ci pensa la macchina a rimanere in pista!!
un pistino montato velocemente!!!! anche con parabolica, non penso che ci siano paraboliche nel rally,ma è divertente!!
voi che ne dite/pensate?






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 963  ~  Membro dal: 17/10/2009  ~  Ultima visita: 21/08/2018 Torna all'inizio della Pagina

Renatone

Nuovo Tuttoslottista


Utente Valutato
Voti: 54



Inserito il - 25/05/2010 : 13:11:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renatone Aggiungi Renatone alla lista amici  Rispondi Quotando
Che hai le corsie di lunghezza differente perchè il ponte è finto e che paraboliche sono una bestemmia.


Ciao da Renato






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Ariccia  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 02/01/2008  ~  Ultima visita: 05/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

Cross

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 5



Inserito il - 25/05/2010 : 13:21:10  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cross Aggiungi Cross alla lista amici  Rispondi Quotando
Slotzilla,
proprio il tuo intervento dimostra quanto ci sia bisogno di regolamenti chiari.
Tu scrivi di interpretazioni INUTILI, ma non è così.
Io sono un tecnico (di mestiere) e quando ricevo un capitolato del cliente mi devo attenere a quello che c'è scritto, che mi piaccia o no e non lo devo interpretare.
Se un regolamento dice una cosa, deve essere quella, e non si deve persare a quello che, forse, intendeva dire chi lo ha scritto.
Se il regolamento dice che la carreggiata max è 61 mm., non mi si può respingere la macchina perchè qualcuno interpreta che deve essere max 58 (es.); per i pulsanti deve essere la stessa cosa.
Se si parla di pulsanti analogici, io ho fatto una precisazione; mi risulta che il Cobra di Savatteri e lo Stelt siano analogici, perciò, attenzione a quello che si scrive.
Se un pilota si fa svariati Km. portandosi il suo Stelt perchè c'è scritto che sono ammessi i pulsanti analogici, poi non gli si può impedire di usarlo; se lo si fa, questo pilota si sentirà preso in giro.
Ho fatto un esempio; è ovvio che ogni organizzatore è libero di darsi il regolamento che crede, a patto che sia ben chiaro dall'inizio.

Probabilmente, il concetto di "critica costruttiva" non è ben chiaro a tutti.

Ciao
Cross






  Firma di Cross 
Maurizio

 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: Pinerolo  ~  Messaggi: 246  ~  Membro dal: 20/02/2009  ~  Ultima visita: 24/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

loipoi

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 25/05/2010 : 14:57:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di loipoi Aggiungi loipoi alla lista amici  Rispondi Quotando
renatone ha scritto:

Che hai le corsie di lunghezza differente perchè il ponte è finto e che paraboliche sono una bestemmia.


Ciao da Renato

che te sei bevuto rena!!!
sono due piste a otto, assemblate insieme con parapolica che si vede poco.
per cercare di fare, piu curve come su un circuito di montagna,me venuta cosi!!
e me ce so divertito!! adesso l ho smontata che dopo vengono i gozzilla e la distruggono
ti ricordo che la pista con parabolica me l'ha presa tu e ti ringrazio.






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 963  ~  Membro dal: 17/10/2009  ~  Ultima visita: 21/08/2018 Torna all'inizio della Pagina

Renatone

Nuovo Tuttoslottista


Utente Valutato
Voti: 54



Inserito il - 25/05/2010 : 15:17:57  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renatone Aggiungi Renatone alla lista amici  Rispondi Quotando
E va be'.
Le paraboliche facevano parte di quella pista ed il venditore fu chiaro: prendere tutto o lasciare. Meglio prendere.
Che sia stata divertente non c'è dubbio.

Ciao da Renato






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Ariccia  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 02/01/2008  ~  Ultima visita: 05/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

slotzilla

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 24



Inserito il - 25/05/2010 : 16:13:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di slotzilla Aggiungi slotzilla alla lista amici  Rispondi Quotando
Vedi caro Cross,il conceto di inutilità è data dal fatto che ci si metta proprio a fare i giudici su parole ed il loro significato mentre il Rally "è"(e non dovrebbe essere) un bellissimo esempio di agglomerazione fra appassionati della specialità dove il contenuto in ogni suo aspetto supera la forma.
Ergo:
Campionati Italiani dello scorso anno:

Pulsanti ammessi
Pulsanti con resistenza fissa o selezionabile delle seguenti marche e modelli:
Parma Economy-Parma Sebring-Parma Turbo
MB con resistenza fissa intercambiabile
NSR ECO ed altri NSR a resistenza fissa.
FLY
SCX
MRRC
NINCO
Vietati i pulsanti elettronici e/o autocostruiti.
Unica regolazione permessa su tutte le marche ed i modelli è il freno regolabile.

Hai letto? "autocostruiti";ebbene per il sottoscritto responsabile di aver scritto queste righe di normativa pulsanti,lo Stealth ed il Savatteri sono autocostruiti,possono essere attivi,passivi,meditativi o riflessivi ma sono autocostruiti,fine.
In aggiunta a ciò,devi sapere che per chi fa Rally (ma anche tu lo sai benissimo)il solo fatto di avere un transistor all'interno implica la classificazione in elettronico,perchè per tutti noi il termine transistor è accettato come da dizionario enciclopedico,cioè:
In elettronica, il transistor, detto anche transistore, abbreviazione del termine inglese transfer-resistor, è un dispositivo a semiconduttore largamente usato sia nell'elettronica analogica che nell'elettronica digitale.
A volte è stata fatta eccezzione per il freno elettronico del pulsante Eco NSR,ma non c'è niente da interpretare.
Puoi continuare a fare il tecnico,leggere il regolamento procurarti il pulsante giusto e venire a divertirti;fine del problema.
Ed ancora:

Coppa Italia Rally di quest'anno:

Vietati tutti gli elettronici e ogni particolare elettronico su pulsanti analogici. Vietata ogni regolazione che interviene sul collegamento tra acceleratore e potenza trasmessa alla vettura;
Per chi non avesse pulsanti conformi a tale normativa, a loro disposizione ci saranno dei pulsanti MB Slot con regolazione della frenata forniti dall’organizzazione.

Ovvero,in questo avvenimento anche la regolazione della sensibilità (e su questo personalmente non sono daccordo,ma resta una mia idea) E' VIETATA;nessuna interpretazione,nessun transistor,nessun potenziometro escluso il freno.
Come dici giustamente tu ogni organizzatore è libero di darsi le norme che vuole.
Se poi vogliamo fare"all'italiana" dove ogni spunto polemico(INUTILE) dal 1861 in poi è chiamato "critica costruttiva"............
Amici più di prima,anche perchè vedrai che il mio e tuo punto di vista non sono poi fondamentalmente distanti,e non mi rivolgevo solo a te in particolare,basta che non parliamo di interpretazioni,questo è un forum di rally,non un tribunale con giudici che a seconda di come li ha trattati la moglie la sera prima interpretano ogni parola in modo restrittivo od estensivo.
Ciao
Marco






  Firma di slotzilla 
Devote your life to SLOT

 Regione Veneto  ~ Prov.: Verona  ~ Città: Verona  ~  Messaggi: 2743  ~  Membro dal: 27/06/2007  ~  Ultima visita: 20/06/2017 Torna all'inizio della Pagina

EMILIO

Tuttoslottista Racing




Utente Valutato
Voti: 21



Inserito il - 25/05/2010 : 16:26:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di EMILIO Aggiungi EMILIO alla lista amici  Rispondi Quotando
......Marco........ e io ?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!


Emilio






  Firma di EMILIO 
BAH!!! CHE DIRE.....

 Regione Liguria  ~ Prov.: La Spezia  ~ Città: LA SPEZIA  ~  Messaggi: 3257  ~  Membro dal: 21/04/2006  ~  Ultima visita: 02/01/2019 Torna all'inizio della Pagina

slotzilla

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 24



Inserito il - 25/05/2010 : 17:31:57  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di slotzilla Aggiungi slotzilla alla lista amici  Rispondi Quotando
EMILIO ha scritto:

......Marco........ e io ?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!


Emilio

Che c'entri tu,tu usi solo pulsanti a siringa e quelli non sono scienza ma.... FANTASCIENZA!!
AHAHAHAHAHAHAHHA!!!






  Firma di slotzilla 
Devote your life to SLOT

 Regione Veneto  ~ Prov.: Verona  ~ Città: Verona  ~  Messaggi: 2743  ~  Membro dal: 27/06/2007  ~  Ultima visita: 20/06/2017 Torna all'inizio della Pagina

loipoi

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 25/05/2010 : 18:52:23  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di loipoi Aggiungi loipoi alla lista amici  Rispondi Quotando
ma il pulsante della slot.it?non va bene!!!?
se non va bene uso il pulsante della polistil blu o rosso!!ah ah ah ah ah
per slotzilla :fate un regolamento per quelli che non vogliono regolamenti ah ah ah ah!!
dai scherzo, chi è troppo pignolo non arriva mai a niente, indovinate a chi l'ho detto?
un pulsante per tutti al via del campionato, no è?per non offendere le case produttrici, un giro ogni marca, cosi si fanno anche pubblicita e noi ci divertiamo di piu!!
é troppo facile!!!






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 963  ~  Membro dal: 17/10/2009  ~  Ultima visita: 21/08/2018 Torna all'inizio della Pagina

EMILIO

Tuttoslottista Racing




Utente Valutato
Voti: 21



Inserito il - 25/05/2010 : 20:56:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di EMILIO Aggiungi EMILIO alla lista amici  Rispondi Quotando
slotzilla ha scritto:

EMILIO ha scritto:

......Marco........ e io ?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!


Emilio

Che c'entri tu,tu usi solo pulsanti a siringa e quelli non sono scienza ma.... FANTASCIENZA!!
AHAHAHAHAHAHAHHA!!!


YOU BET !!!!!









  Firma di EMILIO 
BAH!!! CHE DIRE.....

 Regione Liguria  ~ Prov.: La Spezia  ~ Città: LA SPEZIA  ~  Messaggi: 3257  ~  Membro dal: 21/04/2006  ~  Ultima visita: 02/01/2019 Torna all'inizio della Pagina

Cross

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 5



Inserito il - 26/05/2010 : 13:26:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cross Aggiungi Cross alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao Slotzilla,
è possibile (anzi, probabile) che i nostri punti di vista non siano distanti.
Io penso che non solo il Rally sia e debba essere una forma di aggregazione per stimolare l’amicizia, pur nella rivalità.
Io sono un pistaiolo (con a casa una pista Rally di 18 m. e circa 30 macchine) e posso parlare soprattutto della mia esperienza riguardo alla pista.
Ho riscontrato che i regolamenti non chiari, o con terminologia errata portano a grossi problemi.
Proprio nella tua ultima risposta c’è la conferma: il termine “auto costruito” vuole dire “costruito da se”; nessuno può considerare i pulsanti Cobra e Stelt degli auto costruiti.
Saranno artigianali, ma sono in normale vendita.
Se intendevi qualcos’altro, dovevi utilizzare il termine appropriato.
Non voglio essere frainteso: non penso assolutamente che si debbano ammettere per i Rally i due pulsanti che ho citato, però l’uso di una terminologia errata può portare a grossi problemi.
Io sono particolarmente “caldo” sull’argomento perché mi sono presentato con un pulsante regolare ad un Rally (era il mio primo Rally) e mi sono scontrato con l’incompetenza di un presunto commissario.
Da allora, mi sono detto: Basta Rally!, non mi farò prendere in giro un’altra volta.
Questo, in tutta sincerità, molto a malincuore.
Se, interpretando quello che tu stesso hai scritto, si vietassero tutti i pulsanti dotati di Transistor e/o di integrati, non ci sarebbe bisogno di scrivere altro.
Per riconoscere un pulsante attivo (o elettronico, come lo intendiamo nello slot) è sufficiente alimentarlo al contrario (scambiare + e -): se non funziona, è elettronico.
Sempre riprendendo quello che hai scritto, il transistor è usato nell’elettronica analogica e digitale; è proprio quello che volevo evidenziare: analogico non vuole dire “non elettronico”.
Sulla regolazione della sensibilità, la penso come te: è giusto ammetterla in quanto è una semplice “taratura” dell’erogazione del motore; ben differente è un dispositivo che riduca la potenza.
La potenza del motore si può ridurre riducendo la corrente (come fanno di solito i dispositivi antispin) o riducendo la tensione; il risultato (concettualmente) non cambia: è un aiuto.
Tornando all’argomento, io non interpreto le parole; per me hanno un preciso significato.
Anche sulla tua conclusione sono d’accordo, non cerchiamo interpretazioni; per fare questo, occorre che nei regolamenti la parola “auto costruito” significhi “auto costruito” e che la parola “analogico” significhi “analogico” altrimenti siamo alle interpretazioni.
La sintesi di tutta questa mia conversazione (mi piace definirla così) è questa: chi scrive i regolamenti si sforzi di essere chiaro e di utilizzare una terminologia che non dia adito a fraintendimenti; in questa ottica, tutto questo mi pare una “critica costruttiva”.

Ciao
Cross






  Firma di Cross 
Maurizio

 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: Pinerolo  ~  Messaggi: 246  ~  Membro dal: 20/02/2009  ~  Ultima visita: 24/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

slotzilla

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 24



Inserito il - 26/05/2010 : 14:26:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di slotzilla Aggiungi slotzilla alla lista amici  Rispondi Quotando
Indubbiamente da come si conclude il tuo scritto,in questo caso non può che trattarsi di critica costruttiva (succede così poche volte oggi) e quindi ben venga.
Per la verità anch'io sono un pistaiolo atavicamente parlando,la passione per il Rally slot è coltivata da (soli) dieci anni,ma se pensi che faccio slot dal 1961,fai le debite proporzioni e trai le conclusioni.
La differenza fondamentale resta comunque nell'ambiente rallystico,dove è tutto più "soft",contestazioni praticamente inesistenti,elevatissimo spirito di gruppo,totale assenza di sfuriate isteriche che a volte (poche per fortuna) le "primedonne" della velocità inscenano.
Tornando all'argomento,a casa ho innumerevoli pulsanti che vanno da pulsanti a siringa che risalgono alla prima metà del secolo scorso (bella eh?) ad un SS limited edition prototipo di quelli che si vedranno in giro chissà quando perchè voi umani avete sempre voluto avere ma mai osato chiedere.....ahahahah!!!
Scherzi a parte,il Rally comunque anche in questo specifico argomento fa prevalere la politica del "take it easy";io stesso 2 anni fa agli Italiani di Rally 2WD sono arrivato secondo assoluto usando un Parma 35 ohm senza nemmeno il freno regolabile,quindi......
Una sola cosa mi lascia perplessa nel tuo scritto,la presa di posizione nel dire "basta rally".
Perchè rinunciare ad una così bella competizione,che peraltro nel tuo territorio trova le espressioni più acute e competitive,solamente per questioni di principio?
Ripensaci,secondo me ne vale la pena.
L'unica notazione è riguardo al termine "autocostruiti";ben lungi da ergermi a professore di etimologia,nello specifico "autocostruito ",nella nostra comune accezione di noi poveri slottisti,è inteso come "oggetto non di produzione industriale e di grande serie",quindi include anche tutte le realizzazioni artigianali o pseudo-artigianali,che siano costrute da Santagati,Savatteri,Sgargi o Pincopalla non importa,ne tantomeno il fatto che siano regalati,prestati od in vendita regolare.Tutto qua!
Se vieni agli Italiani a Soragna ci si vedrà e sarà interessante proseguire di persona questa profiqua dissertazione.
Un saluto
Marco






  Firma di slotzilla 
Devote your life to SLOT

 Regione Veneto  ~ Prov.: Verona  ~ Città: Verona  ~  Messaggi: 2743  ~  Membro dal: 27/06/2007  ~  Ultima visita: 20/06/2017 Torna all'inizio della Pagina

Cross

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 5



Inserito il - 28/05/2010 : 17:43:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cross Aggiungi Cross alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao Slotzilla-Marco,
anche a me farebbe piacere andare ai Campionati Italiani a Soragna; prima o poi dovrà succedere.
Purtroppo, le cose mi piace farle bene e, ad oggi, non sarei competitivo perchè le mie macchine sono assettate (e gommate) per le piste Carrera; in più, dalle mie parti, di piste Ninco ce ne sono proprio poche.
Certo che, se i Campionati Italiani si svolgessero anche su Carrera, la cosa sarebbe molto diversa (chissà che qualcuno non ci pensi).
Un'ultima cosa: dalle mie parti, il termine "autocostruito" vuol proprio dire "fatto da se"; anche "grande serie" è un termine equivoco.
Molto meglio dare l'elenco dei pulsanti ammessi.
Poi, io non condivido affatto che un pilota non possa usare un pulsante che si è "costruito" o modificato, ma questa è un'altra storia.
Chissà che, prima o poi, non ci si possa incontrare; per il momento, accontentiamoci del Forum.

Ciao
Cross - Maurizio







  Firma di Cross 
Maurizio

 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: Pinerolo  ~  Messaggi: 246  ~  Membro dal: 20/02/2009  ~  Ultima visita: 24/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

amministratore

Forum Admin




Utente Valutato
Voti: 25



Inserito il - 31/05/2010 : 00:00:42  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di amministratore Aggiungi amministratore alla lista amici  Rispondi Quotando
Avevo letto di sfuggita questa discussione venerdì scorso, perchè mi era stata segnalata.
Ma trovo con piacere un'anticipazione di come farei io i regolamenti sui pulsanti da usare per i rally: una semplice lista di pulsanti ammessi, con tanto di marca e modello. Non ammissione di alcuna modifica ai pulsanti in elenco ed ecco risolti i problemi di interpretazione e preparazione tecnica od elettronica.
Il costruttore che vorrà produrne uno nuovo da aggiungere in lista, non dovrà fare altro che segnalarlo alla commissione tecnica pulsanti ed inviarne un campione per le verifiche del caso.
In merito agli autocostruiti, questi rimarrebbero fuori dal regolamento.
La tecnologia va troppo avanti e dover avere un pool di tecnici elettronici ad ogni gara sarebbe troppo dispendioso sia in termini di tempo che di denaro. Ah, vista l'interpretazione dei regolamenti, anche un avvocato alle gare costerebbe troppo... fortuna che parliamo di rally dove l'ambiente è sempre molto più esente da queste tipologie di situazioni.
Apprezzo la richiesta di altri fondi di piste per i campionati. Di fatto oggi c'è un monopolio e chi non ha quella marca è fuori dai giochi.
L'utilizzo di piste di un altro marchio (Scalextric) fatto con i Traversi ha avuto un successone.....






  Firma di amministratore 
www.tuttoslot.it/noleggi
https://bistbox.tuttoslot.it

 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Magione  ~  Messaggi: 7555  ~  Membro dal: 08/03/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

loipoi

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 31/05/2010 : 01:41:35  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di loipoi Aggiungi loipoi alla lista amici  Rispondi Quotando
te lo immagini, un pulsante come il volante della formula uno?
passi piu tempo a tocca li pulsanti che a far correre la slot!!!
pero' ,un voto a questa discussione me lo merito?






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 963  ~  Membro dal: 17/10/2009  ~  Ultima visita: 21/08/2018 Torna all'inizio della Pagina

Cross

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 5



Inserito il - 31/05/2010 : 12:44:24  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Cross Aggiungi Cross alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao a tutti,
mi fa piacere che quello che ho scritto possa aiutare a migliorare i regolamenti.
Quello che ho scritto è nell’ottica di formalizzare meglio le regole.
A questo punto, ci tengo a precisare qual è il mio punto di vista.
Per la categoria Rally, io lascerei libero l’utilizzo di qualsiasi pulsante che non sia elettronico (indifferentemente grande serie, artigianale o auto costruito), indipendentemente da quante regolazioni possa avere.
Proprio perché si tratta di regolazioni, le ritengo compatibili con lo spirito della categoria; queste regolazioni servono ad adattare l’erogazione del motore alla propria guida o del fondo della pista.
Servono anche a non dover comprare 3 o 4 pulsanti per coprire le esigenze di motori dall’erogazione molto differente( Ninco, SCX, Scalextric, Fly ecc.); con un unico pulsante si può fare tutto (e si risparmiano anche dei soldi).
A questo proposito, c’è lo schema sul sito ANSI per la modifica di un pulsante con resistenze e deviatori.
Il problema del riconoscimento di un pulsante regolare, lo ritengo di facile soluzione: sono ammessi solo i pulsanti che contengono resistenze, potenziometri e deviatori.
In caso di dubbio, è sufficiente alimentare il pulsante a polarità invertita: se funziona, è in regola, se non funziona, non lo è.
Se le piste Rally, che normalmente vengono percorse nei due sensi di marcia, avessero lo scambio dell’alimentazione all’uscita dell’alimentatore (come, ad esempio, la Ninco di serie), non ci sarebbe neppure bisogno di controlli: solo i pulsanti regolari funzionerebbero.
Certo, ci sarebbe un problema: non funzionerebbero più neanche i pulsanti con il freno elettronico.

Nel settore velocità, sarebbe fantastico poter avere dei campionati su vari tipi di fondo: non speravo che qualcuno mi seguisse in questa idea.
Probabilmente, coinvolgendo gli importatori, ci si potrebbe ragionare.

Cross






  Firma di Cross 
Maurizio

 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: Pinerolo  ~  Messaggi: 246  ~  Membro dal: 20/02/2009  ~  Ultima visita: 24/07/2019 Torna all'inizio della Pagina

loipoi

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 31/05/2010 : 19:07:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di loipoi Aggiungi loipoi alla lista amici  Rispondi Quotando
per cross:
quindi stai proponendo un sorta di gt rally!!
e sarebbe bello giocare/correre su piu sfondi stradali!!
Ma trovo difficoltoso settare questi pulsanti.
Non complicate troppo il rally anche se non ho mai provato fino ad ora un campionato







 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 963  ~  Membro dal: 17/10/2009  ~  Ultima visita: 21/08/2018 Torna all'inizio della Pagina

amministratore

Forum Admin




Utente Valutato
Voti: 25



Inserito il - 01/06/2010 : 11:54:18  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di amministratore Aggiungi amministratore alla lista amici  Rispondi Quotando
Proprio perché si tratta di regolazioni, le ritengo compatibili con lo spirito della categoria; queste regolazioni servono ad adattare l’erogazione del motore alla propria guida o del fondo della pista.


E' proprio questo il punto.
Il VERO pilota queste regolazioni le deve fare col DITO!!
Il Rallysta VERO sa essere veloce sia su asfalto che su neve, indipendentemente dal pulsante che ha in mano. (vedi in nostri campioni rally con che pulsante corrono)
Ogni aiuto alla guida sarebbe staccherebbe quel contatto diretto tra il dito e il motore della macchina. Nel mio modo di vedere i rally, ma anche in quello dei migliori rallysti italiani, c'è solo questo modo di vedere le gare. Gli aiuti elettronici, o elettrici o resistori che siano, li lasciamo ad altre categorie.
Affermare che si dovrebbero acquistare più pulsanti per pilotare più modelli di macchine è un'affermazione figlia della scarsa conoscenza dei regolamenti Rally. Per uniformare le prestazioni dei vari modelli è prevista la tensione regolabile. Pertanto, e faccio l'esempio con l'affermazione di Renatone in altra discussione, se un pilota trova la vettura troppo potente, basta semplicemente che diminuisca la tensione ed ecco che la macchina diventa più docile. Purtroppo anche renatone era nuovo ai regolamenti Rally e semplicemente non ha pensato alla possibilità di diminuire la tensione in pista.






  Firma di amministratore 
www.tuttoslot.it/noleggi
https://bistbox.tuttoslot.it

 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Magione  ~  Messaggi: 7555  ~  Membro dal: 08/03/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,74 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization