Forum Tuttoslot.it - Cronaca gara Produzione 1:32 (metallo)
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Vuoi pubblicizzare il tuo marchio o negozio nei nostri banner? approfitta della promozione! Per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 EVENTI
 Cronaca gara Produzione 1:32 (metallo)
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

aleslot

Tuttoslottista F1



Utente Valutato:
Voti:3



Inserito il - 20/11/2015 : 13:58:36  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di aleslot Aggiungi aleslot alla lista amici  Rispondi Quotando


Per tutti coloro i quali possano essere interessati, inserisco anche una cronaca per la gara di metallo, svolta all'A.M.G.

Buongiorno a tutti, essendo il club AMG fornito di una splendida pista in legno 4 corsie di circa 45 m, ovviamente, oltre che con le splendide macchinine in Plastica con le quali gareggiamo il martedì, si gioca anche con gli adrenalinici bolidi in Metallo (il venerdì).
Abbiamo deciso anche quest’anno di iniziare con l’ 1:32.
Come sempre nel metallo le poche e precise regole e, quindi, la ampia possibilità di lavorare sul modello, rendono le gare molto avvincenti in quanto le prestazioni delle macchinine, al contrario di quello che si potrebbe pensare, risultano quasi sempre molto simili e l’abilità nel guidare i mini-bolidi compiendo i necessari giri veloci in qualifica e, quando necessario, in gara oltre alla capacità di rimanere concentrati per tutta la durata della gara stessa mantenendo un passo sufficientemente veloce, fanno la differenza tra chi vince e chi no.
Insomma nel metallo non è difficile preparare una macchinina che va forte, il difficile è poi farla andar forte.
Tutto quanto sopra si può ridurre a dire che l’abilità del pilota qui fa molta differenza.
Oggi, quindi, raccontiamo la serata di venerdì scorso, prima di campionato per la categoria “Produzione 1:32” metallo.
Come dicevamo poche e semplici regole che di seguito riassumo:
• Telaio: Bandito 1:32 Light Modello Baby;
• Motore:
• Cassa: Euro MK1 o JK Hawk;
• Indotto: 65T30; Poppy Dog; Koford Hawk;
• Molle - Carboncini - Cuscinetti o Bronzine e Testina: Liberi:
• Carrozzeria: HSP Red Fox Fast BS; BPA Reynard o Bmw;
• Carreggiata Max: 68 mm;
• Larghezza ruote Max: 16 mm;
• Gomme: JK o Alpha;
• Assali – Cuscinetti – Bronzine: Liberi;
• Rapporti: Pignone - Corona: Liberi;
• Pick Up – Spazzole – Fili: Liberi.
Iniziata lo scorso venerdì questa categoria con una gara di prova per le verifiche in pista dei modelli, con riscontri oltremodo positivi, in settimana tutti si sono dedicati all’affinamento degli assetti per farsi trovare prontissimi alla prima di campionato.
La serata inizia come al solito con l’apertura del club intorno alle 20.00 e in breve il club è già pieno. Stasera dodici piloti sono pronti a sfidarsi, senza esclusione di colpi sulle curve del bellissimo tracciato dell’AMG.
SI inizia subito con le Free Practice in quanto tutti scalpitano per verificare in pista se il lavoro fatto in settimana sulle macchinine ha dato i suoi frutti.



Francesco come sempre è tra i primi a scendere in pista e già da subito la sua macchinina stabilisce tempi di tutto rispetto.



Gi altri sono febbrilmente al lavoro.



Gianluca sta testando stasera un nuovo telaio che però, a suo dire risulta leggermente meno prestazionale del Bandito che tutti gli altri utilizzano.



Qui vediamo Massimo e Giancarlo, che stasera non gareggeranno, alla ricerca di una rivista sulle slot Vintage.



Francesco alle prese con gli ultimi affinamenti di assetto



Confronto fra Antonio, il nostro fornitore ufficiale di materiale slot, e Alessandro.



Dopo aver effettuato la gara di prova lo scorso martedì, anche stasera è presente, per confrontarsi con le velocità dei bolidi in metallo, Fabio che qui vediamo indaffarato sulla macchinina con la preziosissima consulenza di Rino.



Confronto di opinioni fra i due “Paolo” e Luca.



Emilio e Gianluca in pista.



Stasera purtroppo si è presentato un piccolo problema in pista con un alimentatore che non vuol saperne di andare oltre i 12,1 Volt.



Tutti si prodigano per trovare una soluzione (insomma non proprio tutti….qualcuno preferisce il caffè…..)



Ultimi momenti delle prove e dei tentativi, andati a vuoto di capire cosa avesse l’alimentatore.







Le prove, fra discussioni e confronti, durano fino alle 22,45 circa quando si chiudono, si inseriscono i nomi nel computer e si da inizio alle qualifiche ufficiali della prima di campionato!!!
Le qualifiche come al solito si svolgono con il format del “Minuto a disposizione” con miglior tempo sul giro.
Alla fine il risultato è il seguente:



Pole Position per Luca che con un fantasmagorico 6.075 sec. si impone su Gianluca e Roberto.
Tutti gli altri, a dimostrazione della bontà del lavoro fatto in settimana, sono vicinissimi in pratica quattro decimi dividono il primo dall’undicesimo, solo Alessandro, causa qualche problema di troppo sulla vettura non risolto, è un paio di decimi più lento.
Pertanto abbiamo:
Prima Batteria:
Fabio - Corsia 1 (Red) - ; Paolo D. - Corsia 2 (Green) - ; Paolo S. - Corsia 3 (Yellow) - ; Alessandro Corsia 4 (Purple) - .









Pronti Via!!! Si parte subito con Paolo D. in fuga inseguito da Fabio poi Paolo S e infine Alessandro. Poco dopo però assistiamo al ritiro purtroppo di Alessandro che probabilmente è afflitto da problemi al motore.
La gara prosegue senza tanti sussulti visto che i tre piloti si danno battaglia a suon di tempi veloci ma a dovuta distanza gli uni dagli altri.
Vince la batteria Paolo D. con 4 giri su un ottimo Fabio. Paolo S. purtroppo finisce molto distaccato a causa delle troppe uscite per qualche problema non risolto all’assetto del modello.
Seconda Batteria e abbiamo in pista:
Francesco - Corsia 1 (Red) - ; Vincenzo - Corsia 2 (Green) - ; Antonio - Corsia 3 (Yellow) - ; Rino Corsia 4 (Purple) - .
Pronti Viaaaa…..!!!
Antonio parte subito alla grande inseguito da Francesco poi Rino ed infine Vincenzo. Si vede subito che stasera Antonio, pur no avendo effettuato neanche un giro di prova, è di un’altra categoria. Gira costantemente più veloce degli altri e non sbaglia una staccata.
Qualche problema lo ha invece Francesco con il motore che nel corso delle varie manche un po’ cala.
Rino invece fa qualche uscita di troppo e non riesce a stare al passo con gli altri.
Ne approfitta il sottoscritto (Vincenzo) che zitto zitto con una condotta regolare riesce a sopravanzare gli altri due portandosi al secondo posto.
Alla fine della batteria il risultato è il seguente: Antonio Primo con 148.40 giri (in odore di vittoria stasera) a 4 giri Vincenzo, a 7 giri Francesco e a 12 giri Rino.
Terza Batteria (Finale) e abbiamo in pista:
Luca - Corsia 1 (Red) - ; Gianluca - Corsia 2 (Green) - ; Roberto - Corsia 3 (Yellow) - ; Emilio Corsia 4 (Purple) - .



Pronti Viaaaa…..!!!
Da subito Roberto prende il sopravvento sugli altri tre che inseguono, Luca come sempre è velocissimo e stasera non commette troppi errori, Gianluca inizia a prendere confidenza con il nuovo telaio e gira su tempi velocissimi, Emilio si trova un po’ in difficoltà e viene distaccato.
La gara si mantiene su questi standard per le prime tre manche. All’inizio dell’ultima però a sorpresa Roberto nella corsia 1 Red incappa in un malfunzionamento della vettura che lo rallenta di brutto, Luca allora ne approfitta e si porta in testa, Gianluca compie qualche errore di troppo e inizia a perdere terreno ed Emilio, che ha scoperto che i suoi problemi derivano da una errata regolazione del pulsante inizia ad avvicinarsi.
Alcune fasi di gara della finale.





Alla fine il risultato di batteria è il seguente: Il Poleman Luca Vince davanti a Roberto e Gianluca ed infine Emilio.
Il risultato finale della gara è quindi:



Luca vince la prima gara davanti di poco meno di mezzo giro su Antonio e Roberto che stabilisce il giro veloce con un fantastico 6.017 sec. migliorando addirittura la già incredibile prestazione della Pole Position di Luca.
Gara bella e tirata con tempi sul giro velocissimi, migliori di un paio di decimi rispetto all’anno scorso, anche se non combattuta praticamente mai corpo a corpo e bella serata di slotracing.
In settimana tutti sicuramente proveranno a sistemare i piccoli problemi che si sono presentati stasera cercando di rendere i bolidi ancora più performanti in vista della seconda di campionato il prossimo venerdì.
Per concludere, come sempre la serata è stata piacevole grazie all’aria di simpatica goliardia che si respira nel club che il nostro Alessandro è riuscito ottimamente a creare. Anche nel metallo tutti si confrontano e i preparatori più bravi aiutano sempre i meno esperti per far si che le prestazioni delle macchinine si equivalgano.
I best Time in gara, tutti molto simili, sono la dimostrazione del fatto che le prestazioni delle macchinine sono tutte vicine e che la lotta per la vittoria del campionato sarà di certo serratissima e dipenderà molto dal “Dito” e dalla costanza nelle prestazioni dei piloti.
A risentirci per la cronaca della seconda di campionato.

E come al solito:
Grazie Vincenzo, per la cronaca

Alessandro A.M.G.
335/6087601






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 144  ~  Membro dal: 13/03/2011  ~  Ultima visita: 21/03/2017

Paolo GAS

Tuttoslottista DTM



Inserito il - 20/11/2015 : 21:47:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Paolo GAS Aggiungi Paolo GAS alla lista amici  Rispondi Quotando
Accidenti che club!
Categoria divertente e accessibile, bella pista e livello dei partecipanti altissimo (ci sono C.I. e W.C.).
Sono invidioso!
Un saluto a tutti.

P.s.: che telaio ha usato Gianluca?






  Firma di Paolo GAS 
Paolo
Tuttoslottista (metallo+plastica)

 Regione Liguria  ~ Prov.: La Spezia  ~ Città: La Spezia  ~  Messaggi: 68  ~  Membro dal: 09/09/2014  ~  Ultima visita: 18/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

amministratore

Forum Admin




Utente Valutato
Voti: 25



Inserito il - 21/11/2015 : 08:50:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di amministratore Aggiungi amministratore alla lista amici  Rispondi Quotando
Club nato bene e cresciuto meglio!!
Un saluto al mio omonimo di cognome ed al resto della truppa.
Inutile dire che la Coppa Italia Slot® GT3 NSR aspetta anche voi... invito spudorato!!






  Firma di amministratore 
E' NATO TUTTOSLOT SHOP - SPECIALITA' PISTE
Clicca sul logo e vieni a vedere




 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Magione  ~  Messaggi: 7975  ~  Membro dal: 08/03/2006  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

Raspino

Tuttoslottista F1



Inserito il - 21/11/2015 : 10:21:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Raspino Aggiungi Raspino alla lista amici  Rispondi Quotando
Un saluto a tutte quelle "faccine" che ho personalmente conosciuto al Tuscani per la gara in memoria di Noviello!!!
Complimenti per il club e speriamo di rivederci prima possibile!!

Marchino






 Regione Toscana  ~ Prov.: Pistoia  ~ Città: Pescia  ~  Messaggi: 405  ~  Membro dal: 06/05/2014  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,6 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization