Forum Tuttoslot.it - Gianni Modellismo - Cronaca 6^ GT Slot.it/Racer
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Nella sezione FAQ trovi le indicazioni per utilizzare al meglio il forum



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 gare & eventi
 Gianni Modellismo - Cronaca 6^ GT Slot.it/Racer
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 3

BANNED renatone

Nuovo Tuttoslottista


Utente Valutato:
Voti:54



Inserito il - 30/05/2009 : 10:43:29  Link diretto a questa discussione Aggiungi BANNED renatone alla lista amici  Rispondi Quotando



CHRISTIAN “IL MARZIANO” CHIUDE IN BELLEZZA


Lo scorso lunedì 25 Maggio si è concluso il campionato GT Slot.it/Racer che si è svolto sulla pista di Gianni Modellismo. La prova conclusiva di questo campionato ha visto una maggiore affluenza di partecipanti rispetto agli appuntamenti precedenti: ben 21 piloti si sono dati battaglia in pista senza esclusione di colpi.

Dopo i molteplici ritardi verificatisi nelle partenze delle prove precedenti la formula adottata a partire da questo evento che ha riguardato l’interruzione della corrente in pista alle ore 20,45 ed il tempo massimo di due minuti dato ai piloti per schierare le loro vetture ha dato i suoi frutti e la partenza della prima batteria è avvenuta in perfetto orario a discapito però delle verifiche delle vetture che sono state saltate completamente.

Il parco chiuso. Mancano le macchine di alcuni piloti che sono arrivati più tardi.




I primi 7 piloti ad essere convocati per la prima batteria sono Leonardo Pellegatti su Ferrari F40, Marco Minasi su Riley MKXX, Paolo Persieri su McLaren BMW F1 GTR, Massimo Minasi su Nissan R390, Marco Baldari su Ferrari F40, Gianluca Porcu su Audi R8C e Massimo Primavera su McLaren BMW F1 GTR.


Lo schieramento delle vetture della prima batteria






I piloti della prima batteria




Quando la Direzione di Gara da il via si aprono subito le ostilità ed inizia la bagarre in pista; gran lavoro per i commissari che devono correre a rimettere in pista le macchine dei piloti più arrembanti mentre Marco M. inizia subito la sua fuga seguito dal padre Massimo M. e da Gianluca.
La prima batteria termina con Marco M. in testa seguito dal padre Massimo M. e da Gianluca; Leonardo è in quarta posizione, Paolo in quinta e Massimo P. in sesta e Marco B. in settima.
Nella seconda manche Marco M. continua a condurre la gara, ma dietro di lui Gianluca riesce a portarsi alle sua spalle grazie ad un sorpasso della macchina di Massimo M.
Nelle retrovie Leonardo è sempre in quarta posizione, Massimo P. sorpassa Paolo, che ora è sesto, e si porta in quinta posizione mentre Marco B. continua la sua corsa in settima posizione.
Durante le tre manches successive, la terza, la quarta e la quinta, lo schieramento delle vetture in pista non subisce variazioni, ma durante la sesta manche Massimo M. sbaglia qualche volta di troppo e scivola dal terzo al quinto posto. Ne approfitta subito Leonardo che si porta in terza posizione e nelle posizioni più arretrate anche Paolo riesce a vincere il suo personale duello con Massimo P. portandosi in quarta posizione.
La sesta manche si conclude con Marco M. in testa seguito da Gianluca e da Leonardo, Paolo è quarto, Massimo M. è quinto, Massimo P. è sesto e Marco B. è settimo. Tutte le posizioni guadagnate in questa manche rimangono invariate anche durante le due manche s successive, la settima e l’ottava.
Marco M. sale sul primo gradino del podio della prima batteria, Gianluca sul secondo e Leonardo sul terzo. Paolo termina la sua gara in quarta posizione, Massimo M. in quinta, Massimo P. in sesta e Marco B. in settima, ma non finisce qui: un’amara sorpresa attende i due Minasi.


Il podio della prima batteria




Per la seconda batteria scendono in pista successivi 7 piloti: Jonatan Bizzarri su Nissan R390, Renato Marchetti su Riley MKXX, Max argentino su Nissan R390, Antonio Malfeo su Audi R8C, Daniele Primavera su Nissan R390, Stefano Lotti su McLaren BMW F1 GTR e Maurizio Santini su Nissan R390.

Lo schieramento delle vetture della seconda batteria






I piloti della seconda batteria




La seconda batteria è al cardiopalma. Alla partenza della prima manche inizia subito la lotta per la conquista della prima posizione fra Renato, Daniele e Maurizio. Dopo poche curve Renato si porta in testa con la sua Riley seguito da Daniele e Maurizio, ma passano pochi giri ed esce di pista retrocedendo in terza posizione.
La prima manche si conclude con Daniele che guida la corsa seguito da Maurizio e da Renato. In quarta posizione c’è Jonatan, in quinta Max, in sesta Antonio e Stefano L. è in settima.
Nella seconda manche iniziano gli avvicendamenti: Daniele continua a condurre la gara, ma Antonio sembra indiavolato e riesce portarsi alle sue spalle seguito da Maurizio che scende in terza posizione. Jonatan è sempre quarto, Max è sempre quinto. A causa di qualche errore di troppo Renato perde tre posizioni e scende dalla terza alla sesta posizione mentre Stefano L. mantiene la settima posizione.
Durante la terza manche lo spettacolo continua con Maurizio che riesce a sorpassare Antonio e torna alle spalle di Daniele mentre Jonatan continua indisturbato in quarta posizione. Renato si riprende dallo scivolone nella manche precedente e grazie ad un sorpasso della Nissan di Max risale di una posizione andando ad occupare il quinto posto. Max è sesto e Stefano L. è sempre settimo.
La quarta manche vede la Riley di Renato che continua la sua rincorsa al gruppetto di testa. Grazie ad una serie di giri “buoni” riesce a sorpassare Jonatan e si porta in quarta posizione mentre tutte le altre vetture mantengono le posizioni della manche precedente.
Dopo la pausa di metà gara per pulire le spazzole e le gomme delle macchine si riparte con la quinta manche e qui c’è il colpo di scena. Mentre Daniele ormai è lontano alle sue spalle Antonio e Maurizio continuano a darsi battaglia. Dopo un lungo duello Antonio riesce a sorpassare la macchina che lo precede e seguito da Maurizio si porta nuovamente alle spalle di Daniele. Il colpo di scena riguarda la Riley di Renato. Improvvisamente la sua macchina non risponde più ai comandi, non frena correttamente, soffre di scarsa accelerazione ed il pilota è costretto ad una sosta ai box per controllare cosa sta succedendo. Dopo una rapida verifica l’arcano è svelato: il grano di fissaggio della corona si è allentato e necessita di essere serrato nuovamente. Renato interviene rapidamente, ma quando torna in pista è retrocesso in sesta posizione.
La quinta manche si conclude con Daniele che ormai ha accumulato un vantaggio tale sui suoi diretti inseguitori che gli permette di gestire la gara senza preoccupazione; alle sue spalle c’è l’Audi di Antonio seguita dalla Nissan di Maurizio, Max è risalito in quarta posizione, Jonatan mantiene il quinto posto, Renato è scivolato nuovamente in sesta posizione e Stefano L. mantiene il settimo posto.
Durante la sesta manche le pene per Renato non sono terminate: il grano della corona della sua Riley si allenta di nuovo costringendolo ad una seconda sosta ai box. Spazientito serra nuovamente la corona, ma nella fretta non si accorge che durante l’operazione di fissaggio l’assale posteriore della macchina si è spostato e che ora una delle ruote posteriori va a toccare sul passaruota. Il problema costringe Renato a fermarsi di nuovo per rimettere tutto a posto.
Nel frattempo Jonatan sferra il suo attacco e grazie ad una serie di sorpassi riesce a portarsi in terza posizione preceduto da Daniele e da Antonio. A causa della rimonta di Jonatan Maurizio scende di una posizione ed ora è quarto, di conseguenza Max torna in quinta posizione, nonostante la doppia sosta ai box Renato riesce a mantenere la sesta posizione e Stefano L. è sempre al settimo posto.
Le ultime due manche non regalano sorprese, i giochi sono ormai compiuti ed i piloti in gara continuano ad occupare le rispettive posizioni.
La seconda batteria si conclude con la meritata vittoria di Daniele, in testa sin dall’inizio, seguito da Antonio e da Jonatan. Maurizio termina in quarta posizione, Max in quinta, Renato in sesta e Stefano L. in settima.


Il podio della seconda batteria




Al termine della seconda manche iniziano a girare voci sulla irregolarità delle sospensioni di alcune macchine. Dopo una veloce consultazione fra Giulio e Renato la Direzione di Gara decide di chiamare in verifica tutte le macchine dei piloti partecipanti ed inizia un rapido controllo. Ne fanno le spese Marco e Massimo Minasi poiché sulle loro vetture viene riscontrato il montaggio di sospensioni non ammesse dal regolamento e per tale motivo la Direzione di Gara decide all’unanimità di applicare ai due piloti una penalità pari al 10% dei giri totali percorsi durante la loro batteria.
La penalità applicata non cambia la posizione di Massimo Minasi che resta al 20° posto, ma costa cara al figlio Marco che retrocede dal 9° al 17° posto della classifica finale.


Al termine delle verifiche si procede a schierare sulla griglia di partenza le macchine dei successivi 7 piloti che devono correre nella terza batteria: Marco Trovato su Nissan R390, Stefano Gobbo su Audi R8C, Vincenzo Scala su McLaren BMW F1 GTR, Christian Cacchione su Audi R8C, Riccardo Pedullà su Nissan R390, Luca Pedullà su McLaren BMW F1 GTR e Giulio Cacchione su Audi R8C.

Lo schieramento delle vetture della terza batteria






I piloti della terza batteria




La prima manche inizia con la lotta per la conquista della prima posizione fra Marco T., Giulio e Riccardo seguiti da Christian, Stefano G., Vincenzo e Luca. Le macchine marciano compatte, ma dopo pochi giri iniziano i primi sorpassi e Giulio si porta in testa seguito da Marco T. e da Riccardo. Ancora qualche giro e Marco T. retrocede lasciando spazio al piccolo marziano, Christian.
La prima manche termina con Giulio in testa seguito da Riccardo e da Christian. Marco T., Stefano G., Vincenzo e Luca occupano rispettivamente la quarta, la quinta, la sesta e la settima posizione.
Durante la seconda manche Marco T. recupera parte dello svantaggio iniziale e si porta alle spalle di Giulio seguito da Christian. Stefano G. riesce a sorpassare la macchina che lo precede e si porta in quarta posizione davanti a Riccardo che scivola dal secondo al quinto posto seguito da Vincenzo e da Luca.
Nella terza manche Christian sferra il suo attacco e grazie al sorpasso di Marco T. e di Giulio si porta in testa seguito dai piloti che lo precedevano nella manche precedente. Alle spalle del terzetto di testa tutte le posizioni rimangono invariate.
Quarta manche: Christian cede per un attimo il comando della gara in favore del padre Giulio che torna in testa mentre dietro di loro c’è sempre Marco T. Alle loro spalle Vincenzo sale verso la vetta portandosi in quarta posizione seguito da Riccardo, da Stefano G. e da Luca che non riesce a schiodare dalla settima posizione.
Nella quinta manche Christian si riprende dall’attimo di defaillance e grazie al sorpasso della macchina di Giulio torna nuovamente a condurre la gara seguito dal padre mentre tutti gli altri piloti restano nelle stesse posizioni della manche precedente.
Passiamo alla sesta manche ed il terzetto di testa subisce un’ulteriore cambiamento: stavolta è Giulio che cede nei confronti di Marco T. ed a causa di qualche errore di troppo dell’avversario Marco T. si porta alle spalle di Christian. Nulla da segnalare nelle retrovie con i piloti che mantengono le loro posizioni lasciando che la battaglia si svolga fra il terzetto di testa.
Nella settima manche Giulio proprio non ci sta, si impegna al massimo, dopo qualche giro riesce ad effettuare il sorpasso della Nissan di Marco T. e si porta nuovamente in seconda posizione. Dietro di loro tutto resta stabile.
Durante l’ottava ed ultima manche avviene il colpo di scena finale e nel terzetto di testa si inserisce un nuovo ospite. Riccardo si sveglia dal letargo, sorpassa prima Vincenzo e poi Marco T. e va a guadagnare la terza posizione mentre a Marco T. non resta altro da fare che vedere il podio che si allontana insieme alla macchina di Riccardo. Dietro di loro però la gara non si è ancora conclusa perché anche Luca si sveglia e riesce ad abbandonare l’ultima posizione grazie al sorpasso della macchina di Stefano G.
La terza batteria si conclude con la nuova vittoria di Christian, pilota che ha dominato durante tutto il campionato, seguito da Giulio e da Riccardo. Marco T. si piazza al quarto posto, Vincenzo al quinto, Luca al sesto e Stefano G. al settimo.


Il podio finale




Alcuni momenti della gara








Le posizioni di arrivo dei piloti dopo le penalità applicate ai due Minasi:

1 - CHRISTIAN CACCHIONE: GIRI 138, SET 77
2 - GIULIO CACCHIONE: GIRI 137, SET 137
3 - RICCARDO PEDULLA’: GIRI 137, SET 21
4 - MARCO TROVATO: GIRI 136, SET 111
5 - VINCENZO SCALA: GIRI 136, SET 79
6 - LUCA PEDULLA’: GIRI 136, SET 21
7 - STEFANO GOBBO: GIRI 135, SET 30
8 - DANIELE PRIMAVERA: GIRI 134, SET 104
9 - ANTONIO MALFEO: GIRI 131, SET 69
10 - JONATAN BIZZARRI: GIRI 130, SET 66
11 - MAURIZIO SANTINI: GIRI 130, SET 5
12 - MAX ARGENTINO: GIRI 127, SET 48
13 - GIANLUCA PORCU: GIRI 124, SET 30
14 - RENATO MARCHETTI: GIRI 120, SET 63
15 - LEONARDO PELLEGATTI: GIRI 120, SET 36
16 - PAOLO PERSIERI: GIRI 119, SET 105
17 - MARCO MINASI: GIRI 119, SET 9 (10% PENALIZZAZIONE – GIRI ORIGINALI: 132)
18 - MASSIMO PRIMAVERA: GIRI 116, SET 76
19 - STEFANO LOTTI: GIRI 116, SET 73
20 - MASSIMO MINASI: GIRI 104, SET 43 (10% PENALIZZAZIONE – GIRI ORIGINALI: 116)
21 - MARCO BALDARI: GIRI 87, SET 134


E la classifica finale del campionato




A causa del ponte per la festività del prossimo 2 Giugno il prossimo lunedì 1 Giugno verrà osservato un turno di riposo ed il consueto appuntamento settimanale è rimandato al successivo lunedì 8 Giugno.
Al solito l’appuntamento in pista è dalle ore 20,00 – 20,30 in poi. Visto il positivo riscontro nell’esperimento fatto lo scorso lunedì 25 Maggio la corrente in pista verrà tolta alle ore 20,45 e la partenza della prima batteria è prevista entro le ore 21,00.
Sarò monotono nel ricordarvelo, ma vi aspettiamo PUNTUALI!!!

Ciao da Renato






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Ariccia  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 02/01/2008  ~  Ultima visita: 05/03/2012

krikri96

Nuovo Tuttoslottista



Utente Valutato
Voti: 7



Inserito il - 30/05/2009 : 15:02:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di krikri96 Aggiungi krikri96 alla lista amici  Rispondi Quotando
salve a tutti faccio i miei complimentoni a zi renato come sempre un super lode per il commento di gara,e poi che dico che sono una grande marziano anzi un super alieno, solo se riguardo la classifica mi metto paura da solo, mamma mia che strage di punti e come dice il mi babbo potrei fare ancora di piu' su qualche corsia che ancoranon mi trovo a mio agio
e vabbe spero di dare il mio meglio anche con le 147 cosa molto dificile anche perche' non mi piacciono e quando una cosa non ti piace e' come quando mangi se c'e' una cosa che non ti piace o la mandi er traverso o non la mangi, speriamo bene
un salutone a tutti gli amici in particolare a jonatan






  Firma di krikri96 
krikri96

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 23  ~  Membro dal: 12/03/2009  ~  Ultima visita: 26/07/2009 Torna all'inizio della Pagina

albatros

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 14



Inserito il - 30/05/2009 : 15:48:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di albatros  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di albatros Aggiungi albatros alla lista amici  Rispondi Quotando
Non vorrei che hai fatto come me con le Rally, arrivato secondo e poi dopo tornare a navigare tra il quarto e il sesto posto. Vedremo cosa succederà con le 147 anche perchè anch'io non mi ci trovo molto bene. Vedremo chi andrà meglio fra tutti e speriamo che ci sia qualche sorpresa da parte di qualcuno che finora è stato in ombra. Se vedemo!!!





  Firma di albatros 
Vincenzo

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1266  ~  Membro dal: 20/11/2006  ~  Ultima visita: 14/12/2013 Torna all'inizio della Pagina

andyslot

Tuttoslottista F1



Inserito il - 30/05/2009 : 16:32:07  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di andyslot Aggiungi andyslot alla lista amici  Rispondi Quotando
complimentoni a cristian bella gara e bel campionato , complimenti anche a renato per le croache come al solito mooolllttttooooo esaurienti .

un mio pensiro anche se non sono potuto stare li queste ultime gara sulla pealizzazione per i minasi non mi sembra giusta perche questo regolamnto era partito in um modo e subito lo avete cambiato perche qualche d uno non aveva capito bene con quale macchima potesse andare meglio o con quale assetto risultasse il migliore e cambiando in continuazione macchina , alla fine poi trovata erano non regolari e nessuno ha fatto nulla o ha penalizzato chi non era regolare .


vorrei che le valutazioni fossero uguali per tutti senno il giocattolo si rompe .


SPERO DI ESSERCI PER QUESTA MITICA 147 UN SALUTO A TUTTI






  Firma di andyslot 
andyslot

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 325  ~  Membro dal: 02/05/2009  ~  Ultima visita: 12/05/2018 Torna all'inizio della Pagina

BANNED renatone

Nuovo Tuttoslottista


Utente Valutato
Voti: 54



Inserito il - 30/05/2009 : 18:14:23  Link diretto a questa risposta Aggiungi BANNED renatone alla lista amici  Rispondi Quotando
andyslot ha scritto:

......questo regolamnto era partito in um modo e subito lo avete cambiato perche qualche d uno non aveva capito bene con quale macchima potesse andare meglio o con quale assetto risultasse il migliore e cambiando in continuazione macchina , alla fine poi trovata erano non regolari e nessuno ha fatto nulla o ha penalizzato chi non era regolare.....

No Andrea perchè alla fine quasi tutti hanno corso sempre con la stessa macchina e solo in pochi, me incluso, l'hanno cambiata con un'altra.
Se lo rammenti il regolamento iniziale prevedeva che si potessero presentare solo due macchine per questo campionato e a parte Giulio, che ha corso con tre modelli diversi, tutti gli altri dopo aver sostituito la macchina iniziale al massimo hanno alternato due macchine fra una gara e l'altra quindi, anche se non alla lettera, il regolamento è stato seguito.
Comunque l'irregolarità che ha interessato i Minasi era di tipo tecnico sulla preparazione della vettura con componenti non ammessi quindi la penalità andava applicata.
Non per rivangare il passato, ma ricordati cosa è successo, tanto per fare un esempio, lo scorso anno a Vincenzo nel campionato Gruppo C dove non è stato penalizzato, ma addirittura squalificato, per aver montato una corona di marca diversa dalla Slot.it anche se tale corona era sempre da 26 denti e non gli portava nessun vantaggio.

Ciao da Renato






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Ariccia  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 02/01/2008  ~  Ultima visita: 05/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

the animal

Tuttoslottista DTM


Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 30/05/2009 : 20:59:06  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di the animal Aggiungi the animal alla lista amici  Rispondi Quotando
comunque ho corso solo con due macchine mc laren poi audi poi mc laren e le ultime tre con l'audi
Comunque renato ad andrea gia' lo avevo spiegato ma mi sembra che non ha capito, pazienza gli lo rispiego un altra volta.
Ribadendo all'anno scorso non e' che uno ribadisce come e' stato squalificato Vincenzo ma il modo di come e' stata affrontata la situazione neanche avesse fatto una rapina, comunque capitolo chiuso, se poi andiamo a vedere che max avuto lo stesso problema per la carrozzeria tagliata, e siccome non e' stata una cosa fatta apposta se vi ricordate ho fatto di tutto e di piu' anche con discussioni accanite quando i rimanenti si sono fatti i cavoli loro senza nessuno intervenire perche' doveva essere penalizzato, ma de che, se uno le cose le fa per provarci e non far finta di aver capito e' una cosa , ma se le cose vengono fatte senza nessuna malizia allora il discorso cambia, forse è questo che bisogna che vi incuccate bene nella testa, vedere quando uno ci fa o ci e'.
Comunque senza stare a rinvangare niente di piu', per i minasi personalmente mi dispiace se l'arebbero detto forse non ci sarebbero stati problemi, ance perche' come al solito a fine di una gara, ci sono i pettegoli ma proprio pettegoli ti riportano le cose e poi giu il finimondo, e chi se la pia di dietro e' quello che penalizza.
Comunque per l'esito della gara e della cronaca i miei super complimenti a renatone e a tutti i paertecipanti di questa categoria






  Firma di the animal 
the animal

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 92  ~  Membro dal: 22/04/2008  ~  Ultima visita: 06/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

andyslot

Tuttoslottista F1



Inserito il - 31/05/2009 : 00:31:05  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di andyslot Aggiungi andyslot alla lista amici  Rispondi Quotando
Io proprio di irregolarita' sui componenti adottati , almeno per le due prime gare . quelle in cui ci sono stato .
chi ha limato segato accartocciato pilota f 40 , chi ha montato assi forati chi ha montato cerchi da 15 ecc ecc . solo per dirne alcune e si è continuato cosi fino alla fine perche come dite voi le macchine non sono state cambiate.
io l ho detto e nessuno gli è importato mi hanno risposto va bene cosi .
per me era finita li ci stavamo divertendo alla grande .
io non cell ho con nessuno è solo che per qualche d uno si puo e per altri non passa .
un saluto a tutti e spero di venire al piu' presto con la mia macchina super taroccata .
ANDREA






  Firma di andyslot 
andyslot

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 325  ~  Membro dal: 02/05/2009  ~  Ultima visita: 12/05/2018 Torna all'inizio della Pagina

the animal

Tuttoslottista DTM


Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 31/05/2009 : 00:44:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di the animal Aggiungi the animal alla lista amici  Rispondi Quotando
NO COMMENT BUONANOTTE





  Firma di the animal 
the animal

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 92  ~  Membro dal: 22/04/2008  ~  Ultima visita: 06/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

MARCOM392

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 31/05/2009 : 00:52:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di MARCOM392  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di MARCOM392 Aggiungi MARCOM392 alla lista amici  Rispondi Quotando
Intanto faccio i complimenti a Renato per la cronaca sempre molto avvincente,adesso non mi và di discutere per quei 2,3 punti che ho perso nella classifica ma per una questione di principio,la Riley in questione era stata verificata da Renato durante la prima gara quando io ero assente ed era passata (quindi di conseguenza anche la Nissan R390 perchè adottava lo stesso sistema),lunedì stupidamente non ho pensato ad una cosa,perchè non sono state aperte tutte le macchine?Ammetto che essendo non omologate nel regolamento vengo penalizzato,ma non ammetto che la penalizzazione venga eseguita dopo la gara e dopo una verifica ufficiale,perchè quando Renato verificò la Riley bastava che lui dicesse a mio padre che quelle sospensioni non andavano e tutto si risolveva,invece Renato fece passare la macchina per Ok e di conseguenza non pensavo fosse un problema aver montatao quel tipo di sospensioni tant'è che mio padre le ha montate sulla sua Nissan,ripeto che non me ne importa un beato niente di quei punti ma reputo che non si possa prendere in giro la gente così,allora la colpa in questo caso è di chi ha effettuato la verifica e di conseguenza invece di attribuire una penalizzazione si sarebbe dovuto prendere la responsabilità di dire,si ragazzi è colpa mia mi è sfuggito durante le verifiche ufficiali e quindi non avrebbe dovuto attribuire nessuna penalizzazione,questo è il mio pensiero,e lo ripeto per la terza volta,non è per i punti ma solamente per una questione di puro principio....dopo questo Ragazzi,ci vediamo lunedì con le 147


Marco Minasi






  Firma di MARCOM392 
...Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perchè più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere... (Jim Morrison)

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 161  ~  Membro dal: 30/01/2009  ~  Ultima visita: 05/08/2018 Torna all'inizio della Pagina

the animal

Tuttoslottista DTM


Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 31/05/2009 : 11:36:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di the animal Aggiungi the animal alla lista amici  Rispondi Quotando
ciao marco so giulio non te la devi prendere se ti ' stata dtauna penalizzazione rispondo a quello che ai commentato, le macchine sono state verificate le prime tre volte, poi io e renato ci siamo affidati alla fiducia di tutti anche perche' purtroppo cominciando sempre tardi nel partire la gara, abbiamo dovuto obbligatoriamente per l'orario dargli una guardata tanto per guardarla.
Per seconda fase dirti che dici le bugie a me questo pesa -
intanto ai detto che la colpa era la mia che ti avevo detto di montare le sosp. mb slot e poi a montato le nsr, e tra l'altro e' una grossissima bugia perche' e' stato detto verbalmente e per scritto solo sosp. magnetiche slot.it e questa te la voglio abbonare - la seconda riguarda renato per le verifiche, e le cose non sono come dici tu, perche' come ti ripeto le verifiche sono state fatte tre prime volte da me e poi passavo la macchina renato e la tua macchina insieme a quella di tuo padre montavano solo la viteria del banchino e nient' altro, quindi mi dispiace dirti questo ma le cose stanno effettivamente cosi.
Per la penalizzazione pur troppo c'e' stato una specie di assalto per quella irregolarita' e ci siamo visti purtroppo doverla mettere in atto con grande dispiacere, sia per renato e sia per me anche perche' solo io e renato sappiamo quello che ci siamo detti o a favore o a sfavore vs. non lo posso dire (dico solo che e' una sciocchezza).
Devi solo pensare che li dentro siamo tanti e tante lingue lunghe e corte
ciaomarcolino a lunedi






  Firma di the animal 
the animal

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 92  ~  Membro dal: 22/04/2008  ~  Ultima visita: 06/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

MARCOM392

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 31/05/2009 : 20:25:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di MARCOM392  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di MARCOM392 Aggiungi MARCOM392 alla lista amici  Rispondi Quotando
the animal ha scritto:



Caro Giulio,visto che sul regolamento che Renato ha postato su Tuttoslot ci sono scritte queste parole... • E’ ammesso l’utilizzo di sospensioni a molla o magnetiche a scelta del pilota.,io ti chiesi se potevo montare le sospensioni a molla MB Slot visto che Slot.it ancora non mise in commercio le sue sospensioni a molla e tu mi dissi di sì,non credo di essermi rinco......to già a questa età e mi ricordo benissimo che tu mi dissi che le potevo montare,di fatto le sospensioni che ho montato sono con molla MB e per reggere un cappuccetto NSR di quelli che di serie vanno a bloccare il banchino adattato per l'occasione quindi con lo stesso principio delle Sospensioni Slot.it,inoltre non vedo nel regolamento scritto sospensioni Slot.it(Illuminatemi)...e comunque nella prima gara naturalmente stando male non c'ero ma la Riley me la sono preparata io e ti posso giurare che ho montato di persona le sospensioni in questione,poi se ci vuoi credere bene,sennò fai come ti pare ma di certo non mi inventerei una simil ca..ata per 2 punti perchè hai ben visto che sono sempre stato disponibilissimo (vedi rally che ho cambiato motore,cerchi sempre della C4 ma più piccoli per diminuire il rotolamento)senza lamentarmi di niente..la mia vuole essere non una polemica o un litigio ma una sola considerazione...fammi sapere cosa ne pensi.

Saluti


Marco






  Firma di MARCOM392 
...Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perchè più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere... (Jim Morrison)

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 161  ~  Membro dal: 30/01/2009  ~  Ultima visita: 05/08/2018 Torna all'inizio della Pagina

BANNED renatone

Nuovo Tuttoslottista


Utente Valutato
Voti: 54



Inserito il - 31/05/2009 : 23:23:53  Link diretto a questa risposta Aggiungi BANNED renatone alla lista amici  Rispondi Quotando
Cerchiamo di fare un po' di chiarezza.
Il regolamento per questo campionato è stato stilato partendo dal regolamento del campionato GT Slot.it e di conseguenza ammette ESCLUSIVAMENTE componenti Slot.it. Le sospensioni a molla sono state incluse nel regolamento perchè si sapeva della loro imminente uscita sul mercato, ma non si sapeva la data certa, altrimenti non sarebbero state menzionate.
E' vero che la Riley è prodotta dalla Sideways, che è una ramificazione della Racer, ma, come è risaputo, tutta la meccanica di quella macchina è prodotta dalla Slot.it altrimenti non l'avremmo inserita fra i modelli ammessi.
Come ha già detto Giulio le verifiche sono state effettuate solo nelle prime prove e poi sono state abbandonate a causa dei ripetuti ritardi nella partenza e quando ho verificato la prima volta la Riley di Marco (unica volta in cui è stata fatta una verifica vera e propria) le sospensioni non c'erano, o almeno così mi sembra di ricordare.
A quanto si evince da questa discussione e dalle insinuazioni, non verificate, di Andrea (che poi mi deve spiegare come fa a dire queste cose se non era presente in pista. Gliele ha dette l'uccellone?) mi sembra di capire che l'unica soluzione da adottare è quella di anticipare l'arrivo in pista prima delle 20,00, di staccare la corrente alle 20,15, di iniziare immediatamente le verifiche (fatte come Dio comanda e senza che ci siano una decina di persone che ti ronzano attorno e ti tempestano di domande idiote) e di far partire la prima batteria subito dopo.
- Se la macchina risulta irregolare alle verifiche si danno 5 minuti di tempo per rimediare alla irregolarità altrimenti sei fuori.
- Quando si chiamano i piloti che devono partire verrà effettuata una sola convocazione a voce SENZA CHE SI DEBBA ANDARE A CERCARE chi deve correre.
- Chi c'è c'è e chi non c'è o arriva più tardi se ne può anche andare a casa che tanto a me "nun me ne pò fregà de meno".
Se permettete, mi sono abbondantemente rotto i dicotiledoni di storie, polemiche, critiche ed insinuazioni.
Vorrei fare presente, nel caso nessuno lo avesse a mente o ci avesse mai fatto caso, che io sono l'unico che si presenta in pista verso le 17,00 e che si fa il mazzo per preparare tutto quello che serve per le gare: dalla pulizia della pista, alla messa in carica della batteria, alla preparazione dei bollini, al rimettere a posto barriere e cordoli, alla pulizia del bancone dei box, al raccogliere "la monnezza" che non manca mai, al togliere l'ossido dalle bandelle, AL FARSI CARICO DI SMONTARE LA PISTA E DI RIPARARLA SE CI SONO CORSIE CHE NON FUNZIONANO (cosa che è successa alla 5^ prova di questo campionato e se non telefonavo di corsa a Giulio NON C'E' STATO UN CANE CHE SI SIA OFFERTO DI AIUTARMI nonostante fossero già presenti una decina di persone), per non parlare di fare le fotografie, gestire il computer, anzi, i computers (dato che uno me lo porto io da casa così come la macchina fotografica), aggiornare le classifiche, regigere le cronache, pubblicarle sul forum, rispondere ai messaggi (anche privati, e vi assicuro che sono tanti), preparare i regolamenti..... e poi è meglio se mi fermo qui se no va a finire che occupo una decina di pagine del forum.
Io di mani ne ho solo due e raramente c'è qualcuno che si degna di offrirsi di aiutarmi se non il buon Giulio quando può finalmente staccare dal lavoro e venire in pista, ma continuo a constatare che per qualcuno quello che facciamo ancora non è abbastanza.
Ma che volete di più? Il sangue? ECCHECCAXXO!!!!
Facciamo così: da lunedì prossimo io mi occupo solo ed esclusivamente dei cavoli miei. La pista e tutto il suo contorno io non li preparo più, le fotografie ve le fate da soli, le cronache ve le scrive qualcun'altro, le verifiche trovate voi qualcuno che SI ASSUME LA RESPONSABILITA' di farle, il computer e la macchina fotografica li lascio a casa, il computer del sistema di cronometraggio lo gestite voi, ecc., ecc., ecc., e poi vediamo cosa succede. Se è questo che volete..... voglio proprio farmi quattro risate "de core".
Così facendo sicuramente io mi risparmio un sacco di energie e di incavolature e state certi che episodi come quello della corona della mia macchina che si allenta in corsa o quelli di tornare dal computer al pulsante quando gli altri sono già partiti non mi capiteranno mai più.
Statemi bene e ci vediamo lunedì 8 Giugno con le 147.

Ciao da Renato






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Ariccia  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 02/01/2008  ~  Ultima visita: 05/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

MARCOM392

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 31/05/2009 : 23:55:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di MARCOM392  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di MARCOM392 Aggiungi MARCOM392 alla lista amici  Rispondi Quotando
Caro Renato,io non metto in dubbio l'impegno che metti per "mandare avanti" la pista e te ne sono stato sempre grato come credo anche gli altri,quì mettevo in discussione se così si può chiamare un episodio che è stato poco chiaro,fidati che le sospensioni le montai prima della 1^ Gara quando poi mi ammalai e mio padre corse con la Riley,fidati che c'erano!!,la tua proposta mi piace,perchè comunque ci deve essere più ordine e se posso contribuirò a mantenerlo,ma comunque questa "discussione" l'ho iniziata come ho ripetuto varie volte per una questione di principio,mi farebbe piacere se fosti veramente obbiettivo e ammettessi che comunque l'errore da parte tua c'è stato,che poi sia giustificabile perchè come hai scritto prima c'hai tanti cavoli da sbrigare ci stò pure ma l'errore c'è stato e secondo me anche evidente

Ci vediamo lunedì 8 con le 147

Senza rancore


Marco






  Firma di MARCOM392 
...Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perchè più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere... (Jim Morrison)

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 161  ~  Membro dal: 30/01/2009  ~  Ultima visita: 05/08/2018 Torna all'inizio della Pagina

the animal

Tuttoslottista DTM


Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 01/06/2009 : 01:00:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di the animal Aggiungi the animal alla lista amici  Rispondi Quotando
E' 01,00 (Ore L'Una) rispondo a marco e non a renato ce la penso come lui e rispondo come dice marco senza rancore -
Aricaro marco un po sordo di orecchio ci sono ma non cosi imbeclle da dirti che le sospensioni mb slot montale pure tanto si possono mettere, ti ari sbagli e non vorrei che parlando e parolando con altre persone sono uscite queste benedette molle e pensi di aver parlato con me te lo ridico facciamo cosi io ho 43 anni tu ne ai la mta della meta di me quindi spacchiamo il mare ha metà e rimane sempre un dubbio come mai ai montato le nsr
Un abbraccione da chi non te ne vuole






  Firma di the animal 
the animal

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 92  ~  Membro dal: 22/04/2008  ~  Ultima visita: 06/10/2016 Torna all'inizio della Pagina

MARCOM392

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 01/06/2009 : 01:47:10  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di MARCOM392  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di MARCOM392 Aggiungi MARCOM392 alla lista amici  Rispondi Quotando
the animal ha scritto: come mai ai montato le nsr


A Giù non hai letto sopra che ho scritto?Le sosp. le ho fatte io con molle MB Slot e cappuccetti NSR quelli montati sul banchino originale......proprio xke m'hai dtt che le potevo montare!!

Salutoni


Marco






  Firma di MARCOM392 
...Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perchè più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere... (Jim Morrison)

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 161  ~  Membro dal: 30/01/2009  ~  Ultima visita: 05/08/2018 Torna all'inizio della Pagina

tom

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 2



Inserito il - 01/06/2009 : 09:39:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di tom Aggiungi tom alla lista amici  Rispondi Quotando
• E’ ammesso l’utilizzo di sospensioni a molla o magnetiche a scelta del pilota.

Pur non essendo un legale dico che questa frase(forse scritta male da chi ha fatto il regolamento)riabilita completamente i Minasi e che gli vanno restituiti i punti tolti,non è certo colpa loro!
Il regolamento parla chiaro e non in qualche lingua strana,A MOLLA O MAGNETICHE A SCELTA DEL PILOTA.....A SCELTA E non di marca pinco o pallino!!






  Firma di tom 
Tom

 Regione Lazio  ~ Prov.: Rieti  ~ Città: rieti  ~  Messaggi: 330  ~  Membro dal: 11/07/2008  ~  Ultima visita: 07/09/2018 Torna all'inizio della Pagina

BANNED renatone

Nuovo Tuttoslottista


Utente Valutato
Voti: 54



Inserito il - 01/06/2009 : 14:57:09  Link diretto a questa risposta Aggiungi BANNED renatone alla lista amici  Rispondi Quotando
tom ha scritto:

• E’ ammesso l’utilizzo di sospensioni a molla o magnetiche a scelta del pilota.

Pur non essendo un legale dico che questa frase(forse scritta male da chi ha fatto il regolamento)riabilita completamente i Minasi e che gli vanno restituiti i punti tolti,non è certo colpa loro!
Il regolamento parla chiaro e non in qualche lingua strana,A MOLLA O MAGNETICHE A SCELTA DEL PILOTA.....A SCELTA E non di marca pinco o pallino!!

Scusami Paolo, ma al contrario di me e di alcuni altri piloti che sono venuti solo all'appuntamento di Roma (io sono andato anche a quello di Prato), evidentemente non hai mai partecipato ai campionati Slot.it dove sono ammessi solo ed esclusivamente componenti Slot.it.
Tutto ciò che è prodotto da altri costruttori non è ammesso così come nel camponato patrocinato dall'ANSI con le Clio NSR sono ammessi solo ed esclusivamente componenti NSR.
Forse è stata commessa la leggerezza di dare per scontato che non si potessero utilizzare componenti di altre marche, ma questa è stata una bella lezione per il futuro tanto che nel regolamento per la gara Endurance con le Mosler Ninco è stato stilato un regolamento, ora la vaglio della Direzione Tecnica, che non dovrebbe lasciare spazio a libere interpretazioni.

Ciao da Renato






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Ariccia  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 02/01/2008  ~  Ultima visita: 05/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

albatros

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 14



Inserito il - 01/06/2009 : 15:22:16  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di albatros  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di albatros Aggiungi albatros alla lista amici  Rispondi Quotando
Siamo alle solite, non è cambiato niente. Allora, intanto quoto al 1000/1000 Renato per quanto riguarda gli orari e tutto quello che tratta l'inizio della gara in generale. Siamo tanti e quindi NON POSSIAMO ARRIVARE ALL'ULTIMO MOMENTO E PRETENDERE DI AVERE L'ORGANIZZAZIONE PERFETTA perchè se non lo è E' SOLTANTO COLPA DI CHI ARRIVA DOPO LE 20,30 e di tutti quelli che fanno casino durante le verifiche. Non si possono fare le verifiche con 200 persone intorno che oltretutto ROMPONO LE SCATOLE. Non si possono andare a cercare i piloti fuori della pista per farli correre perchè c'è chi mangia, chi fuma chi deve andare al bagno proprio quando si parte, chi DOPO LE VERIFICHE deve ancora controllare la macchina ecc. Quando le macchine devono partire, bisogna metterle in pista SUBITO e non dopo 5 minuti, invece ci sono sempre i soliti (non dico i nomi tanto lo sappiamo benissimo chi sono) e li ho visti IO, nessuno me lo ha detto, che devono riguardare la macchina. Questo comportamento cari signori, è PASSIBILE DI SQUALIFICA invece si continua a fare. I signori che guardano tanto i regolamenti ANSI e dicono che dobbiamo attenerci a quelli, dovrebbero guardare anche questo tipo di comportamento. Nelle gare ANSI, chi tocca la macchina dopo le verifiche, viene SQUALIFICATO, è chiaro Andrea? Invece questo nessuno lo dice e andiamo a rompere le scatole a Massimo e Marco dopo che qualcuno si lamenta. Ricordo che quando fui squalificato io perchè avevo corso con la corona NINCO anzichè SLOT-IT, quella stessa macchina corse guidata da Lorenzo nella gara precedente e nessuno disse niente perchè Lorenzo in classifica non dava fastidio a nessuno. Ci corsi io e venne fuori la storia della corona, io arrivai secondo in quella gara conquistando anche il secondo posto finale nel campionato. Con quella squalifica persi gara e campionato arrivando quarto e, quindi, perdendo ogni premio a beneficio di qualcun altro. Adesso è successa la stessa cosa anche se non c'era in ballo nessun premio ma soltanto quella che doveva essere una sana rivalità per ottenere una supremazia fra piloti. Il risultato è sempre quello, lo stile che manca, quello stile che usiamo e invochiamo solo quando ci fa comodo. Le regole o si applicano o non si applicano ma quando lo si fa lo si deve fare fino in fondo, senza ripensamenti.
Rispondo a Renato. L'anno scorso facevo io quello che fai tu adesso e ti avvertii che dovevi mettere le cose in chiaro fin da subito per evitare cose del genere. Sei ancora in tempo per rimediare senza per questo mollare certi compiti.






  Firma di albatros 
Vincenzo

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1266  ~  Membro dal: 20/11/2006  ~  Ultima visita: 14/12/2013 Torna all'inizio della Pagina

tom

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 2



Inserito il - 01/06/2009 : 15:23:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di tom Aggiungi tom alla lista amici  Rispondi Quotando
Ma infatti la mia non era una critica polemica,però l'errore c'è stato,questo non era la replica di un campionato già esistente,altrimenti bastava usare "quel" regolamento.Ne è stato fatto uno apposito dove c'è un errore che può essere interpretato in un modo o nell'altro.Se la cosa per assurdo andasse davanti ad un giudice non si potrebbe mai provare che i Minasi(in cattiva fede) hanno violato un regolamento.Questo secondo me èh!





  Firma di tom 
Tom

 Regione Lazio  ~ Prov.: Rieti  ~ Città: rieti  ~  Messaggi: 330  ~  Membro dal: 11/07/2008  ~  Ultima visita: 07/09/2018 Torna all'inizio della Pagina

irriducibili

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 4



Inserito il - 01/06/2009 : 16:36:22  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di irriducibili Aggiungi irriducibili alla lista amici  Rispondi Quotando
Ragazzi ad ognuno il suo personaggio chi di voi fa la parte di MOSLEY ,ECCLESTONE ,MONTEZEMOLO ecc specificare ,se eravamo donne che succedeva ,alla prossimacon le 147





  Firma di irriducibili 
Riki

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 971  ~  Membro dal: 26/11/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

MARCOM392

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 01/06/2009 : 16:53:13  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di MARCOM392  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di MARCOM392 Aggiungi MARCOM392 alla lista amici  Rispondi Quotando
Resta il fatto che nessuno ha risposto alla mia domanda principale...perchè non sono state aperte tutte le macchine?Le regole quando vanno applicate vanno applicate bene,non puoi aprire 1/3 delle macchinette della gara,o tutte o niente...questo è sempre il mio parere





  Firma di MARCOM392 
...Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perchè più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere... (Jim Morrison)

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 161  ~  Membro dal: 30/01/2009  ~  Ultima visita: 05/08/2018 Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,74 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization