Forum Tuttoslot.it - Gianni Modellismo - Cronaca della 5^ gara Acura
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : La sezione "Presenta il tuo club" ti permette di far conoscere a tutti il tuo club e la sua attività



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 gare & eventi
 Gianni Modellismo - Cronaca della 5^ gara Acura
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

BANNED renatone

Nuovo Tuttoslottista


Utente Valutato:
Voti:54



Inserito il - 04/03/2009 : 17:12:07  Link diretto a questa discussione Aggiungi BANNED renatone alla lista amici  Rispondi Quotando


Lo scorso lunedì 2 Marzo si è svolta sulla pista ad 8 corsie di Gianni Modellismo la 5^ ed ultima prova del campionato monomarca con le Acura Ninco.
Al termine della serata ogni pilota presente che ha partecipato a questo divertente ed equilibrato campionato ha finalmente potuto portare a casa la propria Acura che fra una gara e l’altra e per tutta la durata del campionato è stata custodita presso la struttura della pista.

Al solito, verso le ore 19,00, i primi piloti iniziano ad arrivare alla spicciolata e molti iniziano a provare in pista gli ultimi acquisti e le ultime elaborazioni delle macchine Rally Ninco che parteciperanno al prossimo campionato che inizierà lunedì 9 Marzo.

Assenti per questa serata Marco Trovato e Carlo Valentini che avendo saltato l’appuntamento settimanale lunedì prossimo ritireranno direttamente da Giulio le proprie vetture.

Subito dopo la consegna delle macchine ai relativi proprietari inizia il rito della preparazione ai box mentre la Direzione di Gara si occupa di organizzare le tre batterie che comporranno la gara conclusiva del campionato. Data la presenza di 19 partecipanti si decide di schierare una prima batteria composta da 7 piloti e le due batterie successive composte da 6 piloti ciascuna.
Anche questa ultima prova di campionato si è svolta in un goliardico clima di allegria e serenità, segno che la formula delle autovetture custodite in pista riesce a calmare anche gli animi più irrequieti.


Per la prima batteria scendono in pista le Acura di Gianluca Porcu, Jonatan Bizzarri, Massimo Minasi, Antonio Malfeo, Marco Bonaduce, Stefano Lotti e Massimo Cozzatella.


Lo schieramento delle vetture della prima batteria








I piloti della prima batteria




Inizia la prima manche e Massimo C. conquista subito la prima posizione del gruppo seguito da Marco B. e da Jonatan che si tengono a distanza ravvicinata. Le restanti posizioni sono occupate nell’ordine da Antonio, Gianluca, Stefano L. e Massimo M.
Nella seconda manche le posizioni dei piloti rimangono invariate, ma nella terza inizia cambiare qualcosa tra le macchine che occupano le posizioni centrali.
Mentre Massimo C. continua a condurre la gara Marco B. esce di pista qualche volta di troppo e scivola in quarta posizione sopravanzato da Jonatan che si fa più audace e che va ad occupare la seconda piazza seguito a ruota da Antonio che lo marca stretto in terza posizione.
Nelle retrovie Gianluca, Stefano L. e Massimo M. occupano rispettivamente la quinta, la sesta e la settima posizione della batteria e termineranno la loro prestazione senza avanzare ne retrocedere così come Marco B. che concluderà al sua gara in quarta posizione.
Nella quarta manche si verifica un nuovo avvicendamento nelle posizioni del terzetto di testa con Massimo C. costretto a cedere il passo in favore di Jonatan che riesce a superarlo ed a portarsi in testa mentre Antonio continua la sua corsa occupando la terza posizione.
La seconda metà della gara prosegue con i piloti che consolidano le loro posizioni e tengono a distanza i propri avversari fino a quando si arriva alle fasi finali della gara.
Nella settima manche avviene il colpo di scena: Antonio inserisce il turbo e macina un giro dietro l’altro riuscendo a superare prima Massimo C. e poi Jonatan che ora si trovano ad occupare rispettivamente la terza e la seconda posizione. Al termine di questa manche Antonio conduce la prima batteria, deve sforzarsi di mantenere la calma per non uscire di pista e deve amministrare il suo vantaggio.
Nella manche finale Antonio riesce nel suo intento e tiene a bada i suoi diretti inseguitori: Jonatan ormai è distaccato di due giri dalla vettura in prima posizione e nonostante i suoi sforzi dovrà accontentarsi del secondo gradino del podio mentre Massimo C., che ha accumulato un ulteriore giro di ritardo dal pilota che lo precede, del terzo.
Marco B. conclude la sua gara in quarta posizione, Gianluca in quinta, Stefano L. in sesta e Massimo M. chiude l’ordine di arrivo in settima ed ultima posizione.


Il podio della prima batteria




Subito dopo le fotografie del podio si passa subito alla seconda batteria e vengono schierate sulla griglia di partenza le vetture di Max Argentino, Luciano Nascimben, Renato Marchetti, , Marco Minasi, Christian Cacchione e Maurizio Santini.
Dopo che nella gara precedente non c’è stato lo scontro diretto poiché hanno corso in batterie diverse Renato e Christian rinnovano la loro sfida personale e si preannunciano sportellate in gara.


Lo schieramento delle vetture della seconda batteria








I piloti della seconda batteria




Parte la prima manche ed in fondo al rettilineo principale si forma una ammucchiata generale. Christian che è partito in corsia verde, la più interna della prima curva, ne esce indenne e fila via mentre la Acura di Renato che è partita in corsia nera, una delle due corsie centrali, è costretta ad infilarsi sotto la carambola di macchine per non farsi distaccare dalla macchina in testa. La macchina di Renato riesce a passare sotto il mucchio seguita poco distante da quella di Max; dietro di loro gran lavoro dei commissari che rimettono le macchine in pista e la gara prosegue.
Nella seconda e nella terza manche tutto procede regolarmente e non avvengono cambiamenti di rilievo. Il terzetto di testa è composto da Christian che conduce la gara seguito da vicino da Renato che cerca di non farsi distanziare troppo e da Max che segue a breve distanza la macchina che lo precede. In quarta posizione c’è la macchina di Luciano, in quinta quella di Maurizio ed in sesta quella di Marco M.
Siamo alla quarta manche e le posizioni iniziano a cambiare: Renato riesce a portari al comando seguito da Christian (al termine della manche Renato avrà solo due settori di vantaggio sul piccolo rivale), Luciano passa dalla quarta alla sesta posizione, Max scivola in quinta posizione sopravanzato da Marco M. che ora è quarto e da Maurizio che riesce a portarsi in terza posizione.
Inizia la seconda metà della gara e l’ordine delle posizioni della macchine cambia ancora. A causa di una serie di problemi riscontrati da tutti i piloti sulla corsia bianca Renato cede il comando in favore di Christian che si riprende la prima posizione, Marco M. sorpassa Maurizio ed inizia a sentire profumo di podio, Maurizio ha qualche difficoltà a tenere il ritmo del terzetto di testa ma riesce a mantenere il suo piazzamento al quarto posto seguito da Max e da Luciano.
Nell’ottava ed ultima manche Christian sembra una furia, corre in corsia viola e riesce ad allungare le distanze su Renato che ancora una volta si trova a correre su una corsia blu che non gli permette di recuperare lo svantaggio mentre Marco M. riesce a mantenere la terza posizione.
La seconda batteria termina con la vittoria di Christian seguito da Renato che si ferma distaccato di ben due giri, ad un ulteriore giro di distacco Marco M. conquista il terzo gradino del podio seguito da Maurizio che si piazza quarto, da Max che termina la sua gara al quinto posto e da Luciano che chiude l’ordine di arrivo in sesta posizione.


Il podio della seconda batteria




La terza ed ultima batteria della serata è riservata ai piloti che occupano le posizioni top della classifica.
Sulla griglia di partenza vengono allineate le vetture di Riccardo Pedullà, Stefano Gobbo, Giulio Cacchione, Andrea Ippoliti, Luca Pedullà e Vincenzo Scala.

Lo schieramento delle vetture della terza batteria








I piloti della terza batteria




Parte la prima manche e si ripete il solito copione. Giulio guadagna la prima posizione con Andrea che lo segue a ruota. In terza posizione c’è la Acura di Riccardo, Vincenzo è quarto, Luca si prende la quinta posizione e Stefano G. è ultimo in sesta posizione.
La gara prosegue, Luca supera le due macchine che lo precedono e guadagna la terza posizione. Di conseguenza Riccardo e Vincenzo scendono rispettivamente al quarto ed al quinto posto.
A metà gara Andrea inizia a cedere e scivola fino in quinta posizione. Luca ne approfitta al volo e si porta alle spalle di Giulio. Nel frattempo Vincenzo inizia la sua risalita, supera Riccardo e conquista la terza posizione.
La seconda metà di gara prosegue senza variazioni fino alla settima manche quando l’impegno costante di Vincenzo viene premiato e riesce a portare la sua macchina al secondo posto.
Nella manche conclusiva Giulio conduce tranquillamente la gara ed amministra il suo vantaggio su Vincenzo che lo segue con due giri di ritardo. Riccardo supera il figlio Luca che scende ancora di una posizione ed ora è quarto. Andrea e Stefano G. continuano a recitare la parte dei fanalini di coda in quinta ed in sesta posizione.
Anche l’ultima manche si conclude con la vittoria di Giulio che non ha mai ceduto il comando della gara e che termina la sua prestazione con due giri di vantaggio su Vincenzo. Riccardo sale sul terzo gradino del podio totalizzando un giro in meno di Vincenzo. L’ordine di arrivo si chiude con Luca in quarta posizione, Andrea in quinta e Stefano G. che si piazza ultimo in sesta.


Il podio finale




Queste le posizioni di arrivo dei piloti:

1 - GIULIO CACCHIONE: GIRI 136, SET 6
2 - VINCENZO SCALA: GIRI 134, SET 45
3 - RICCARDO PEDULLA’: GIRI 133, SET 15
4 - LUCA PEDULLA’: GIRI 132, SET 88
5 - CHRISTIAN CACCHIONE: GIRI 131, SET 154
6 - ANDREA IPPOLITI: GIRI 131, SET 37
7 - RENATO MARCHETTI: GIRI 129, SET 150
8 - STEFANO GOBBO: GIRI 129, SET 32
9 - ANTONIO MALFEO: GIRI 128, SET 45
10 - MARCO MINASI: GIRI 126, SET 149
11 - JONATAN BIZZARRI: GIRI 126, SET 35
12 - MAURIZIO SANTINI: GIRI 125, SET 87
13 - MASSIMO COZZATELLA: GIRI 125, SET 79
14 - MAX ARGENTINO: GIRI 125, SET 8
15 - MARCO BONADUCE: GIRI 124, SET 110
16 - LUCIANO NASCIMBEN: GIRI 122, SET 67
17 - GIANLUCA PORCU: GIRI 118, SET 104
18 - STEFANO LOTTI: GIRI 117, SET 113
19 - MASSIMO MINASI: GIRI 107, SET 22


E la classifica conclusiva del campionato





Alcune fasi della gara
























Il prossimo lunedì 9 Marzo inizierà il nuovo campionato con le vetture Rally Ninco e dopo tante gare con macchine più o meno identiche finalmente potremo ammirare un parco auto più variegato sia come modelli che come livree.
Dato che già dalla prima prova di questo campionato ci saranno novità sulla procedura delle verifiche pregara vi invitiamo a presentarvi in pista con un po’ di anticipo sul consueto orario delle 20,00 – 20,30 per dare modo alla Direzione di Gara di effettuare tali verifiche in tempo utile per la partenza della prima batteria prevista al massimo per le ore 21,00.
Per questo motivo da questa volta vi aspettiamo IN ANTICIPO!!!

Ciao da Renato







 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Ariccia  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 02/01/2008  ~  Ultima visita: 05/03/2012

jollo82

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 5



Inserito il - 04/03/2009 : 17:53:51  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di jollo82 Aggiungi jollo82 alla lista amici  Rispondi Quotando
come sempre posso dire meraviglioso articolo e sopratutto grazie a renato per averlo scritto per le foto sono veramente belle. Per quanto riguarda la gara una prima sessione davvero bella peccato però che non ho potuto correre con il mio piccolo fuori ma grande dentro e sul dito Cristian che ancora una volta e ci tengo a ribadirlo ha fatto una gara davvero stupenda siglando un giro impressionante con den 12 secondi e 21 decimi come dire la classe non è acqua per me rimane il pilota numero uno e speriamo di poter presto correre nella stessa batteria ciao a tutti jonatan





 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 769  ~  Membro dal: 23/02/2009  ~  Ultima visita: 22/01/2015 Torna all'inizio della Pagina

albatros

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 14



Inserito il - 04/03/2009 : 19:31:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di albatros  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di albatros Aggiungi albatros alla lista amici  Rispondi Quotando
Eh si, bella gara non c'è che dire. La mia prestazione è stata ai livelli dello scorso anno quando navigavo molto spesso sulle posizioni da podio e anche lunedi, dopo aver conquistato il terzo posto la settimana precedente, ho raccolto la seconda posizione. Malgrado questo sono andato via con l'amaro in bocca perchè ho perso la terza posizione finale, per soli 4 punti, un'inezia e questo perchè ho saltato una gara. Quindi senza premio e mi dispiace, mi resta solo quel grande sorpasso a Giulio nella penultima manche dopo essere stati attaccati per quasi tre giri che mi ha fatto ridurre lo svantaggio ad un giro e mezzo anche se nominalmente sono due. Spero di rifarmi prossimamente e aspetto un commento da parte di Giulio. GIULIOOOOOOO, DOVE SEIIIIIII? DICCI LA TUAAAAAA!!!!!!!!!





  Firma di albatros 
Vincenzo

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1266  ~  Membro dal: 20/11/2006  ~  Ultima visita: 14/12/2013 Torna all'inizio della Pagina

BANNED renatone

Nuovo Tuttoslottista


Utente Valutato
Voti: 54



Inserito il - 04/03/2009 : 21:59:57  Link diretto a questa risposta Aggiungi BANNED renatone alla lista amici  Rispondi Quotando
Devo dire che è stata proprio una bella serata. Anche se non sono riuscito a battere Christian e mi sono dovuto accontentare del secondo posto mi sono proprio divertito.
Da segnalare inoltre la bellissima gara di Marco Minasi che finalmente inizia a prendere confidenza con la pista e con il suo dito. Il ragazzo sta crescendo e se continua così penso che presto ce ne farà vedere delle belle.

Queste Acura preparate da Giulio si sono rivelate piuttosto veloci, divertenti ed abbastanza facili da guidare. Dato che ne ha tutte le caratteristiche ora sto già studiando come trasformare la mia in una bella GT Light, categoria che adoro.
A chi volesse cimentarsi con queste macchine vorrei indicare che le Acura devono necessariamente correre con la vite posteriore che fissa la carrozzeria al telaio quasi completamente serrata, basta allentarla di un solo giro o poco più perchè altrimenti la parte anteriore del passaruota va a toccare sulla gomma e la macchina si impunta che è una bellezza, cosa che ho sperimentato di persona in una gara dove ho pagato caro l'errore di allentare troppo tale vite.

Mi auguro che il prossimo campionato Rally che inizierà lunedì prossimo possa regalarci altrettante belle emozioni e che si riesca a mantenere la stessa bella atmosfera che abbiamo respirato fino allo scorso lunedì.

Ciao da Renato

Per Jonatan: il giro veloce di Christian non è stato di 12 secondi e 21 centesimi, ma di 13 secondi e 21 centesimi. Un tempo prossimo ai 12 secondi lo otterresti solo con una buona GT AW.






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Ariccia  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 02/01/2008  ~  Ultima visita: 05/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

inoxi

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 2



Inserito il - 04/03/2009 : 23:13:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di inoxi Aggiungi inoxi alla lista amici  Rispondi Quotando
Anche se la posizione finale non è delle migliori sono riuscito a battere me stesso aggiungendo atri tre giri al risultato della gara precedente. La "fregatura " per me è che anche gli altri si sono migliorati. Va bbe... mi sono divertito. Ci vediamo dopo il campionato rally. Se è possibile postate il regolamento delle gare successive con un certo anticipo. Ciao a tutti Luciano.





 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 262  ~  Membro dal: 30/10/2008  ~  Ultima visita: 18/09/2011 Torna all'inizio della Pagina

jollo82

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 5



Inserito il - 04/03/2009 : 23:55:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di jollo82 Aggiungi jollo82 alla lista amici  Rispondi Quotando
vabbe mo secondo più secondo meno come sei fiscale e io so rinco no ninco





 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 769  ~  Membro dal: 23/02/2009  ~  Ultima visita: 22/01/2015 Torna all'inizio della Pagina

MARCOM392

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 05/03/2009 : 05:14:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di MARCOM392  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di MARCOM392 Aggiungi MARCOM392 alla lista amici  Rispondi Quotando
Bella,bellissima gara,finalmente sono riuscito a salire sul podio,è veramente un grande onore per me,le macchine andavano tutte molto bene!

A Renato:Grazie delle belle parole spese per me

P.s:ma si può portare più di una macchina a testa per il rally?

Saluti da Marco






  Firma di MARCOM392 
...Sorridi anche se il tuo sorriso è triste, perchè più triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere... (Jim Morrison)

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 161  ~  Membro dal: 30/01/2009  ~  Ultima visita: 03/06/2018 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,67 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization