Forum Tuttoslot.it - C.R.S.C. Trofeo Regione Lazio GT3 N.S.R.
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Vuoi pubblicizzare il tuo marchio o negozio nei nostri banner? approfitta della promozione! Per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 GARE CLUB
 C.R.S.C. Trofeo Regione Lazio GT3 N.S.R.
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato:
Voti:8



Inserito il - 30/10/2022 : 19:43:50  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
29 ottobre 2022 Open Day Trofeo Regione Lazio 2022 GT3 Campidoglio Racing Slot Club

Ci siamo, ormai tutto pronto per il grande evento al C.R.S.C.

Piloti annoverati negli annali del Club per la nuova stagione storica; si parte con gli appuntamenti SPECIAL EVENTS del Club organizzati per riprendere la gioia di convivere e condividere la grande passione dello slot.

Come prima vettura da mettere in pista si e’ scelta òla top di gamma esteticamente parlando: le GT3 N.S.R..

Grazie all’autorizzazione della famiglia Noviello lo staff di casa organizza la prima edizione di un interessante contesa fra i migliori driver del centro Italia in attesa di allargare l’ospitalita’, il prossimo anno, a tutto il territorio nazionale con una 3 giorni appassionante che verra’ messa in calendario a fine settembre 2023 e dove quindi sara’ possibile allargare il cartellone degli iscritti.

Questa una ONLY ONE DAY di forte agonismo: tutto in una giornata.

Si parte sabato mattina 12 novembre 2022 con l’apertura del Club alle ore 7,00 per la punzonatura dei partecipanti accolti da una umile ma riscaldante colazione.

Si proseguira’ con le prove libere fino alle ore 10,00 momento in cui si stacchera’ la corrente per procedere alle normali verifiche di routine con la misurazione della carreggiata, il peso della carrozzeria e l’assegnazione dei motori mediante il semplice procedimento dell’estrazione del numeretto di salita sul palco delle qualificazioni che attribuira’ anche il motore contrassegnato con lo stesso numero suddetto.

In tal modo alle ore 11,00 e’ programmata la partenza.

Il numero massimo di iscritti e’ di 28 per permettere la realizzazione, al massimo, di quattro batterie da 7 che su 6 corsie si affronteranno con il meccanismo della ‘’rotazione a riposo’’ di uno dei contendenti.

Semplice ed appassionante il regolamento agonistico di gioco: i piloti si affronteranno nella qualifiche per realizzare la graduatoria di formazione delle 4 batterie che scenderanno in pista all’inverso della loro qualifica.

Al termine delle quattro batterie di sfide sulla distanza di 6 corsie per 5 minuti a corsia, si stilera’ la prima classifica generale che servira’ per creare le successive 4 batterie di finale a seguira uno dopo l’altra dal 19° al 24° posto, dal 13° al 18° posto, dal 7° al 12° posto fino all’attesissima finalissima che attribuira0 il primo titolo di Campione del Lazio GT3 N.S.R.

Dopo le prime 4 batterie si effettuera’ la pausa pranzo che ogni driver si procurera’ presso l’adiacente Tavola Calda, Pizzeria, Rosticceria Il Piccolo Diavolo potendo usufruire liberamente dell’area Club House del Campidoglio Racing Slot Club come testato proprio sabato 29 ottobre nella prova generale a cui hanno partecipato circa il settanta per cento dei partecipanti.

Nel prossimo fine settimana, mezza giornata, tra sabato e domenica il Club mettera’ a disposizione, di chiunque voglia ribissare e di chi voglia presenziare per la prima volta, la propria struttura.

Al termine della finalissima si proseguira’ con una semplice ed umile premiazione e, chi vorra’, potra’ assistere alla Gara Sprint del Gran Premio di F1 che vedra’ la partenza alle ore 20,00.

Ieri si e’ svolta una bellissima riunione di riprova a cui hanno partecipato:





Patrizio e Renato



Matteo Sorace



Paolo Parisi

Infine gli alfieri del Campidoglio Racing Slot Club:



Massimo Calabrese



Paolo Renzi



Riccardo Renzi



Maurizio Santini

Tutti dediti alle prove delle proprie GT3 N.S.R.. In pista Mercedes , Mc Laren, Corvette ed anche Aston Martin.

Affianco all’obbligatorio pignone da 13 quasi tutti schierati con la corona 28.

Altri settaggi hanno schierato chi ammortizzatori medi , chi duri a seconda delle personali scelte ed opzioni di guida.

Alla fine i responsi sono tutti sotto 12 chi piu’ vicino all’11 basso chi a quello alto ma tutti consci delle asperita’ del percorso che troveranno il giorno della gara.

Il clima di distensione e di divertimento ha creato il giusto feeling per preparare una grande giornata di amicizia per il giorno della gara culminato con la conviviale Carbonara ben accettata da tutti i presenti.

Chiudiamo con qualche immagine di gruppo e a presto per l’aggiornamento elenco driver partecipanti distinguendo tra il folto gruppo dei confermati e del residuo gruppo di driver che ancora devono confermare ufficialmente la loro presenza ma che gia’ hanno ‘’opzionato’’ il gettone di presenza.

























 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1072  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 25/01/2023

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 19/11/2022 : 05:50:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
05 novembre 2022 Prove libere Trofeo Regione Lazio GT3 N.S.R. Short Edition

Seconda giornata dedicata all’Ospitality al Campidoglio Racing Slot Club.

Presenti Giordani Aldo in rappresentanza dell’Off Track Roma e Merulli Walter a supervisionare l’impianto di gara per conto dei ragazzi umbri delle Piste Elettriche Gubbio accompagnato dal ‘’pargolo’’ della squadra Gabriele.

Mattinata intensa di prove della pista, della ricerca dei giusti settaggi e di un proficuo breefing organizzativo che ha permesso alll’Organizzazione di illustrare bene sia la metodologia di gara, qualifiche, primo turno di batterie di scrematura per l’accesso alle singole finali ‘’chiuse’’ senza possibilita’ di rimonta una volta classificatisi nel proprio gruppo di finale, sia, molto piu’ importante, in questa occasione di ingresso del Campidoglio Racing Slot Club nel campo delle Gare
Aperte a livelllo nazionale: lo spirito goliardico e di condivisione della nostra passione per lo slot.

Naturalmente sara’ curata particolarmente, con le dovute lacune dell’inesperienza, la parte agonistica e proprio per assicurare l’equilibrio, la decisione, l’inflessibilita’ e l’onesta nelle decisioni da assumere l’Organizzazione ha deciso di mettere un proprio Driver a completa disposizione dell’Organizzazione escludendolo completamente dalle gare per dedicarsi interamente alla parte organizzativa della manifestazione.

Al termine delle loro personali prove, prima Aldo e poi Walter e Gabriele tornano alle rispettive case rimandando l’appuntamento al successivo sabato 12 novembre 2022 per la disputa del Trofeo.






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1072  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 25/01/2023 Torna all'inizio della Pagina

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 19/11/2022 : 05:58:33  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
11 novembre 2022 Prove libere The Last

Ormai ci siamo, ultimo appuntamento pre-gara con l’arrivo dei primi ospiti esterni.

Ringraziamo Aldo Giordani che collabora alla buona riuscita della manifestazione ospitando al suo Club per una riunione agonistica di benvenuto tre colossi delle Piste Elettriche Gubbio: Riccardo Colausig, Lorenzo Gelmetti e Augusto Cristallini.

Invitati dal grande Aldo passano la sera in compagnia degli amici dell’Off Track in attesa del Trofeo Regione Lazio GT3 N.S.R. del giorno successivo in quel di Santa Maria delle Mole nella nuova sede dello storico Campidoglio Racing Slot Club.

Invece nella sede dell’evento altri ospiti provano la pista per l’indomani al fine di scegliere il giusto settaggio della vettura e la giusta metodologia di guida.

Omaggio e ringraziamento al grande Sasa’ Benevento



giunto in compagnia dell’ormai padrone di casa Stefano Sorace socio onorario del Club sempre pronto a prodigarsi in officina non solo per Matteo ma per chiunque necessiti di proficui consigli.



Come si vede altro ospite della serata Bacchiocchi Luciano in compagnia del giovane virgulto di casa Bacchiocchi Vincenzo intenti anche loro a raffinare le tecniche di guida dopo le precedenti esperienze di guida gia’ vissute al Club ospitante.

Bacchiocchi padre e figlio accompagnati dall’intera famiglia che ha approfittato per una visita della splendida Roma





Affianco a loro scendono in pista gli indigeni Paolo e Riccardo Renzi, Maurizio Santini, Massimo Minasi e Ludovico Vergari



La serata si chiude con la visione delle Prove libere del Gran Premio del Brasile di F1 passione comune di molti amici presenti alla serata.



A questo punto inevitabile la chiusura del Club alle ore 23,00 per la sveglia programmata all’alba per l’Organizzatore al fine della buona riuscita della manifestazione che vedra’ al via 23 piloti divisi in 4 batterie.







 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1072  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 25/01/2023 Torna all'inizio della Pagina

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 20/11/2022 : 17:15:22  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
12 novembre 2022 Trofeo Regione Lazio GT3 N.S.R.

Eccoci al ‘’campo gara’’. Tutti presenti. L’organizzazione all’alba inizia la preparazione dell ‘Ospitality per provare a far filare tutto liscio anche se conscia delle inevitabili sfumature lacunose.



Alle ore 7,00 tutto pronto e i primi Driver giungono sul posto per iniziare a provare non essendo stati presenti sul palco prove venerdi 11 sera. Ed ecco iniziare con colazione offerta dalla direzione e test car in pista per Merulli Walter e Gabriele e Gelmetti Lorenzo.



Subito dopo arrivano al ‘’circo slot laziale’’ altri due Top Driver: Riccardo Colausig e Cristallini Augusto.

A seguire l’equipe partenopea gia’ sul posto da venerdi sera, Matteo Sorace, Sasa’ Benevento , Bacchiocchi Luciano e Vincenzo impinguano il parterre dei presenti.

A ruota iniziano a giungere anche i locali con Maurizio Santini, Massimo Minasi , Massimo Calabrese , Luca e Luciano Nascimben.

Onore e gloria all’Off Track Roma con Aldo Giordani a capeggiare Piero Massari, Mario Margara e il grande Paolo Parisi.

Chiudono il parco piloti per ultimi Paolo e Riccardo Renzi , Ludovico Vergari, Riccardo e Luca Pedulla.

Iniziamo subito dall’illustrare le magagne organizzative di cui umilmente chiedo scusa per l’emozione della ‘’prima’’ esterna del Club Campidoglio Racing Slot Club. Io medesimo, Michele Caggiano, ertomi a unico organizzatore e giudice del tutto mi assumo le responsabilita’, ripeto le scuse a tutti per gli inconvenienti creati ma quello di cui io, e, spero, anche voi, so di aver applicato la massima imparzialita’ e inflessibilita’ decisionale per garantire l’equo trattamento agonistico di drivers locali e esterni.

Primo equivoco, dovuto alla mia disattenzione, l’impedimento a montare pignoni di plastica avendo ‘’erroneamente’’ pensato al fato che li ‘’offrivamo’’ come pacchetto gara con il motore e che, invece, chi vuole, puo’ liberamente optare per ingranaggi di plastica.

Di questo ho chiesto e chiedo scusa a Massimo Calabrese e Matteo Sorace che avevano optato per questa soluzione e io in buona fede, sempre nella ricerca della globalizzazione del trattamento univoco per garantire la massima pulizia mentale del Trofeo.

Altra problematica e’ stata la gestione equivoca della pulizia spazzole tra le due gare; qui’ la mia inesperienza non ha riflettuto bene sul permettere la pulizia solo nel minuto di warm up e, sempre in buona fede, ho chiesto io a Merulli Walter di procedere alla pulizia di tutte le spazzole quando invece dovevo farlo fare direttamente ai piloti sulla propria auto nel warm up ma certamente sapendo io la mia perfetta buona fede chiedo , come ho fatto sul momento, nuovamente scusa, e, permettetemi, me ne frego di quello che chicchessia pensi se diversamente non in linea con la mia onesta’ intellettuale ma, ahime’, Nemo profeta in patria. Amen, grazie a tutti e complimenti a me per come ho gestito il tutto.

Ogni cosa sara’ migliorata e se qualcuno pensa che non saremo piu’ degni della presenza dei nostri ospiti chiediamo umilmente scusa e vi invitiamo a darci consigli utili per garantire la crescita del nostro Club che, comunque, ha dato il massimo per mettere il cuore in mano a cotanti ospiti.

La fase piu’ delicata, dove, nel futuro, ognuno deve consentirle con serenita’, gioia di farle, anche se sono una rottura, e con la massima sportivita’ e pieno rispetto dei verificatori che, nonostante sia una rottura, si sottopongono alle grazie di tutti; qui’ la mia scelta di ospitalita’ ha preferito ricorrere ad ognuno dei nostri ospiti con Aldo Giordani da ringraziare particolarmente per avermi dato piena carta bianca e di questo lo ringrazio perche’ mi ha confermato la nostra stima reciproca pluriennale per essere io stato suo ospite nel suo Club per anni.

Qui’ nelle verifiche grandi parole di ringraziamento a Sorace Stefano, Riccardo Pedulla, Riccardo Colausig e Sasa’ Benevento e Walter Merulli che hanno sacrificato ore per il divertimento di tutti i presenti.



Fatto questo si inizia la parte agonistica con tutte le vetture in Parco Chiuso



Nelle qualifiche si inizia a subdorare chi ambisce al primo titolo regionale di Campione del Lazio: sfreccia alla grande uno dei due grandi favoriti, Riccardo Colausig a comandare sulla sorpresa delle qualifiche ed idolo locale Paolo Renzi per soli 0,0333 millesimi; un nonnulla.

Attardato l’altro favoritissimo e ormai padrone della pista locale per averla frequentata per piu’ di un mese in gare Club Matteo Sorace capace di portare a casa solo l’undicesimo posto.

Subito dopo i sue di testa si piazza con grande classe il fenomeno dal ricco palmares Sasa’ Benevento che chiude il podio della mPole Position.

A seguire i restanti 20 partecipanti con la seguente posizione.



Questo da’ vita a 4 spettacolari batterie di confronto per un Trofeo organizzato con una formula particolarmente ‘’vezzosa’’ dell’organizzatore che ha voluto mettere ‘’veleno’’ nella prima gara sulla distanza di 5 minuti per corsia su 6 corsie del circuito appiese.

Infatti i piloti, tutti informati da mesi della formula, sanno di scendere in pista per conquistare il posto in una delle 4 finali pomeridiane che vieteranno ai partecipanti nella propria finale di ‘’scavallare’’ nella posizione superiore se non in quella propria della propria finale. Formula infame, ma sportiva; ognuno sa’ a cosa va’ incontro. La Direzione si dispiace del non afferrato senso agonistico; ma e’ stata spiegata da mesi quindi assolutamente tutto chiaro e chi gioca va’ senza conoscere il proprio destino scoprendolo solo nel cammin di propria vita.

Altro scopo di questa formula, ma dovete credermi e capisco che non conoscendomi chiunque poteva dubitare della mia onesta’ ma solo nostro Signore deve essere messo al corrente delle proprie azioni, gli altri incontrandoti devono senz’altro partecipare mentalmente per capirti e io so’ che ora avendomi conosciuto avete tutto ben chiaro per tornare a trovarmi nelle prossime occasioni sportive nel rispetto dell’amicizia e della nostra passione slottistica.

Altro scopo di questa ‘’doppia’’ gara e’ stato anche il fatto di avere il desiderio di farvi partecipare, con una quota equa di iscrizione, a due gare per il piacere di giocare piu’ possibile insieme in una giornata tolta alla corsa frenetica del tempo per dedicarla alla nostra preziosa vita insieme.

Quindi si scende in campo e i primi 6 lotteranno, solo loro per il titolo, dal settimo al dodicesimo lotteranno, al massimo, per il settimo posto e cosi’ via per le altre due finali.



La Classifica delle 4 batterie stravolge i risultati delle qualifiche; Matteo trova la giusta coordinazione di gara e mette tutti in riga conquistando la finale con sicurezza dando ampia dimostrazione che stasera c’e’.

Con grande sofferenza Riccardo Colausig perde il contatto con la zona sicurezza qualifica finalissima in manche quattro corsa al di sotto delle sue capacita’ riuscendo, pero’, in manche 5 e 6 a mantenere le staffe ed entrare cosi’ nella finalissima.

Purtroppo l’adrenalina del momento cruciale della gara e la disgraziata perdita dell’alettone posteriore mette Sasa’ in grandissima difficolta’ e senz’altro la non perfetta conoscenza morale con l’Organizzatore creano una piccola querelle che nelle propssime occasioni non si verifichera’ mai piu’ avendo ormai conosciuto il morale e la rettitudine di Michele Caggiano con cui, purtroppo, ha avuto una discussione direzionale che senz’altro lo hanno messo in non perfette condizioni di concentrazione. Ma subito Sasa’ riprende il controllo del tutto, spinge forte sui giri , porta a casa 25 giri in verde nella penultima manche, ma li’ trova un Ludovico Vergari quest’oggi mastodontico che non molla un centimetro e si prende la finalissima per soli 38 settori che mettono il grande Sasa’ in finale settimo – dodicesimo posto lasciando un grande jolly da giocare per Matteo, Riccardo Colausig e Pedulla, Luca, Ludovico e Pablito.

Bello il duello familiare che si prospetta nella finale settimo-dodicsimo tra Lele Merulli e Papy Merulli che sancira’ o la gerarchia familiare o l’inevitabile anagrafico cambio generazionale.

A questo punto si stilano le 4 batterie di finale a cui , purtroppo, non riescono a partecipare , per impegni familiari improrogabili due grandi protagonisti della serata: Mario Margara e Piero Merulli che , comunque, alla fine della giornata, saranno premiati per la loro partecipazione con una coppa ricordo della grandissima giornata passata insieme.

Ed eccoci ora ad illustra classifica e cronaca delle quattro incandescenti finali.

Grande fair play di Paolo Parisi che avendo conquistato la finale per il tredicesimo – diciottesimo posto chiede di poter essere inserito nalla finale diciannovesimo – ventritreesimo per avere il piacere di correre e poter assolvere onestamente al suo turno di Commissario e poi poter raggiungere in tempo i propri impegni familiari.

Proprio nello spirito sportivo e di lealta’ proprio della manifestazione odierna.
Ecco la classifica della finale 19° - 23° posto



Grande battaglia tra due ‘’nemici’’ storici dello slot romano; Minasi che da’ filo da torcere per per le prime due manche aò grande Paolo Parisi che poi prende la meglio in manche 4 e 5 e conserva il vantaggio nonostante la bagarre creata dal miglior Minasi degli ultimi tempi.

Dietro di loro l’esordiente Luca Nascimben, driver di casa, impegna all’ultimo settore un big dello slot romano , Aldo Giornai, che lo regola , comunque, di soli , ma meritati, 77 settori.

Chiude la finale il decano della giornata tornato allo slot dopo anni di inattivita’ lo sportivissimo e pieno di classe Luciano Nascimben.

Questa, invece la finale 13° - 18° posto



Come si vede chiude la contesa Mario Margara assente ma regolarmente classificato al suo giusto posto.

Lotta titanica tra due grandi protagonisti della giornata penalizzati nella prima gara di eliminazione dove non hanno raggiunto il giusto feeling con il settaggio, la guida e la pista vedendosi costretti a lottare in ‘’terza’’ finale quando invece il loro valore poteva ambire a migliori posizioni ma il loro ardore agonistico e il loro amore per l’amicizia , la condivisione della gioia di comunita’ li ha portati ad inanellare una battaglia sportiva meravigliosa che solo all’ultima manche finisce a favore del locale Riccardo dopo una grande penultima arancione di Lorenzo.

Si piazza, sicuro e deciso senza alcun indugio e senza preoccupazione di sorta Maurizio Santini che chiude al generale quindicesimo posto precedendo un titubante, in finale, Luciano Bacchiocchi che perde completamente il controllo della vettura che inizia a sgranare e per non peggiorare le condizioni generali della vettura la porta ai box in ultima manche abbandonando la contesa con Maurizio e costringendosi al sedicesimo posto generale.

Arriviamo cosi’ alla finale 7° - 12° posto



Sale il livello dei contendenti in campo, si scalda il livello agonistico e ci si prepara alla grande sfida finale.

Purtroppo problemi improvvisi tecnici impediscono a Sasa’ di scendere in pista e mettere la sua classe al servizio degli occhi dei presenti ma sicuramente ci sara’, ad aprile, l’occasione per riammirarlo sulla nostra pista.

Ma lo spettacolo non e’ mancato perche’ pe rtutta la gara Walter ha minacciato il piccolo Lele di chiudergli i rubinetti in casa; lasciami passare o non ti mando piu’ ne’ a scuola ne’ a fare sport e ti chiudo in cantina.

Ma l’indomito virgulto di casa Merulli forte del suo carattere battagliero e finanziato dalle risorse dell’anchor man della giornata spinge indomito sull’acceleratore, reagisce alla prima grande manche di Papy, ricordiamo che nelle finali si e’ scesi da 5 a 4 minuti a manche e sul numero dei giri si vede: 20 per Walter, 19 per Lele che trema ma non cade; reagisce e in manche due si riporta alla pari.

Da li’ in poi e’ un ocntinuo alternarsi di posizioni tra i due fino alla quinta in cui senza pieta’ anagrifica Lele da’ la frustata vincente: piazza 20 in verde ed approfitta delle sabbie mobili arancioni che fermano a 18 Walter che nulla puo’ nell’ultima manche costretto a chiudere ottavo, perche’ il settimo posto e’ del piccolo grande Lele Merulli.

I due regolano con merito Massimo Calabrese che a sua volta ha la meglio sul giovane Vincenzo Bacchiocchi a rivendicare la carta d’identita’ portando a pari il duello giovani e volponi dello slot: 1 a 1, vince Lele su Walter ma pareggia Massimo Calabrese su Vincenzo a riprova che l’esperienza e’ ancora importante nello slot.

Dietro di loro costretto ad inseguire lo sportivissimo Augusto Cristallini che con un motore sicuramente non all’altezza non lascia nulla di intentato e va’ a contendere continuamente il Casco Rosso della finalina in ogni occasione tirando fuori il fritto dalla macchina entusiasmando il cronista della gara che gli da’ il giusto riconoscimento del suo massimo impegno.

E questa la classifica finale per il 1° - 6° posto



Finalissima combattuta in ogni singola posizione.

Si nota come subito Matteo in Manche due fa’ capire che vuole dettare legge ma Luca Pedulla cerca di mettere in pista il famoso concetto ‘’non passa lo straniero’’ rispondendo in terza manche e mettendosi incollato ad un solo giro di ritardo pronto per ogni incertezza del campione partenopeo.

Per il podio e’ una piena lotta Campidoglio Racing Slot Club dove due volponi cercano di imbavagliare l’astro nascente di Roma slottistica Paolo Renzi.

In tutto questo una disastrosa seconda e terza manche del Cuor di Leone Riccardo Colausig lo esclude da subito dalla lotta per il Trofeo ma tentando il tutto per tutto dalla quarta per rientrare in lotta per il podio; ma oggi il trio di casa nulla lascia di intentato e con un finale al fulmicotone vede sfrecciare uno dietro l’altro Paolo, Riccardo e Ludovico che se la giocano ai settori costringendo Riccardo Colausig a chiudere alla grande la prova finale ma dovendosi accontentare del sesto posto finale generale.

In testa Luca Pedulla giunge all’ultima manche a stretto contatto con Matteo che pero’ trova la giusta concentrazione e il giusto feeling con la macchina e con la pista portando meritatamente il titolo a casa ponendo il presentat arm meritato ad un degno rivale, Luca Pedulla, che chiude con un grande secondo posto finale.

Di seguito avete le Time Laps dei migliori giri che hanno portato alla premiazione di Matteo Sorace con il miglior giro di giornata con il suo 11,588 in finalissima, con il secondo posto premiato per Pedulla Riccardo con 11,951 sempre in finalissima e i lterzo posto per Paolo Renzi ancora in finalissima con 11,963.

Ecco prima i Time Laps delle Eliminatorie



E a seguire i Time Laps delle finali



A questo punto ringrazio di nuovo tutti e vi rimando a meta’ aprile per il THUNDER SLOT EVENT SPECIAL.

Chiunque desideri avere il film della manifestazione puo' contattrmi personalmente e ve lo inviero'.






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1072  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 25/01/2023 Torna all'inizio della Pagina

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 20/11/2022 : 17:23:34  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
Premiazione Pole Position:

III Classificato Sasa' Benevento





Secondo classificato Paolo Renzi e medaglia d'Oro Pole Position Riccardo Colausig







 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1072  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 25/01/2023 Torna all'inizio della Pagina

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 20/11/2022 : 17:26:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
Best Lap della giornata; terzo classificato Paolo Renzi , secondo classificato Pedulla Riccardo e miglior tempo assoluto Matteo Sorace









 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1072  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 25/01/2023 Torna all'inizio della Pagina

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 20/11/2022 : 17:31:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
Questo il podio del Trofeo Regione Lazio GT3 N.S.R. 2022

Terzo Classificato Paolo Renzi



Secondo Classificato Luca Pedulla



Campione 2022 Matteo Sorace











Modificato da - Maicol in data 20/11/2022 17:32:28

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1072  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 25/01/2023 Torna all'inizio della Pagina

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 20/11/2022 : 17:37:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
Ultima premiazione, estrazione a sorte grazie al contributo inaspettato ma gentile e apprezzato del grande Andrea Noviello che non ha voluto far mancare il uso apporto.

Tre splendide HT3 N.S.R. assegnate con estrazione a sorte tra i presenti alla premiazione.

Grande aneddoto l'estrazione di Riccardo Colausig che assegna una vettura al suo naturale nemico amatissimo Maurizio Santini; gli altri premiati Renzies Family e Luciano Nascimben.









 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1072  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 25/01/2023 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,65 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization