Forum Tuttoslot.it - Pista vecchia? nuove prospettive per ammodernarla
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Nuova campagna pubblicitaria banner sul forum. Contattaci per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 Piste
 Pista vecchia? nuove prospettive per ammodernarla
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

amministratore

Forum Admin




Utente Valutato:
Voti:25



Inserito il - 18/02/2021 : 22:07:44  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di amministratore Aggiungi amministratore alla lista amici  Rispondi Quotando
Siamo in tanti a "rispolverare" le vecchie piste lasciate in soffitta, anche per qualche decennio. Ma sono anche tanti quelli che hanno comprato una pista nuova per giocarci saltuariamente e poi hanno scoperto quanto possa essere coinvolgente e divertente giocarci con più assiduità.
Per entrambi l'obiettivo è quello di renderle giocabili al massimo anche con macchine moderne e/o più potenti.
I primi dovranno anche darsi da fare con olio di gomito per restaurare e pulire le parti metalliche e far tornare a nuovo plastiche piene di chissà cosa, ma non è questo l'articolo specifico, tante info le trovate già nel forum. Per i pigri o chi non ha tempo, in questa pagina trovate anche il nostro servizio di restauro: https://noleggi.tuttoslot.it/costruzione
Come rendere il tutto più giocabile e rispondente alle esigenze di potenza e controllo che richiedono le nuove macchine?
Innanzitutto è fondamentale creare più di un punto corrente sulla pista. Il solo pezzo di pista alimentato non è più sufficiente se si usano più pezzi di pista rispetto all'originale, o se la pista è vecchia o molto usata, soprattutto se si vuole avere una continuità elettrica perfetta, senza punti della pista dove le auto calano di potenza.
Il "trucco" sta nel creare un anello di corrente che permette alla pista di ricevere corrente da entrambi i lati, in modo tale che, se un pezzo di pista non riceve corrente da un lato perchè sporco o interrotto, la riceve dall'altro, di fatto non evidenziando alcun calo su quel punto.
Per fare più riporti, basta saldare dei fili sotto due o più pezzi di pista (a seconda della lunghezza, generalmente un riporto ogni 7/10 metri di pista). I fili saranno tre: i due positivi delle corsie 1 e 2 ed il negativo, che va messo in comune (Vedi foto).



Come si vede dalla foto, sono avvezzo a segnare bene il pezzo di pista del riporto, in modo da avere sempre ben evidente il senso di marcia (l'errore fatto più frequentemente è quello di mettere i riporti uno nel senso opposto all'altro e la macchina non va, oppure vanno tutte e due con un solo pulsante) e quali sono le bandelle del positivo (SEMPRE A DESTRA DEL SENSO DI MARCIA) e quelle del negativo.
Fatto questo possiamo già testare la pista e verificare di persona che in parti dove la macchina andava più piano, ora fila veloce come se fosse sul punto vicino al pezzo alimentato.
Prima fase fatta!



L'esigenza successiva sarà quella di poter controllare meglio le nostre macchine in pista. Riuscire a dosare il gas in accelerazione e, meglio ancora, avere il freno per staccate al limite prima delle curve più strette. I vecchi pulsanti Polistil non lo permettevano, così come i nuovi pulsanti di serie, anche di marche blasonate, non permettono un perfetto controllo della macchina in accelerazione, pur avendo il freno.
Cosa fare? spendere centinaia di euro per acquistare un pulsante elettronico dotato di mille regolazioni? ciascuno è padrone delle proprie tasche e per chi lo volesse c'è anche questa opzione. Ma l'articolo è dedicato a tutti, ed a tutti vorrei dare la possibilità di avere una pista dotata delle ultime tecnologie, senza però spendere eccessivamente.
I pulsanti DS3503 sono senz'altro i migliori per questo scopo. Dopo 10 anni che li utilizziamo nei nostri noleggi, posso dirvi con certezza che sono pulsanti molto robusti, affidabili e soprattutto permettono un gran bel controllo della vostra macchina in pista. Ovviamente anche questo dotato di freno. Oh, non cercate un bottone supplementare, il freno subentra ogni qual volta lasciate totalmente il pulsante del gas, pertanto... facile, no? Più facile ancora è trovarli: sono quì: https://noleggi.tuttoslot.it/store/...sic-3-25-ohm
Disponibili anche con spina magic già montata





Ulteriore step: l'alimentatore. Questo caro sconosciuto.
Tutti ne abbiamo ma pochi sanno esattamente come e quanta potenza danno alle nostre macchine. C'è scritto 12 volt; 13,5 volt; 14,8 Volt. Cavoli ma allora sono potenti? Purtroppo non è quella la potenza, quella è solo la tensione di uscita. La potenza sono gli Ampere (spesso abbreviati con la singola lettera A). 0.2, 0.8 o 1.2 i migliori Polistil; di poco superiori gli altri più moderni che si trovano nelle scatole delle varie marche di piste. La potenza (gli ampere) servono a far si che due macchine insieme in pista non sottraggano potenza l'una all'altra, di fatto calando in prestazioni quando corrono insieme. Serve anche per far si che la potenza non venga ripristinata di colpo, quando una di queste macchine va fuori pista o si ferma. Questo si chiama effetto "fionda" e garantisco che è poco piacevole trovarsi la macchina di colpo con un surplus di potenza, soprattutto in curva. Altro problema di questi alimentatori è che hanno l'erogazione della tensione fissa. 12 Volt, 13.8 ecc. Divertenti con le macchine originali polistil, che hanno motori poco prestazionali. Divertenti, ma già un po' meno con le macchine delle scatole di piste carrera o scalextric. Si perchè i motori vanno già ben veloci e, nonostante le calamite ben forti, si trovano spesso a volare fuori pista per la troppa velocità.
Bello vedere le macchine che vanno forte, ma meno bello provare a controllarle quando vanno troppo forte. Di fatto non si pilotano, ma si corregge quello che fanno, frenando e ridando gas, senza un minimo di controllo delle sbandate e delle frenate.
Pilotare una slot car è controllarla. Arrivare sotto curva e frenare. Di colpo. Lasciare che si intraversi il posteriore e riaprire gas, quel tanto che serve per far "pelare" la curva, in sbandata controllata ed uscire il più velocemente possibile per raggiungere la massima velocità nel rettilineo successivo. Questo è il bello delle slot car.



Ma torniamo all'alimentatore. Per ovviare al problema della tensione e della potenza, basterà dotarsi di un alimentatore sufficientemente potente (quì ci sono varie correnti di pensiero, ma io parlo della mia esperienza di professionista delle piste e non di pilota), per una pista a 2 corsie sono sufficienti 5 ampere. L'importanza di avere la tensione regolabile è dettata proprio da quanto scritto due righe sopra. Una minor tensione permette di divertirsi di più, adattando la velocità delle macchine, alla bravura di chi le pilota in quel momento. Il bravo che gareggia a 10/11 volt non può far correre un neofita o un bambino con quella tensione. Non si diverte il bambino e neanche il proprietario della macchina, che dovrà riacquistarla :) pertanto giù la tensione: 8-7 volt e divertimento per tutti. Oh, provate a pilotare una nsr o Slot.it o Thunderslot a 10 volt in una pista casalinga. Se non siete il "signor campione", difficilmente riuscirete a fargli fare quello che volete voi, piuttosto che correggere quello che vuole fare la macchina.
C'è anche chi ha una pista a 4 corsie in cantina (o soffitta) e allora di Ampere ne possono servire anche di più. Per esperienza: ho fatto gareggiare fior di piloti "professionisti" su una mia pista a 6 corsie e nessuno si è lamentato per la potenza, nonostante abbia usato il bravo alimentatore a 10 Ampere che trovate quì: https://noleggi.tuttoslot.it/store/...lt-10-ampere

Penultimo step: lo standard delle prese dei pulsanti. In Italia da sempre (dagli anni '70) viene utilizzata una presa che è diventato il nostro standard: la presa Magic di Bticino

Presa


Spina


Questa permette di non sbagliare mai la polarità di inserimento del pulsante, perchè irreversibile.
Nei decenni, tutti si sono dotati di queste prese. Tutti i club e tutti quanti hanno piste "casalinghe" dove ospitano altre persone. Il perchè è presto detto: se si ha uno standard, chiunque può portare il proprio pulsante in qualunque club o pista e gareggiare senza dover improvvisare riduzioni o, peggio ancora, gareggiare con un pulsante in prestito e che non conosce.
E' indifferentemente usato su pulsanti economici e su pulsanti stratosferici. Se hai la spina magic sul tuo pulsante, corri in qualunque pista. Se hai la presa magic sulla tua pista, tutti possono essere incentivati a gareggiare sulla tua pista.
C'è la leggenda metropolitana (ma quante ce ne sono nel mondo delle slot?) che non si trovino più prese e spine, ma niente di più sbagliato. Bticino le ha ancora tutte perfettamente sul proprio listino. Non facilissime da trovare, non economicissime, ma perfettamente reperibili, anche quì: https://noleggi.tuttoslot.it/store?...essori-pista

Altro problema: "io non ho tempo di montare la spina sul pulsante e la presa sulla pista"; "io non sono capace di montare la spina e la presa". Nessun problema. Nel nostro store abbiamo inserito una presa doppia, proprio per le piste a due corsie (prendendone due se ne hanno 4 di corsie).



Già montata e cablata e con i fili segnati con i numeri delle corsie. Non solo, se ci inviate due o tre vostri pezzi di pista, pensiamo noi a fare tutto l'impianto elettrico, saldature comprese, rispedendovi il tutto bello e pronto per un facile e rapido montaggio.

Questi pezzi inviati da nostri clienti, già modificati




Per i più preparati, basterà semplicemente acquistare prese e spine e, seguendo questo schema, montare il tutto e rendere la vostra pista "professionale".



Ultimo step: il sistema di cronometraggio.
Bello il contagiri polistil che permette di contare i giri e designare il vincitore, ma volete mettere un sistema professionale che vi da le stesse informazioni di quanto potete vedere in tv in una gara di F1? In più vi permette di gareggiare anche in 20 persone su una pista a 2 corsie.... eh la tecnologia che passi da gigante.
Quello che conta quì è sapere che con poco più di cento euro si può montare un sistema di cronometraggio computerizzato, che si applica alla pista semplicemente facendo due fori ad un rettilineo e fissandoci con del nastro due led, punto. Tutto il resto non tocca la pista e pertanto minimo sforzo, minimo tempo di montaggio e minime capacità richieste.
In più, al solito, se ci inviate i pezzi di pista, vi restituiremo il tutto già perfettamente montato.
Per maggiori informazioni sul cronometraggio: https://bistbox.tuttoslot.it
Per conoscerne i prezzi: https://noleggi.tuttoslot.it/store?...ries=bistbox
Da precisare che il sistema più indicato per una pista casalinga è la versione "home", appositamente creata, strizzando l'occhio ai costi. Fermo restando la mia disponibilità a fornire informazioni dettagliate a chiunque ne senta la necessità o per consigliare il miglior sistema di cronometraggio, in base alle singole aspettative. Questo è il post giusto per togliersi ogni dubbio

Nel nostro store, abbiamo volutamente inserito più step di upgrade per le vostre piste, proprio per permettere di soddisfare tutte le esigenze di chi desidera quello step in più per la propria pista... in più acquistando il pacchetto, si risparmia pure!!
https://noleggi.tuttoslot.it/store?...pgrade-piste







 Firma di amministratore 
E' NATO TUTTOSLOT SHOP - SPECIALITA' PISTE
Clicca sul logo e vieni a vedere




 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Magione  ~  Messaggi: 7827  ~  Membro dal: 08/03/2006  ~  Ultima visita: Ieri

scattomatto

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 3



Inserito il - 18/02/2021 : 22:58:14  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di scattomatto Aggiungi scattomatto alla lista amici  Rispondi Quotando
Complimenti Massimo, bellissimo e soprattutto utile articolo. Bisogna prendere ferie per leggerlo tutto, ma ne vale la pena.





  Firma di scattomatto 
Ciao.
Mario

 Regione Toscana  ~ Prov.: Firenze  ~ Città: firenze  ~  Messaggi: 2108  ~  Membro dal: 10/03/2009  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

pasquale

Nuovo Tuttoslottista



Inserito il - 19/02/2021 : 10:19:06  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pasquale Aggiungi pasquale alla lista amici  Rispondi Quotando
GRANDE!!!!!!!!!!!!!!! Grazie Massimo articolo utilissimo.
Grazie grazie







 Regione Marche  ~ Prov.: Ascoli Piceno  ~ Città: Monteprandone  ~  Messaggi: 34  ~  Membro dal: 22/07/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

Nitroedo

Tuttoslottista F1


Inserito il - 19/02/2021 : 18:20:26  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Nitroedo Aggiungi Nitroedo alla lista amici  Rispondi Quotando
Interessante!
Domanda forse stupida i pulsanti indicati sono utilizzabili solo per le analogiche? Non vedo pulsanti per gli scambi.






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Varedo  ~  Messaggi: 101  ~  Membro dal: 19/03/2018  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

amministratore

Forum Admin




Utente Valutato
Voti: 25



Inserito il - 19/02/2021 : 19:14:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di amministratore Aggiungi amministratore alla lista amici  Rispondi Quotando
Si, non l'ho precisato, ma questo articolo è rivolto alle piste analogiche ed i pulsanti dell'articolo sono solo per piste analogiche.
Grazie per i complimenti a Scattomatto e Pasquale... sempre ben accetti






  Firma di amministratore 
E' NATO TUTTOSLOT SHOP - SPECIALITA' PISTE
Clicca sul logo e vieni a vedere




 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: Magione  ~  Messaggi: 7827  ~  Membro dal: 08/03/2006  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

Grumpy64

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 20/02/2021 : 02:50:25  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Grumpy64 Aggiungi Grumpy64 alla lista amici  Rispondi Quotando
Grazie INFINITE
I riporti croce e delizia del mio restauro, mille volte ho pensato a come farli e adesso BAM! Facile quasi stupido, proprio vero che la conoscenza unita all'intelligenza fa diventare tutto "facile".
Grazie ancora la roadmap adesso è meglio definita, appena riuscirò ad appendere quel mezzo appartamento ad un soffitto alto quasi 6 metri condividerò le mie follie.. senza condivisione non esiste verità.






Modificato da - Grumpy64 in data 20/02/2021 02:51:59

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Ferrara  ~ Città: Ferrara  ~  Messaggi: 9  ~  Membro dal: 21/01/2021  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

crazy bear

Tuttoslottista F1



Inserito il - 22/02/2021 : 23:47:24  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di crazy bear Aggiungi crazy bear alla lista amici  Rispondi Quotando
Un articolo semplice ed interessantissimo!!!!
Caro Massimo, con poche informazioni hai reso chiare tante cose, dando le risposte che molte volte possono bloccare il divertimento iniziale e addirittura far abbandonare del tutto lo slot...
Tantissimi complimenti anche per lo "store" di tuttoslot, che si arricchisce sempre più di oggetti molto carini e utili da utilizzare per i nostri diorami.
Un abbraccio.
Antonello.






  Firma di crazy bear 
Antonello Orsini - Slot Club Altotevere
slotclubaltotevere@gmail.com

 Regione Umbria  ~ Prov.: Perugia  ~ Città: città di castello  ~  Messaggi: 306  ~  Membro dal: 14/03/2010  ~  Ultima visita: 03/02/2021 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,36 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization