Forum Tuttoslot.it - CRONACA GARA 4 GT AW SLOT.IT - OFF TRACK ROMA
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Si ricorda che il forum è un servizio Free. Rispondere è una cortesia, non un dovere



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 gare & eventi
 CRONACA GARA 4 GT AW SLOT.IT - OFF TRACK ROMA
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

bembo

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 01/10/2018 : 14:10:49  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bembo Aggiungi bembo alla lista amici  Rispondi Quotando


Buongiorno a tutti. Siamo arrivati alla quarta gara sulle cinque previste dal Campionato GT AW Slot.it, all'Off Track di Roma.

Assenti giustificati Piero, Matteo, Benny e Paolo, impegnati nel nazionale GT3 NSR a Napoli, presenti 16 piloti dei quali 13 con vetture omologate.







Predominanza di modelli LMP, in particolare della Lola.
Roberto, vincitore di gara 2 e gara 3, con una vittoria stasera può chiudere in anticipo il Campionato. Per rimandare tutto all'ultima gara, in assenza di Piero, Giancarlo, Aldo e il Faraone (stasera auto battezzatosi “Bananone”) devono provare ad imporsi nella serata. Lotta combattuta, comunque, anche per le posizioni ai piedi del podio, con la possibilità di cominciare a scartare i peggiori risultati.
16 piloti 4 batterie.

Prima batteria:




da sx a dx: Tommaso, Fabietto, Max e Mauro.



Prima batteria della serata con Tommaso, l'Alce e gli ospiti, fuori classifica, Max e Fabietto. Partenza veloce di Tommaso su corsia rossa e tempi subito sotto gli 11”. Segue Mauro che su bianca si difende e perde solo un giro dal battistrada. Dietro Max e Fabietto duellano attardati di pochi giri. Nella seconda manche è Tommaso, su bianca, a doversi difendere da ritorno dell’Alce, che si sdoppia e torna a pieni giri. Terza e quarta manche con posizioni che si stabilizzano. Tommaso alla fine della batteria chiude a 124 giri. A meno di tre giri Mauro. Dietro Max regola Fabietto e si prende la terza posizione con 104 giri. Tempo migliore della batteria, Tommaso su blu, 10,953.















Seconda batteria:




da sx a dx: Gianluca, Mario, Giorgio e Canzio.



Seconda batteria da battere i 124 giri di Tommaso. Sulla linea di partenza Canzio, Giorgio e Mario (con Lola del team Giordani), con loro, fuori classifica, Gianluca. Prima manche con tempi per tutti di poco sopra gli 11”, dopo le prime schermaglie, prende la testa Mario seguito da Gianluca a pieni giri. Più attardati Canzio e Giorgio, quest’ultimo costretto al cambio vettura provvisorio a causa di uno “spignonamento” (3 giri di penalizzazione). Seconda manche con Mario che resiste in testa e anzi allunga su Gianluca impegnato su bianca. Terzo posto per Canzio. Ultimo penalizzato dal cambio vettura Giorgio. Terza batteria. Ora Mario su bianca è costretto a difendersi dal ritorno di Gianluca che chiude la frazione a soli 2,3 secondi dal battistrada. Ultima frazione con Gianluca che scavalca Mario e, seppur fuori classifica, si aggiudica il primo posto di batteria. Mario segue a pari giri. Attardati rispettivamente di 4 e 7 giri Canzio e Giorgio.












Tommaso resiste in testa alla generale: Ora la classifica parziale recita: primo Tommaso, secondo Mario e terzo l’Alce.


Terza batteria:




da sx a dx: Francesco, Claudio, Umberto e Mauro M.



Sulla linea di partenza due Lola, una Audi R8 e la Porsche 911 di Francesco. Parte subito forte in gialla Claudio, che primo a scendere sotto gli 11” si prende la testa che non abbandonerà più per tutta la gara. Al secondo posto Mauro, che su bianca, tiene dietro Umberto e Francesco. Seconda manche, Claudio su rossa aumenta il proprio vantaggio sul secondo che ora è Umberto. Tempo monster per il battistrada che ferma il cronometro sul 10,689 (tempo che sarà il migliore della serata). Terza frazione, Claudio su bianca subisce il ritorno di Umberto che scende su rossa ripetutamente sotto gli 11”. Si avvicina anche Mauro che su gialla mantiene le distanze dalla seconda posizione. In quarta posizione, ormai tagliato fuori dai giochi Francesco. Ultima frazione, Claudio su blu controlla e chiude primo con 127 giri. Al secondo posto Mauro che scavalca Umberto (su bianca) e si prende il secondo posto. Terzo Umberto. Ultimo Francesco.














Batteria più veloce fino ad ora, con i primi tre: Claudio, Mauro e Umberto che si portano ai primi tre posti della classifica generale parziale.


Quarta Batteria:




da sx a dx: Bananone, Aldo, Giancarlo e Roberto.



Ed eccoci all’ultima batteria. Roberto, vincitore delle ultime due prove, al primo match point per la conquista del Campionato. Ad ostacolare i suoi progetti Aldo, Giancarlo e il Faraone (oggi per scelta personale autonominatosi “Bananone”).
Partenza sprint di Giancarlo che con la sua Lola prende la testa della gara su blu. Dietro nell’ordine “Bananone” e Roberto su bianca. Leggermente attardato Aldo, autore di qualche uscita, che perde un giro dal battistrada. Tempi tra i 10’9 e gli 11 netti per tutti. Seconda batteria, Giancarlo conserva la prima posizione su blu ma subisce il ritorno di Roberto che scavalca bananone e si prende la seconda posizione a 5” dal leader. Quarto Aldo che contiene lo svantaggio dagli avversari. Tempi che scendono ancora, con tutti i piloti intorno al 10,8. Terza manche, Roberto su gialla completa la rimonta su Giancarlo, completa 33 giri su gialla, e si prende la prima posizione. Aldo sempre quarto, cede definitivamente in bianca e abbandona ogni velleità di classifica. Ultima frazione, Roberto controlla il ritorno di Giancarlo e chiude primo la batteria con poco più di 129 giri. Al secondo posto “bananone” che rimonta Giancarlo (in bianca) e lo affianca chiudendo a pari giri e pari settori. Secondo posto per Bananone in virtù del giro veloce. Terzo, dunque, Giancarlo. Quarto di manche un Aldo sottotono dall’inizio del Campionato.













I primi tre della batteria si prendono i primi tre posti della Generale.
Roberto alla terza vittoria consecutiva si aggiudica, meritatamente, con una giornata di anticipo il Campionato GT AW Slot.it. Oltre a Bananone e Giancarlo secondo e terzo della giornata, da evidenziare l’ottimo quarto posto di Claudio, autore anche del giro più veloce della serata.




Classifica generale:



Classifica generale con scarti:




Appuntamento per la gara di chiusura a venerdi prossimo. salut








Modificato da - bembo in Data 01/10/2018 14:28:36

 Firma di bembo 
umberto saita

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 46  ~  Membro dal: 15/05/2012  ~  Ultima visita: Ieri

tommy

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 03/10/2018 : 17:05:59  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di tommy Aggiungi tommy alla lista amici  Rispondi Quotando
Sempre grazie ad Uberto per queste....splendide...ma che dico splendide.....splendide cronache.
A venerdì per concludere questo campionato.Saluti Aldo








  Firma di tommy 
Fallisci con onore, non riuscire con l'inganno

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 1091  ~  Membro dal: 25/06/2009  ~  Ultima visita: 03/10/2018 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization