Forum Tuttoslot.it - cronaca gara 2 GT INLINE - Off Track Roma
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : I moderatori lavorano nel forum per te. Rispettali!



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 gare & eventi
 cronaca gara 2 GT INLINE - Off Track Roma
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

bembo

Tuttoslottista DTM


Inserito il - 15/04/2018 : 12:11:17  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bembo Aggiungi bembo alla lista amici  Rispondi Quotando



Buongiorno a tutti e benvenuti alla seconda prova del Campionato GT Inline all'Off Track di Roma.





In mancanza della cronaca della prima prova, un brevissimo resoconto della puntata precedente. Assente il Team Saita al completo, padre, figlio e sp... e umberto, si registra comunque un parterre affollato con 15 vetture al via. Rientra dopo alcuni appuntamenti saltati l'Alce. Prevalenza di modelli Slot.it. Si impone alla fine Aldo davanti a Piero Mannuccia e “Orfettel”. Tempi di tutto rispetto con i tre sul podio capaci di scendere sotto gli 11 secondi.




Ed eccoci alla seconda prova. 17 piloti al via, tutti, finalmente, con vetture omologate per la categoria. All'esordio nel Campionato Francesco, Giorgio, Mario e Umberto.

Parco vetture piuttosto differenziato. Alle verifiche 3 Audi R18; 3 Porsche 911; 2 Lola; 2 Audi R8C; 2 Lola Aston Martin; 2 Radical; 1 Toyota GT 1; 1 Audi R8; 1 Nissan R390.
14 vetture Slot.it contro 3 Scaleauto.
11 LMP contro 6 GT.



Si decide per 4 batterie, rispettivamente di 5 – 4 - 4 – 4 partecipanti.

Prima Batteria:


da sx a destra: Mario, Marco, Tommaso e Canzio. Dietro Benny







Prima frazione. Cominciano Canzio, Tommaso, Marco e Mario. In attesa di subentrare Benny. Parte forte Canzio sulla bianca fermando il cronometro sull'11,592, Tommaso è costretto a fermare la vettura per sistemare una gomma stallonata, Marco terzo perde un giro dai battistrada, Mario paga qualche uscita di troppo ed accumula alla fine della prima manche 4 giri di ritardo. Seconda frazione: esce Mario entra Benny. Continua il duello tra Canzio e Tommaso, entrambi su corsia centrale, con quest'ultimo che alla fine della manche passa in testa con 8 secondi di vantaggio. Tempi velocissimi intorno all'11,2 per i primi due. Marco terzo si difende a due giri, Benny chiude 26 giri in bianca. Terza Frazione: esce Marco, rientra Mario. Tommaso su corsia rossa, grazie ad una maggiore regolarità, prende un giro ad un velocissimo Canzio (11,187 !). Mario e Benny più attardati si contendono la posizione a pari giri . Quarta Frazione: esce Tommaso rientra Marco. Canzio nella sua ultima manche fa 30 giri su corsia rossa e conclude a 119 e attende la prova di Tommaso per sapere chi sarà il vincitore di questa prima combattutissima batteria. Dietro con una manche ancora da disputare Marco, più dietro Mario e Benny ancora appaiati. Ultima Frazione: Tommaso su bianca riesce a chiudere 30 giri e si conferma in testa in questa prima batteria. Terzo Marco. Dietro Mario alla fine prevale su benny e chiude quarto.

Tempi migliori: Canzio 11,187 (gialla); Tommaso 11,250 (gialla); Marco 11,625 (blu); Mario 12,063 (blu); Benny 12,344 (blu).




Seconda Batteria:


da sx a destra: Giorgio, Francesco, Umberto e l'Alce





Esordio in campionato con scontro diretto per i tre Saita che insieme all'Alce scendono in pista per questa seconda batteria. Impresa complicata fare meglio di Tommaso e Canzio leader della classifica parziale. Prima Frazione: Si comincia, prima manche equilibrata, tempi per tutti intorno all'11,5, la chiude in testa Umberto ma l'Alce e Giorgio sono a meno di 5 secondi. Francesco chiude con un giro di ritardo dagli altri. Seconda Frazione: Umberto su gialla allunga e guadagna 2 giri sui concorrenti. Buona frazione di Francesco in rossa che si porta in seconda posizione. A metà gara Umberto 59 giri; Francesco, Giorgio e Mauro 57. Terza Frazione: Manche interlocutoria con Umberto su rossa che concede un giro a Francesco e Mauro che dimezzano lo svantaggio. Quarto, staccato di due giri Giorgio. Quarta Frazione: Umberto amministra il vantaggio, Mauro e Francesco si disturbano e Giorgio ne approfitta per prendersi la seconda posizione. Alla fine Umberto e Giorgio 117 giri, Francesco e l'Alce 115.
Vittoria di Batteria per Umberto, che con i 117 giri si attesta al terzo posto della classifica parziale dietro Tommaso e Canzio.

Tempi migliori: Giorgio 11,328 (gialla); Umberto 11,420 (gialla); Francesco 11,500 (blu); Mauro Alce 11,562 (bianca).




Terza Batteria:


da sx a destra: Pierino, Paolo, Mauro M. e Matteo





In pista Mauro M., il giovane Mannuccia, Paolo e Pierino. Prima Frazione: Parte forte Matteo, che ligio ai consigli del padre, contiene l'esuberanza e diligentemente chiude in testa con 30 giri sulla bianca, fermando il cronometro su un ottimo 11,278. Ad un giro Mauro M. su blu e un convincente Paolo. Pierino chiude la frazione a 28 giri. Seconda Frazione: Matteo prende il largo, e primo della serata, scende sotto gli 11 secondi. Mauro, malgrado un buon 11,2 perde altri due giri, arretra Paolo che si fa scavalcare da Pierino. Terza Frazione: Il copione non cambia. Matteo scende ancora sotto gli 11 secondi e guadagna ancora su tutti. Mauro consolida la seconda posizione a 4 giri dal primo, terzo Pierino con un giro di vantaggio su Paolo. Quarta Frazione: leggera flessione di Matteo che su rossa concede qualche uscita di troppo. Ma il vantaggio è tale che alla fine dell'ultima manche Matteo chiude a 122 giri con 3 giri di vantaggio su Mauro. Terzo posto per Pierino che resiste al ritorno di Paolo.

Tempi migliori: Matteo 10,801 (gialla); Mauro M. 11,296 (gialla); Paolo 11,406 (blu); Pierino 11,594 (gialla).

Nella Classifica parziale Matteo balza in testa con 122 giri, secondo Tommaso 120 giri, terzo Canzio 119 giri.



Quarta Batteria:


da sx a destra: Piero M., Pierfrancesco, Orfettel e Aldo





Ed eccoci al momento della verità. Scendono in pista i favoriti della serata. Aldo, Piero e “Orfettel”, ai primi tre posti nella gara di esordio. Con loro Pierfrancesco capace di svolgere al meglio il ruolo di guastatore. Prima Frazione: Aldo in Bianca, sulle centrali Orfettel e Pierfrancesco, Piero sulla rossa. Il ritmo è forsennato, Aldo non soffre la bianca e scende subito sotto gli 11 secondi. Tutti gli altri si avvicinano alla soglia degli 11 secondi netti. Ma Aldo non esce ed alla fine della prima frazione chiude in testa con 32 giri, con un giro di vantaggio su Orfettel, a sua volta tallonato da Piero. A 30 giri Pierfrancesco. Seconda Frazione: Il leader passa in blu e su questa corsia stabilisce il record assoluto del circuito con 10,734. Ancora una manche senza uscite ed il vantaggio su Orfettel sale a due giri. Flessione di Piero che paga altri 3 giri ad Aldo e si allontana dalla seconda posizione. Quarto in questo turbinio di fulmini un incolpevole Pierfrancesco. Terza Frazione: Aldo in gialla consolida il vantaggio. Scende ancora sotto gli 11 secondi e guadagna altri 2 giri su Orfettel, Piero sfrutta la blu e rimonta sul secondo, che ora è ad un giro, aumenta la sua media e ferma il cronometro a 11,058. Quarta Frazione: Aldo continua nella sua gara senza uscite e senza praticamente mai salire sopra gli 11,3, chiude la sua strabiliante prova a meno di un metro dal traguardo dei 130 giri. Scatto d'orgoglio di Piero che con una grande rimonta strappa in extremis la seconda posizione ad Orfettel, quarto un dignitosissimo Pierfrancesco.

Tempi migliori: Aldo 10,734 (blu); Piero 11,058 (blu); Orfettel 11,108 (blu); Pierfrancesco 11,187 (blu).



Naturalmente i primi tre della batteria saltano in testa alla Classifica finale della gara. Ribadendo il podio della prima gara di Campionato.

Non per piageria, ma in quanto “cronista” e curatore delle classifiche/statistiche, vorrei osservare come stasera si sia assistito alla migliore performanche individuale, almeno da quando frequento il Club (praticamente da quando ha aperto a settembre scorso). Il presidente Aldo penso abbia stabilito una serie di record, oltre che di categoria, assoluti:

numero giri 129 e 57 settori
media gara 11,057
giro record circuito 10,734
sotto gli 11 secondi su tutte le corsie nella stessa gara.

Naturalmente sono pronto ad incensare chi per primo riuscirà a fare meglio.

Salut

di seguito le classifiche e gli screen shot delle diverse manche.






Prima Batteria:











Seconda Batteria:










Terza Batteria:











Quarta Batteria:













Modificato da - bembo in Data 15/04/2018 12:21:25

 Firma di bembo 
umberto saita

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 54  ~  Membro dal: 15/05/2012  ~  Ultima visita: 07/12/2018
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,34 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization