Forum Tuttoslot.it - cronaca gara 5 Classic NSR - Off Track Roma
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : I moderatori lavorano nel forum per te. Rispettali!



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 gare & eventi
 cronaca gara 5 Classic NSR - Off Track Roma
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

bembo

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 24/02/2018 : 18:06:46  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di bembo Aggiungi bembo alla lista amici  Rispondi Quotando




Buonasera a tutti e benvenuti alla quinta ed ultima gara di questo avvincente campionato classic NSR all' Off Track di via Baldo degli Ubaldi, Roma.

Giornata di pioggia battente sulla città. Undici piloti al via, troppo pochi per consentire a Piero di insidiare la prima posizione dell' ormai irraggiungibile Aldo. Ma ancora tutto aperto per le altre posizioni in classifica. Assenti Francesco, Marco V, Giorgio, Benedetto e Tommy. Fanno il loro rientro, dopo l'assenza della settimana scorsa, i giovanissimi Matteo M, e Pierfrancesco.

Un arrivederci ad Andrea del Club di Cosenza che è venuto a trovarci ed ha girato con noi durante le prove pomeridiane.

Dopo le verifiche di rito e la consegna delle gomme, a sfidarsi questa sera 5 Ford P 68 (modello complessivamente più utilizzato in questo campionato), 2 Ford GT 40 MK II, 2 Porsche 917, una Ford MK IV. Canzio a sorpresa decide di correre fuori classifica schierando una Ferrari 512 M spirit motorizzata shark.





Si decide di dividere i piloti in tre batterie, 4 – 4 – 3 seguendo l'ordine crescente della classifica generale.

Alle 21 sulla linea di partenza, si schierano le vetture per la prima batteria.





dal basso in alto: Pierino, Canzio, Paolo e Mauro Alce.

Pierino, l'Alce, Paolo e Canzio sono pronti a darsi battaglia in quella che appare da subito una batteria equilibrata. Partono forte Canzio e Paolo che sembrano poter allungare nella prima manche. Più nervosi, almeno all'inizio Pierino e Mauro Alce, attardati da qualche uscita di troppo. Con il passare dei giri, Pierino rimonta e passa in testa, trovando una guida più pulita e veloce e trascinandosi dietro l'Alce. Dopo quattro avvincenti manche Pierino con la sua MK IV chiude a 115 giri e regola in ordine Mauro, Canzio e Paolo autori tutti di una buona prestazione. I tempi migliori per tutti sotto i 12.




Dopo la prima batteria la classifica parziale vede in testa Pierino con 115 giri, seguito da Mauro Alce 112, terzo (fuori classifica) Canzio. Tempo migliore Pierino con 11,585.


Ed eccoci alla seconda Batteria. Difficile fare una previsione quando sulla linea di partenza si schierano Tommaso e Mauro M, entrambi estremamente competitivi nella gara della settimana scorsa, ed in corsa per il podio della Classifica finale, il giovane Matteo M. “cavallo pazzo” del club e il veloce Pierfrancesco.







da sx a dx: Tommaso, Mauro M, Matteo e Pierfrancesco

Partiti. Dopo poche tornate Mauro M. prende la testa alla guida di una veloce P 68 Gulf, dietro Matteo M, spronato dal Mannuccia senior da bordo pista, terzo Pierfrancesco a chiudere Tommaso alle prese con evidenti problemi della sua Porsche 917. I tempi scendono di mezzo secondo rispetto alla manche precedente. Mauro M. soffre solo sulla corsia bianca, ma gira veloce sulle altre. Matteo più regolare del solito lo segue distanziato di uno/due giri e stampa un notevole 11,031 che sarà il giro più veloce dell'intera serata. Pierfrancesco buon terzo con tempi di tutto rispetto. Serata no per Tommaso che chiude la batteria quarto. Allo scadere dei 24 minuti di gara, primo quindi Mauro M. con 121 giri, secondo Matteo M. a poco più di un giro, buon terzo Pierfrancesco, insolitamente ultimo Tommaso.




A questo punto la Classifica generale parziale recita: primo Mauro M. 121 giri; secondo Matteo 119 giri; terzo Pierfrancesco 116 giri.


Ed eccoci alla terza ed ultima batteria. Sulla linea della partenza Aldo, Piero M. e Umberto, ai primi tre posti della Classifica Generale. Unici ad aver vinto almeno una gara durante questo NSR Classic. Se come abbiamo detto Aldo è ormai sicuro della vittoria nel Campionato, non mancano comunque temi interessanti: Piero vorrà accorciare il distacco, dimostrando con una vittoria di essere sostanzialmente alla pari con il presidente; Umberto deve guardarsi le spalle da Mauro M, in testa nella classifica parziale, che può sfilargli la terza posizione finale.




dal basso: Umberto, Piero M. e Aldo.

Partiti. Scattano forte Aldo e Piero sulle corsie centrali. Poco lavoro per i raccoglitori ai bordi della pista. Umberto soffre la bianca e al termine della prima manche si ritrova due giri sul groppone. Dopo 6 minuti di gara, primo Piero con la sua Porsche 917 Martini, secondo Aldo a pieni giri, terzo Umberto a due giri. Piero è in gran forma e nella seconda e terza manche consolida il vantaggio su Aldo. Umberto non perde più e sembra addirittura poter recuperare margine dai primi. I tempi sotto gli 11 e 5, con Aldo che ferma il cronometro a 11,109 tempo più veloce della batteria. Nella quarta manche Piero resiste al ritorno di Aldo e chiude al primo posto con 124 giri, primo assoluto. Aldo secondo a 123 giri, terzo umberto a 121 giri (quarto assoluto).




Al termine della serata la classifica della quinta gara è:



Sul podio della serata salgono: Piero M. primo con la sua Porsche 917 Martini; al secondo posto Aldo con la Ford MK II, terzo Mauro con la sua Ford P68.



Insomma, si chiude questo avvincente Campionato Classic NSR, ed è quindi tempo di bilanci. Aldo vince il Campionato in virtù di una ottima partenza con le due vittorie iniziali. Ma se dopo due gare il suo predominio sembrava assoluto, le gare successive hanno dimostrato che il presidente può (e deve) essere battuto. Piero è stato sostanzialmente alla sua altezza e senza scarti lo avrebbe addirittura sopravanzato in classifica. Umberto ha sorpreso (innanzitutto se stesso) vincendo una gara e piazzandosi terzo assoluto. A Mauro, Tommaso, Matteo è mancato un niente per entrare sul podio finale. Buona prova per Francesco e Pierfrancesco (che con qualche presenza in più sarebbe più avanti in classifica). Per tutti gli altri dignitosissime prestazioni.

Podio Finale del Campionato Classic NSR:
Aldo al primo posto, Piero M. secondo; Umberto terzo.




Per gli amanti delle statistiche: il miglior giro assoluto e stato quello di Tommaso: 10,875 nella quarta prova del campionato, seguito da Aldo: 10,945 e Matteo M. 11,031.

Il record di giri di Piero M. 124 e 25 settori in gara 4 alla media di 11,568.

Numero Giri Complessivi: Aldo 610 (122 giri media); Piero 609 (121,8); Umberto 599 (119,8)



di seguito le Classifiche Finali:




Classifica Finale con scarti:








salut






 Firma di bembo 
umberto saita

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 32  ~  Membro dal: 15/05/2012  ~  Ultima visita: Ieri
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,57 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization