Forum Tuttoslot.it - cara vecchia pista
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : La sezione "Presenta il tuo club" ti permette di far conoscere a tutti il tuo club e la sua attività



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 Novità e anticipazioni dal mondo dello slot
 cara vecchia pista
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

pistapolistil

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 14/05/2013 : 12:11:50  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pistapolistil Aggiungi pistapolistil alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao a tutti, ho ritovato la mia cara pista polistil ( evolution 175) degli anni 80 e dopo un faticoso lavoro per eliminare la ruggine dai tantissimi binari, ho visto che tutto funziona perfettamente. La auto sono due Can Am e due F1 scala 1:32. Il trasformatore è quello da 9V.
Data la vostra esperienza, vi chiedo se è possibile far girare senza fare danni, le mie vecchie auto sulle moderne piste Carrera analogiche e far girare le moderne auto Carrera e simili, sulla mia lunghissima cara polistil..
Non vi nascondo che ho già fatto una prova per pochi secondi e tutto è andato perfettamente.
Inoltre sarei curioso di sapere quanti giri fanno i motori delle vecchie polistil evolution 175.
Vi ringrazio per la vostra professionalità







 Regione Campania  ~ Prov.: Caserta  ~ Città: Santa Maria a Vico  ~  Messaggi: 4  ~  Membro dal: 13/05/2013  ~  Ultima visita: 27/06/2013

Jean

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 18



Inserito il - 14/05/2013 : 13:44:01  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Jean Aggiungi Jean alla lista amici  Rispondi Quotando
Molti di noi la usano ancora in casa o nei club..tutto gira su tutto..divertiti..





  Firma di Jean 
Maestro Obi Jean Kenobi

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 2187  ~  Membro dal: 12/02/2008  ~  Ultima visita: 17/08/2015 Torna all'inizio della Pagina

sergio61

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 14/05/2013 : 15:57:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergio61 Aggiungi sergio61 alla lista amici  Rispondi Quotando
Macchine Polistil/Policar su pista Carrera non avrai problemi.
Macchine Carrera su pista Polistil, se non cambi il pick up avrai problemi seri, dato che il pick up Carrera è tarato per gli slot che ospitano anche la scala 1:24.
Che io ricordi i motori della evolution giravano a 12.500 rpm a 9v, ma potrei sbagliare... sai è passato un pò di tempo!






  Firma di sergio61 
sergio

 Regione Campania  ~ Prov.: Napoli  ~ Città: napoli  ~  Messaggi: 12  ~  Membro dal: 02/02/2013  ~  Ultima visita: 14/05/2013 Torna all'inizio della Pagina

pistapolistil

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 15/05/2013 : 12:41:43  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pistapolistil Aggiungi pistapolistil alla lista amici  Rispondi Quotando
Grazie per i consigli. Il mio timore era quello di rovinare i motori Polistil sulla pista Carrera, visto che il trasformatore per questa pista indica sia un voltaggio che un amperaggio ben superiori a quelli della mia vecchia Polistil. Inoltre ho notato che la auto moderne, carrera e simili, girano più lente sulla Polistil. E' normale?
Vorrei acquistare una 131 Rally e una Lancia Stratos. Che ne dite?
Grazie ciao






 Regione Campania  ~ Prov.: Caserta  ~ Città: Santa Maria a Vico  ~  Messaggi: 4  ~  Membro dal: 13/05/2013  ~  Ultima visita: 27/06/2013 Torna all'inizio della Pagina

UDoKuoio

Amministratore



Utente Valutato
Voti: 12



Inserito il - 15/05/2013 : 21:50:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di UDoKuoio Aggiungi UDoKuoio alla lista amici  Rispondi Quotando
Girano più lente solo perché QUELL'alimentatore non ce la fa a erogare la corrente richiesta.
Aggiungi EVENTUALMENTE la presenza di magneti più potenti.. ed hai la soluzione.






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Brescia  ~ Città: Brescia  ~  Messaggi: 2725  ~  Membro dal: 02/06/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

pennacondor

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 4



Inserito il - 16/05/2013 : 00:13:13  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pennacondor Aggiungi pennacondor alla lista amici  Rispondi Quotando
Aggiungo alcune cosucce....

- le gomme polistil si saranno ormai indurite e la tenuta delle tue CanAm dovrebbe essere al lumicino....
- i pulsanti Polistil non ti reggerebbero l'uso di auto 'moderne' se accoppiati con alimentatori 'potenti'.
Se l'alimentatore è scarso, le auto vanno piano, se una esce l'altra subisce l'effetto 'fionda', e probabilmente l'alimentatore si surriscalda.
Se l'alimentatore è potente (non solo in Volts ma anche in Ampere), l'auto moderna tende ad assorbire molta corrente e la resistenza dei pulsanti polistil si surriscalderebbe fino a rompersi.

In generale, le parti 'elettriche' sono alimentatore, pulsanti, motori delle auto.
Le parti 'stradali' sono la marca della pista (e quindi la sua superficie più o meno liscia e la profondità della scanalatura,...), le gomme (marca e mescola più o meno dura o morbida), pesi e/o magneti...

Quelle elettriche è bene che siano di qualità paragonabile tra loro.
O tutto Polistil, o tutto Carrera... etc.
E' un po' il discorso di non mettere il motore di una Ferrari su una cinquecento...

Secondo me la cosa principale da fare è cambiare le gomme alle tue Polistil cercando quelle prodotte oggi, le trovi facilmente su Ebay.
E poi goditele sulla tua pista Polistil senza altre modifiche elettriche.
Sulla Carrera (perché poi Carrera e non altro?) facci girare auto 'moderne' con pulsanti e alimentazione adeguati.

La 131 e la Stratos sono meravigliose! Ti riferisci a quelle della SCX? La 131 è molto equilibrata e la Stratos è di vecchia concezione ma ancora molto buona. Tutte e due hanno bisogno di più volts ed ampere di quelle che hai sulla Polistil quindi le vedrei meglio sulla Carrera....

Buon divertimento!
Luca

https://www.facebook.com/pages/Anco...074507245981






  Firma di pennacondor 
Pennacondor

 Regione Marche  ~ Prov.: Ancona  ~ Città: Falconara Marittima  ~  Messaggi: 102  ~  Membro dal: 24/04/2007  ~  Ultima visita: 24/02/2016 Torna all'inizio della Pagina

pistapolistil

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 16/05/2013 : 10:06:13  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pistapolistil Aggiungi pistapolistil alla lista amici  Rispondi Quotando
Hai ragione, le gomme delle mie Can Am erano ormai dei pezzi di legno e le ho sostituite da poco, comprate su e-bay. Ora le auto girano molto meglio. La pista Cerrera non è mia, l'ho avuta solo in prova e mi è piaciuta, le altre non le conosco. Vorrei semplicemente sfruttare i tantissimi binari polistil che(con tanta passione) ho rimesso a nuovo. Penso che seguirò i vostri consigli adattando tutta la parte elettrica (alimentatore, auto e pulsanti), alla parte stradale polistil,e utilizzerò magneti più potenti. Mica sarà una cosa complicata?
E se comprassi un alimentatore con il voltaggio variabile?
La cosa che più mi ha impressionato e fatto appassionare è che dopo circa 30 anni di cantina e polvere, eliminando solo la ruggine dalla pista, tutto ha funzionato perfettamente...mi ha fatto quasi tenerezza






 Regione Campania  ~ Prov.: Caserta  ~ Città: Santa Maria a Vico  ~  Messaggi: 4  ~  Membro dal: 13/05/2013  ~  Ultima visita: 27/06/2013 Torna all'inizio della Pagina

pennacondor

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 4



Inserito il - 16/05/2013 : 14:29:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pennacondor Aggiungi pennacondor alla lista amici  Rispondi Quotando
Bravo!

allora aggiungo qualche altro consiglio.

Le CanAm hanno un motore Polistl tipo 'mabuchi FF-130' con grandi variazioni di potenza tra un motore e l'altro.
E' quasi impossibile trovarne due uguali a meno di contare su enormi riserve di questi motori Polistil.
Altrimenti, come forma e dimensioni, quasi tutti i motori moderni sono compatibili con quello MA non tutti i telai Polistil di quel tipo sono compatibili. Infatti alcuni motori Polistil hanno i fili attaccati sopra, altri li hanno uno sopra e uno sotto. Controlla le tue auto.
Per poter eventualmente montare motori 'moderni' dovresti avere i telai che accettano i motori con entrambi i fili sopra.

Noi abbiamo usato delle CanAm (con il giusto telaio) mettendoci gomme nuove e un nuovo motore come questo:

http://cgi.ebay.com/ws/eBayISAPI.dl...360641520887

In più 3 magneti, uno rettangolare 25x6x1,5mm sotto la macchina tra motore e la vite anteriore che tiene la carrozzeria, e due quadrati 1,2x1,2x3mm dentro il telaio, di fianco al motore.
A 17 volts vanno da paura!!! (in questo caso della cinquecento c'è rimasta solo la forma....)

Però non si può pretendere l'impossibile dalle Polistil, nel senso che si tratta di slot-giocattolo che hanno un valore nostalgico e poco più.
Tuttavia sono il primo a tenere presente che non esiste una classifica divina della serietà dei vari modi di fare slot.
Quindi ben vengano anche le CanAm Polistil.

Quello che invece esiste ed è importante è che quello che viene usato per fare slot sia affidabile ed equilibrato.

Nell'ipotesi che tu non voglia spendere un occhio della testa, potresti considerare i seguenti step, in ordine crescente di complessità/costo:
1) trovare un vecchio alimentatore da computer fisso/tower e usarne l'uscita a 12V (fili giallo e nero). Avresti già un ottimo vantaggio, magari a costo zero.
2) comprare un alimentatore da computer portatile, di cui ne esistono anche a voltaggio variabile e fare la stessa operazione.
3) adattare i pulsanti di un'altra marca moderna alla tua pista polistil. Ne ho trovati della Scalextric a prezzi molto bassi. Certo niente di professionale, ma ottimo rapporto qualità/prezzo. Al più, se questi pulsanti prevedono il freno, si tratta di armarsi di saldatore e lavorare un po' sulle connessioni... niente di impossibile.
4) alimentatore variabile professionale (diciamo dai 9 ai 18V, con almeno 5A) e pulsanti specifici. Ottimi ad esempio sono i Parma Economy.
La spesa però incomincia a salire e risulta più motivata nel caso di una pista fissa piuttosto che in una pista monta-smonta.

A questo punto però diventerebbe sensato anche pensare ad un sistema di cronometraggio/contagiri, che sia autonomo (Ninco o Carrera principalmente, vanno a pile) o che sia un software da computer con opportuni sensori.

Se usi auto 'moderne', i passi dal 3) compreso in poi sono obbligatori, soprattutto per la scarsa qualità dei pulsanti Polistil.
Ciao!!

Luca






  Firma di pennacondor 
Pennacondor

 Regione Marche  ~ Prov.: Ancona  ~ Città: Falconara Marittima  ~  Messaggi: 102  ~  Membro dal: 24/04/2007  ~  Ultima visita: 24/02/2016 Torna all'inizio della Pagina

pistapolistil

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 17/05/2013 : 09:52:34  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pistapolistil Aggiungi pistapolistil alla lista amici  Rispondi Quotando
Sono affezionato alle mia CanAm e voglio mantenerle integre e perfette come allora(era più o meno il 1978). Certo vanno piano, ma la nostalgia è forte e i ricordi sono tanti e quindi le userò così come sono.
A questo punto comprerò anche qualche auto moderna e seguirò i vostri consigli per farle funzionare bene sulla pista polistil. Ho trovato un trasformatore a 12v dei trenini Lima, potrebbe andare bene?
Ho cercato in diversi negozi la 131 abarth, la Delta Integrale e la Stratos, tutte analogiche in scala 1/32, ma è impossibile trovarle. Sapreste darmi qualche indicazione? Quali sono le migliori?
Grazie per la vostra professionalità






 Regione Campania  ~ Prov.: Caserta  ~ Città: Santa Maria a Vico  ~  Messaggi: 4  ~  Membro dal: 13/05/2013  ~  Ultima visita: 27/06/2013 Torna all'inizio della Pagina

Type_R

Tuttoslottista F1


Inserito il - 17/05/2013 : 13:43:16  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Type_R Aggiungi Type_R alla lista amici  Rispondi Quotando
La Stratos bene o male si dovrebbe trovare di una marca o dell'altra, basta cercare nei principali e-shop italiani di slot (vedi i banner qui sul forum.. crazy4slot, slotcars.it e molti altri).

Riguardo la Delta, qualcosina in giro c'è, ma occhio che alcune sono 2wd, dato che non tutte hanno le 4 ruote motrici, quindi controlla le caratteristiche. Certo è che nei negozi ormai non ne girano tantissime e quando si trovano bisogna scendere a compromessi con la livrea (sicuramente trovarne una Fina è più facile di una Martini) ma potrebbe essere necessario guardare all'estero* (cosa quasi obbligatoria se poi vuoi una S4)

Per la 131 forse è quasi obbligatorio cercare all'estero* nelle rimanenze di grossi venditori, dato che già tempo fa avevo avuto problemi a trovarne una.. o meglio, era meno difficile trovare quelle in livrea Alitalia, mentre stavano diventando più rare quelle Olio Fiat, ma in entrambi i casi un venditore mi aveva detto che probabilmente sarebbero andate ad esaurimento.. Consiglio: come molte vetture torinesi dell'epoca, se non si trovano come Fiat, si può sempre provare a cercarle come Seat.. infatti se non ricordo male generalmente la 131 nei cataloghi è indicata come Fiat solo per la versione Alitalia, mentre quella Olio Fiat come Seat.

* Per estero intendo sicuramente spagna e portogallo, ma anche UK, Germania e Olanda.. quando ho fatto alcune spese per mettere da parte alcuni modelli che "dovevo avere" e che non c'era verso di trovare qui in Italia, anche online (tipo la 131, o qualche gruppo B) alla fine ho trovato quello che volevo appunto all'estero. Generalmente è preferibile rivolgersi a qualche negozio online di comprovata affidabilità e che sia già stato testato per quanto riguarda le spedizioni in Italia, ma se c'è un modello che proprio non trovi e che vuoi assolutamente, male che vada c'è sempre ebay (cercando sempre tra i venditori di altri paesi europei) cercando però di rivolgersi solo a venditori di un certo livello controllando numero e qualità dei feedback ;)
Se poi ti serve qualche nome, ho un pò di roba salvata nei preferiti :)






Modificato da - Type_R in data 17/05/2013 13:44:19

  Firma di Type_R 
Understeer is when you hit the wall with the front of the car.
Oversteer is when you hit the wall with the rear of the car.
Horsepower is how fast you hit the wall.
Torque is how far you take the wall with you.

 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Cogorno  ~  Messaggi: 299  ~  Membro dal: 29/08/2006  ~  Ultima visita: 26/11/2014 Torna all'inizio della Pagina

Paolo_73

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 23/06/2017 : 15:23:51  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Paolo_73 Aggiungi Paolo_73 alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao Pennacondor, le misure dei magneti sono :
25mm x 6mm x 1.5mm e 12mm x 12mm x 3mm?
Il motore Mabuchi che posso montare senza tagliare il telaio quale potrebbe essere?
Per le gomme, ho montato quelle in uretano e sono rimasto per ora soddisfatto. C'è di meglio?
Grazie

p.s.: Ho due di queste vecchie glorie e vorrei solo rivitalizzarle.


pennacondor ha scritto:

Bravo!

allora aggiungo qualche altro consiglio.

Le CanAm hanno un motore Polistl tipo 'mabuchi FF-130' con grandi variazioni di potenza tra un motore e l'altro.
E' quasi impossibile trovarne due uguali a meno di contare su enormi riserve di questi motori Polistil.
Altrimenti, come forma e dimensioni, quasi tutti i motori moderni sono compatibili con quello MA non tutti i telai Polistil di quel tipo sono compatibili. Infatti alcuni motori Polistil hanno i fili attaccati sopra, altri li hanno uno sopra e uno sotto. Controlla le tue auto.
Per poter eventualmente montare motori 'moderni' dovresti avere i telai che accettano i motori con entrambi i fili sopra.

Noi abbiamo usato delle CanAm (con il giusto telaio) mettendoci gomme nuove e un nuovo motore come questo:

http://cgi.ebay.com/ws/eBayISAPI.dl...360641520887

In più 3 magneti, uno rettangolare 25x6x1,5mm sotto la macchina tra motore e la vite anteriore che tiene la carrozzeria, e due quadrati 1,2x1,2x3mm dentro il telaio, di fianco al motore.
A 17 volts vanno da paura!!! (in questo caso della cinquecento c'è rimasta solo la forma....)

Però non si può pretendere l'impossibile dalle Polistil, nel senso che si tratta di slot-giocattolo che hanno un valore nostalgico e poco più.
Tuttavia sono il primo a tenere presente che non esiste una classifica divina della serietà dei vari modi di fare slot.
Quindi ben vengano anche le CanAm Polistil.

Quello che invece esiste ed è importante è che quello che viene usato per fare slot sia affidabile ed equilibrato.

Nell'ipotesi che tu non voglia spendere un occhio della testa, potresti considerare i seguenti step, in ordine crescente di complessità/costo:
1) trovare un vecchio alimentatore da computer fisso/tower e usarne l'uscita a 12V (fili giallo e nero). Avresti già un ottimo vantaggio, magari a costo zero.
2) comprare un alimentatore da computer portatile, di cui ne esistono anche a voltaggio variabile e fare la stessa operazione.
3) adattare i pulsanti di un'altra marca moderna alla tua pista polistil. Ne ho trovati della Scalextric a prezzi molto bassi. Certo niente di professionale, ma ottimo rapporto qualità/prezzo. Al più, se questi pulsanti prevedono il freno, si tratta di armarsi di saldatore e lavorare un po' sulle connessioni... niente di impossibile.
4) alimentatore variabile professionale (diciamo dai 9 ai 18V, con almeno 5A) e pulsanti specifici. Ottimi ad esempio sono i Parma Economy.
La spesa però incomincia a salire e risulta più motivata nel caso di una pista fissa piuttosto che in una pista monta-smonta.

A questo punto però diventerebbe sensato anche pensare ad un sistema di cronometraggio/contagiri, che sia autonomo (Ninco o Carrera principalmente, vanno a pile) o che sia un software da computer con opportuni sensori.

Se usi auto 'moderne', i passi dal 3) compreso in poi sono obbligatori, soprattutto per la scarsa qualità dei pulsanti Polistil.
Ciao!!

Luca






Modificato da - Paolo_73 in data 23/06/2017 15:40:03

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: Bologna  ~  Messaggi: 37  ~  Membro dal: 20/01/2017  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,46 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization