Forum Tuttoslot.it - 18°Warm Up Day al BB Slot R.E.
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Nuova campagna pubblicitaria banner sul forum. Contattaci per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 EVENTI
 Evento: 18°Warm Up Day al BB Slot R.E.
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

press service

Tuttoslottista F1



Inserito il - 15/09/2022 : 10:21:05  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di press service Aggiungi press service alla lista amici  Rispondi Quotando








 Regione Veneto  ~ Prov.: Verona  ~ Città: verona  ~  Messaggi: 352  ~  Membro dal: 10/09/2013  ~  Ultima visita: 10/10/2022

sergio49

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 2



Inserito il - 13/10/2022 : 16:17:33  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergio49 Aggiungi sergio49 alla lista amici  Rispondi Quotando
18° Warm-up Day

Domenica di Slot ad alto livello al “BB Slot” di Reggio Emilia.

Ben diciassette i piloti presenti.

Qualche immagine dai box:










Alle 10.30 le “Produzione” sono verificate e pronte per la sessione di qualifiche:




Qualifiche “Produzione”:




Prima batteria:


Alberto Avanzo, Giorgio Peroni, Francesco Lovison, Stefano Lunghi, Pierpaolo Berti.



Già dalle prime battute risulta evidente che per la vittoria è un duello tra Stefano Lunghi e Pierpaolo Berti. Praticamente percorrono tutta la gara restando quasi nello stesso giro, scambiandosi spesso le posizioni. E’ una lotta entusiasmante! Prima dell’ultima ripartenza è davanti di quasi un giro Berti, ma è negli ultimi quattro minuti che Lunghi dà il meglio di sè, in corsia quattro stampa 33 tornate portando il suo score ad un totale di 190 giri, uno più di Berti e la vittoria di manche è sua! Terzo si classifica Lovison, seguito da Peroni e Avanzo.

Seconda batteria:


Antonio Capelli, Riccardo Barone, Sergio Lucarini, Gianni Scribano, Mario Garavaldi.

E’ una manche dal risultato incerto, per tutte le prime quattro frazioni a contendersi il primato sono Mario Garavaldi e Riccardo Barone, mentre per la terza piazza se la battono Capelli, Lucarini e Scribano. Tutto si risolve nel corso della quinta frazione, quando Barone dà il meglio di sé con ben 38 percorrenze mentre sia Garavaldi che Capelli accusano dei problemi, sono infatti solo 30 giri per il primo e 31 per il secondo. Per Riccardo il totale sotto la bandiera a scacchi è di 218 giri. Dopo di lui, ben staccato Lucarini, poi Garavaldi e Scribano terminati nello stesso giro, quindi lo sfortunato Capelli che non è riuscito a concretizzare quanto di buono aveva espresso nelle prime frazioni di gara.

Terza Batteria:


Roberto Bigi, Mauro Pesaresi, Enzo Montanariello, Carlo Carli, Mauro Montanari, Alessandro Barbieri.



Con le nuove regole sul magnetismo e con il voltaggio aumentato, i modelli “Produzione” sono diventati molto più veloci. Allo stop della prima frazione tutti i led segnano 36 giri, fa eccezione quello di Carli che ne indica 37. Spettacolo allo stato puro! E’ una manche estremamente incerta ed adrenalinica! In seconda frazione vediamo addirittura un 39, lo segna Bigi, Carli 38, Montanari e Barbieri 37. Pesaresi e Montanariello non riescono a mantenere questi ritmi e iniziano a perdono terreno. In terza frazione è Carli a disunirsi, mentre continuano la loro esaltante corsa Barbieri (39), Bigi (37) e Montanari (38).
E’ solo in ultima frazione che si chiudono i giochi, Montanari somma ancora 39 tornate e si aggiudica il primo posto, anche Bigi ne percorre 39 due in più di Barbieri, soffiandogli così il la seconda piazza.

Classifica generale “Produzione”:





Alle 14.00 anche i "Prototipi" sono verificati:




Qualifiche "Prototipi":




Prima batteria:


Francesco Lovison, Alberto Avanzo, Stefano Lunghi, Giorgi Peroni, Andrea Boschetti.



Batteria molto appassionante ed incerta. Inizialmente a dettare il ritmo sono Lovison e Boschetti: allo scadere dei primi quattro minuti sono 32 giri per entrambi. Avanzo, Peroni e Lunghi gli sono però subito dietro a circa un giro. Col trascorrere dei minuti la fisionomia della gara cambia con Peroni che progressivamente recupera.



Il duello tra Boschetti e Peroni diventa giro dopo giro sempre più appassionante, con scambi continui di posizioni. Alla fine Giorgio in corsia 4 fa suo il primato percorrendo 35 giri. Bella anche la lotta per il terzo posto con Lunghi che la spunta su Lovison e Avanzo.

Seconda batteria:


Gianni Scribano, Riccardo Barone, Pierpaolo Berti, Mario Garavaldi, Roberto Bigi, Carlo Carli.
La “Prototipi” è una categoria molto interessante dal punto di vista tecnico, con ampia scelta dei componenti meccanici utilizzabili. Evidentemente è particolarmente azzeccata la combinazione del telaio “Lazy” (Castricone) con il motore “Hawk 9” fatta da Mario Garavaldi. Il suo mezzo è velocissimo e stabile. Con il passare dei minuti, tra lui e gli altri concorrenti si apre un bel divario. Alle sue spalle si difendono bene Riccardo Barone e Carlo Carli. Leggermente più attardati Scribano, Bigi e Berti. Alla fine Mario vince la batteria con amplissimo margine, per lui ben 222 giri. Secondo Riccardo (212). Terzo Carlo (206). Poi Gianni, quindi Berti. Roberto, demoralizzato dalla piega presa dalla gara, stacca la spina nel corso della terza frazione.


Terza Batteria



Alessandro Barbieri, Enzo Montanariello, Mauro Pesaresi, Antonio Capelli, Mauro Montanari, Sergio Lucarini.



Questa batteria appare subito decisamente più equilibrata rispetto alla precedente. Alla fine della prima frazione sono tutti assieme, trentasei giri per Montanari, Lucarini e Barbieri, trentacinque per Capelli, Pesaresi e Montanariello. Equilibrio rotto da Montanari in seconda frazione: per lui 38 tornate, una in più rispetto a Lucarini e Capelli e due rispetto a Pesaresi. Barbieri accusa problemi al suo mezzo ed è costretto ad una lunga sosta ai box. Montanari sembra inarrestabile, invece in quinta frazione ha dei problemi che gli fanno percorrere solo 31 giri, cosa che lascia i soli Lucarini e Pesaresi a contendersi la vittoria di manche. Le ultime due frazioni sono una apoteosi per Mauro Pesaresi, 38 giri in corsia cinque, con un 5.909 come tempo migliore, ed addirittura 39 giri in corsia sei con 5.907 che è il tempo più rapido della giornata.


Classifica generale "Prototipi":





E’ tutto. Le ultime righe vanno spese per un grande applauso a tutti i partecipanti a questi “Meeting” e, soprattutto, per ringraziare i soci del “BB Slot” di Reggio Emilia che simili eventi rendono possibili.
Nell’insieme un bel gruppo di amici che periodicamente si riunisce per vivere assieme un fine settimana in serena amicizia a slottare come non ci fosse un domani. Grazie ragazzi, siete tutti dei grandi!




 Regione Marche  ~ Prov.: Pesaro-Urbino  ~ Città: fano  ~  Messaggi: 184  ~  Membro dal: 28/12/2011  ~  Ultima visita: 13/10/2022 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,4 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization