Forum Tuttoslot.it - 21°meeting produzione 1/32 BBslot R.E.
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Nuova campagna pubblicitaria banner sul forum. Contattaci per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 EVENTI
 Evento: 21°meeting produzione 1/32 BBslot R.E.
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

press service

Tuttoslottista F1



Inserito il - 28/08/2021 : 10:11:13  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di press service Aggiungi press service alla lista amici  Rispondi Quotando








 Regione Veneto  ~ Prov.: Verona  ~ Città: verona  ~  Messaggi: 346  ~  Membro dal: 10/09/2013  ~  Ultima visita: 28/08/2021

sergio49

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 1



Inserito il - 05/10/2021 : 01:44:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di sergio49 Aggiungi sergio49 alla lista amici  Rispondi Quotando
Altra grande giornata di gare al “BB Slot” di Reggio Emilia.

Ben tre le categorie previste:

Produzione “Standard”, con telaio “JK” e motore “Hawk 7”

Produzione “Modified”, con telaio “JK” e motore libero

Prototipi, con telaio e motore liberi

Alle 8.00 nei box già c'è fermento.

















Alle 10.00 le “Standard” e le “Modified” sono in parco chiuso già verificate.


Queste sono le otto “Standard”:








Prima batteria “Produzione Standard”:


Francesco Lovison, Andrea Balducci, Guerrino Folloni, Antonio Capelli

Batteria certamente equilibrata. Balducci nelle prime due frazioni sembra però riuscire a prendere un poco di margine. Dopo i primi otto minuti ha due giri su Capelli, tre su Folloni e cinque su Lovison. Sembrerebbe il candidato alla vittoria, invece nel corso della terza frazione, in corsia sei ha un cedimento, percorre solo 26 giri e Capelli che invece ne percorre 30, passa in testa. Da quel momento per Antonio è un crescendo.



Alla fine, sul traguardo Antonio ha ben 5 giri di vantaggio su Andrea. Veloce e regolare la gara di Lovison che si aggiudica la terza piazza. Sfortunato Folloni, un guasto lo costringe al ritiro nel corso della quarta frazione.

Seconda batteria:


Fausto Mazzoni, Carlo Carli, Roberto Bigi, Mario Garavaldi.





Ditoni pesantissimi in questa batteria. Allo scadere della seconda frazione, Mazzoni, Bigi e Garavaldi, ingaggiati in un appassionante duello, sono ancora nello stesso giro. Di pochissimo staccato Carli. In terza frazione Mario comincia a perdere un poco di terreno rispetto agli altri due, poi sfortunatissimo, appena iniziata l’ultima frazione, deve prendere la via dei box per un problema tecnico. Sempre nel corso della sesta frazione Mazzoni produce il massimo sforzo per recuperare lo svantaggio che lo separa da Bigi. Una esaltante rimonta. Scorrono fiumi di adrenalina. Allo stop però Bigi è ancora primo, tra loro solo un pugno di settori. Ottimo terzo sia della batteria che della classifica generale Carlo Carli.

Classifica generale:




Prima batteria “Produzione Modified”:



Dany Casavecchia, Giorgio Peroni, Paolo Moggi, Paolo Furbetta, Andrea Furbetta.








Assieme al veterano Giorgio Peroni, ci sono cinque esordienti in questo tipo di gare. Il risultato sulla carta per l’aggiudicazione della bottiglia di Verdicchio che va al vincitore di batteria sembrerebbe scontato, ed invece…… già nel corso della prima frazione Giorgio trova in Andrea Furbetta da Fabriano un avversario che inaspettatamente risulta in grado di dargli filo da torcere. Purtroppo per lui il giovane Andrea si rivela uno slottista veramente valido, nonostante sia la sua prima gara con macchine in metallo ed abbia fatto una levataccia per essere presente alle otto in punto sulla porta del Club, fa filare il suo modello sul tracciato Carrera del “BB Slot”senza errori o sbavature, riuscendo alla fine dei 24 minuti a mettere in riga un “canaccio coriaceo” come Giorgio. Bellissimo anche il duello per il terzo posto tra Moggi e Casavecchia. Allo scadere del tempo, sono 155 giri per entrambi. Bravissimi tutti!


Seconda batteria:



Riccardo Barone, Luciano Pellegrini, Mauro Pesaresi, Sergio Lucarini, Mauro Montanari.




In questa batteria il favorito d’obbligo è ovviamente il pilota di casa Mauro Montanari. Ed invece sorpresa! Alla fine della prima batteria è primo con 32 giri Riccardo Barone. Ad un giro Pesaresi e Lucarini, a due Pellegrini, solo quarto Montanari, che però era sulla corsia 1, la più lenta. Lo scadere della seconda frazione vede ancora in testa Riccardo che percorre altri 32 giri, come lui fanno Montanari e Pesaresi. In terza frazione Montanari da lo strappo e con ulteriori 33 giri da aggiungere al suo totale passa nettamente in testa. Stessa percorrenza per Lucarini che è oramai nella scia di Barone. A Pesaresi si dissalda il motore e la sua gara si interrompe. La batteria finisce con Montanari primo, Lucarini a quattro giri, Barone a sei. Pellegrini chiude quarto.


Classifica generale:





Dopo la canonica pausa con panini e birra, eccoci alla gara clou della giornata, quella dei “Prototipi”. Diciotto le macchine verificate:








Prima batteria “Prototipi”:



Paolo Moggi, Giorgio Peroni, Francesco Lovison, Paolo Furbetta, Andrea Furbetta, Dany Casavecchia.








Ancora un duello tra Peroni e Furbetta. Questa volta Giorgio sa cosa lo aspetta e si impegna allo spasimo. Tra loro è un duello molto avvincente. Questa la sequenza dei giri di Andrea: 29-28-29-29-30-28 tot. 173 giri. Questa invece la sequenza di Giorgio: 28-29-30-28-29-29 tot. 173 giri. Che gara ragazzi! Seguendoli, sugli spalti abbiamo fatto un casino pazzesco! Alla fine, con una differenza di un paio di secondi, ha prevalso Andrea. Bravissimo anche Giorgio, in giornata particolarmente positiva. Dietro di loro, un regolarissimo Lovison, poi nell’ordine Moggi, Casavecchia e Paolo Furbetta.


Seconda batteria:



Guerrino Folloni, Riccardo Barone, Andrea Balducci, Fausto Mazzoni, Antonio Capelli, Mauro Pesaresi.








Tutta la numerosa truppa del “Sassoferrato Slot Club” fa un tifo indiavolato per il loro idolo Mauro Pesaresi, purtroppo però, come anche ventilato dal direttore gara, in partenza c’è un abbinamento molto pericoloso per tutti, quello tra il dito pesante “di casa” Fausto Mazzoni e un super modello preparato da quel mago della tecnica slottistica che risponde al nome di Luciano Pellegrini. Diciamo che per Mauro, venirne a capo è una impresa disperata. Ed infatti il copione si dipana senza sorprese, Fausto chiude la prima frazione con 33 giri, gelando in questo modo le speranze dei supporters del pilota di Osimo. Alla fine sono addirittura 197 giri per Mazzoni, percorrenza da vittoria con le 1/24. Quelli che devono correre nell’ultima batteria ammutoliscono molto preoccupati. Pesaresi è ottimo secondo con 191 giri. Poi Andrea Balducci che ha positivamente utilizzato in gara un motore “avvolto” personalmente (benvenuto nel ristretto Club Andrea! Ndr). Dietro di lui Antonio Capelli con una buona percorrenza. Poi Barone e Folloni, autori di una gara positiva dal punto di vista della classifica generale, ma che hanno lottato tra loro strenuamente per evitare l’onta dell’ultimo posto di batteria.


Terza batteria:



Carlo Carli, Mauro Montanari, Roberto Bigi, Luciano Pellegrini, Mario Garavaldi, Sergio Lucarini.








Silenzio profondo nelle tribune.

Semaforo! ….tre…..due….uno….via!!!

Le sei macchine si avventano assieme verso la prima curva! Bellissimo spettacolo! Il primo giro, come spesso capita, è un po’ convulso, ma presto la corsa si stabilizza. Tutti sfrecciano veloci. C’è un momento che, grazie alle sfortune altrui, Sergio è in testa, ma presto viene ripreso ed anche doppiato. Alla fine sono 33 giri (come Mazzoni nella manche precedente) per Montanari, Pellegrini e Garavaldi. 32 giri per Bigi, Carli e Lucarini (in corsia 1).





Alla fine della seconda frazione sono 34 giri per Bigi e Lucarini. Però nella provvisoria risulta in testa Mazzoni. 33 giri per Carli con il suo motore “Lucarini made” che fischia come un fringuello. 32 giri per Montanari e Pellegrini. 31 giri (sulla corsia 1) per Garavaldi. In terza frazione sono i più rapidi, con 34 giri, Garavaldi ed ancora Lucarini che così passa in testa totalizzando 100 giri tondi. Secondo ad un giro Bigi (99). Terzo Garavaldi (98). A 97 Carli, Pellegrini e Montanari. Il risultato è sempre in bilico, gara bellissima ed incerta. In quarta frazione il più rapido, con ancora 34 giri, è Garavaldi che passa in seconda posizione a pari giri (132) con Bigi. Seconda posizione che Mario consolida nel corso della quinta frazione, alla fine della quale il computer segna 167 giri per Sergio, 166 per Mario, 165 per Roberto. Mancano ancora i quattro minuti dell’ultima frazione. Tutto può ancora succedere! Ed invece (grazie a Dio – Ndr) le posizioni non cambiano, Sergio in corsia due percorre 35 giri (record di percorrenza della gara) con un miglior giro in 6.704 e consolida con 202 giri totali la sua prima posizione. Secondo Mario Garavaldi (200 giri), terzo Roberto Bigi (199), quarto Carlo Carli (198), con un giro in più di Mazzoni che ha vinto la seconda batteria.

Complimenti a tutti, gran bella gara!


Classifica generale:






 Regione Marche  ~ Prov.: Pesaro-Urbino  ~ Città: fano  ~  Messaggi: 180  ~  Membro dal: 28/12/2011  ~  Ultima visita: 11/10/2021 Torna all'inizio della Pagina

98arturo

Tuttoslottista F1



Inserito il - 10/10/2021 : 17:39:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di 98arturo Aggiungi 98arturo alla lista amici  Rispondi Quotando
Bellissimo resoconto!




  Firma di 98arturo 
In teoria non c'è differenza tra la teoria e la pratica.
In pratica si.

Pino

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: bologna  ~  Messaggi: 272  ~  Membro dal: 24/01/2011  ~  Ultima visita: 10/10/2021 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,44 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization