Forum Tuttoslot.it - Telai sconosciuti
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Nuova campagna pubblicitaria banner sul forum. Contattaci per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 Vintage
 Telai sconosciuti
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

paoslot52

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato:
Voti:10



Inserito il - 23/08/2012 : 16:46:26  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di paoslot52 Aggiungi paoslot52 alla lista amici  Rispondi Quotando
Ho di nuovo bisogno di aiuto da parte dei più esperti.
In un lotto acquistato in rete, c'erano anche due telai mal ridotti, molto probabilmente "vintage", di cui desidererei conoscere la marca.
Ecco il primo:



Questo, come appare anche nelle foto, ha il motore che non funziona in quanto mancano i carboncini.

Il successivo, pur essendo aggredito dalla ruggine e a dispetto dell'apparenza "un po' trasandata", ha un motore che funziona anche abbastanza bene ed immagino che, una volta ripulito a dovere, potrebbe andare anche meglio:






Possiamo dare un nome a questi due "trovatelli" ?
Grazie
Paolo











 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Sestri Levante  ~  Messaggi: 2421  ~  Membro dal: 09/04/2007  ~  Ultima visita: Ieri

fabert

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 23/08/2012 : 17:07:37  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabert Aggiungi fabert alla lista amici  Rispondi Quotando
Caro Paolo, a me sembrano tutti telai autocostruiti su motore e differenziale Scalextric degli anni '70. Ne ho avuti anch'io così 35 anni fa...! Lascio conferma o smentita a chi ne sa di più.

Ciao!!!






 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: Robassomero (TO)  ~  Messaggi: 22  ~  Membro dal: 15/08/2012  ~  Ultima visita: 23/02/2020 Torna all'inizio della Pagina

lucio

Tuttoslottista GT


Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 24/08/2012 : 15:37:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lucio Aggiungi lucio alla lista amici  Rispondi Quotando
il secondo dovrebbe essere un motore Marusan, montato sulle Atlas F1 1/32



purtroppo assale posteriore e pignone non sono originali: la trasmissione originale era una coppia conica



il primo potrebbe essere un Dynamic, ma aspettiamo conferme...






 Regione Friuli-Venezia Giulia  ~ Prov.: Trieste  ~ Città: Trieste  ~  Messaggi: 579  ~  Membro dal: 19/08/2007  ~  Ultima visita: 18/11/2021 Torna all'inizio della Pagina

paoslot52

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 10



Inserito il - 24/08/2012 : 18:27:09  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di paoslot52 Aggiungi paoslot52 alla lista amici  Rispondi Quotando
Ok Lucio, grazie!
Hai posta.
Paolo






 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Sestri Levante  ~  Messaggi: 2421  ~  Membro dal: 09/04/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

StefanoSbravati

Tuttoslottista F1



Inserito il - 25/08/2012 : 21:49:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di StefanoSbravati Aggiungi StefanoSbravati alla lista amici  Rispondi Quotando

il primo potrebbe essere un Dynamic, ma aspettiamo conferme...


Sarei anch'io dell'idea Dynamic






  Firma di StefanoSbravati 
Stefano Sbravati

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Mantova  ~ Città: Mantova  ~  Messaggi: 229  ~  Membro dal: 12/09/2011  ~  Ultima visita: 29/05/2020 Torna all'inizio della Pagina

ciaky

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 26/08/2012 : 01:19:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ciaky Aggiungi ciaky alla lista amici  Rispondi Quotando
Interessante il sistema di fissaggio dei carboncini, mi piacerebbe se li dovessi smontare per pulire, vederne una foto sulla loro composizione, mi sembra proprio un bel sistema.

Ciao






 Regione Sicilia  ~ Prov.: Siracusa  ~ Città: siracusa  ~  Messaggi: 1501  ~  Membro dal: 25/03/2008  ~  Ultima visita: 13/04/2021 Torna all'inizio della Pagina

paoslot52

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 10



Inserito il - 26/08/2012 : 08:26:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di paoslot52 Aggiungi paoslot52 alla lista amici  Rispondi Quotando
ciaky ha scritto:

Interessante il sistema di fissaggio dei carboncini, mi piacerebbe se li dovessi smontare per pulire, vederne una foto sulla loro composizione, mi sembra proprio un bel sistema.
Ciao

Contaci!
Non appena faccio un po' di spazio in "officina", inizio la sua pulizia e posterò certamente le foto. Desidero pulirlo anche per vedere di quanto migliora.
Paolo






 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Sestri Levante  ~  Messaggi: 2421  ~  Membro dal: 09/04/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

paoslot52

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 10



Inserito il - 26/08/2012 : 16:32:44  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di paoslot52 Aggiungi paoslot52 alla lista amici  Rispondi Quotando
Più curioso di un gatto (e chi ha gatti in casa sa cosa voglio dire…) e stimolato dall’intervento di Carlo (ciaky), ho sgombrato il tavolo da carrozzerie e telai vari ed ho smontato il “Marusan” ed ho fatto alcune foto:



















L’esame del motore ha messo in evidenza:
- l’interessante sistema per tenere i carboncini in posizione, dotato di molle morbidissime;
- la presenza di due cuscinetti su cui ruota il rotore;
- i carboncini non molto consumati;
- che questo motore non se l’è passata proprio bene vista la massiccia presenza di incrostazioni varie (ma come avranno fatto a ridurlo così?).
Tutto ciò rende comunque il suo recupero ancora più interessante.
Se vi fa piacere, man mano che la “faccenda” procede, posso postare qualche altra foto.
Ciao
Paolo






Modificato da - paoslot52 in data 26/08/2012 16:48:20

 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Sestri Levante  ~  Messaggi: 2421  ~  Membro dal: 09/04/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

EMILIO

Tuttoslottista Racing




Utente Valutato
Voti: 21



Inserito il - 26/08/2012 : 23:02:59  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di EMILIO Aggiungi EMILIO alla lista amici  Rispondi Quotando
Il sistema di carboncini è quello che fu ripreso anche sui motorini Plistil della serie Hp e Super-Hp.
Semplice, ma il carboncino si auto-allinea sul collettore per la forma concava.
Comunque interessante perchè tirando o mollando la molla (o cambiandone durezza) puoi modificare la risposta del motore.

Emilio






  Firma di EMILIO 
BAH!!! CHE DIRE.....

 Regione Liguria  ~ Prov.: La Spezia  ~ Città: LA SPEZIA  ~  Messaggi: 3257  ~  Membro dal: 21/04/2006  ~  Ultima visita: 18/07/2020 Torna all'inizio della Pagina

ciaky

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 27/08/2012 : 02:32:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ciaky Aggiungi ciaky alla lista amici  Rispondi Quotando
Dunque vediamo un po .........

C'è un primo cilindro di gomma, se non vedo male che fa da controdado alla vite di ottone, magari adesso la gomma o la bachelite saranno indurite o fragili , quindi ci vuole estrema delicatezza, rischi la rottura, correggimi se sbaglio....

E' interessante il sistema perché solo con qualche piccola correzione di un cacciavite potevano regolare la pressione dei carboncini sul collettore più stringi più veloce gira il motore , più velocemente consuma i carboni, ma nell'ottica di una gara da vincere poco importa che il carboncino si consumi troppo, davvero interessante.
Se lucio ci mostrasse meglio la carta esplicativa del motore che c'è nella sua foto, in modo da poterla leggere, sapremmo anche come funziona la curva di rendimento del motore , e come agire sulle molle c'è un grafico del quale leggo l'ascisse e non capisco se c'è un'ordinata, insomma non riesco ad interpretarlo leggo rpm che sono i giri per minuto e poi non capisco altro....
La chiave di volta è proprio quel primo cilindro che separa elettricamente il polo caldo dalla cassa del motore, semplice ma efficace.

Questa è una cosa che farà piacere vedere a Zeno, che fai Paolo gli segnali la discussione?
In questo caso,sei nelle vesti d'archeologo che ha rinvenuto il cimelio tocca a te

Grazie per avere condiviso le ottime foto.....
Sei un grande appassionato ti ammiro.....







 Regione Sicilia  ~ Prov.: Siracusa  ~ Città: siracusa  ~  Messaggi: 1501  ~  Membro dal: 25/03/2008  ~  Ultima visita: 13/04/2021 Torna all'inizio della Pagina

paoslot52

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 10



Inserito il - 27/08/2012 : 11:39:07  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di paoslot52 Aggiungi paoslot52 alla lista amici  Rispondi Quotando
ciaky ha scritto:

Dunque vediamo un po .........
C'è un primo cilindro di gomma, se non vedo male che fa da controdado alla vite di ottone, magari adesso la gomma o la bachelite saranno indurite o fragili , quindi ci vuole estrema delicatezza, rischi la rottura, correggimi se sbaglio....
E' interessante il sistema perché solo con qualche piccola correzione di un cacciavite potevano regolare la pressione dei carboncini sul collettore più stringi più veloce gira il motore , più velocemente consuma i carboni, ma nell'ottica di una gara da vincere poco importa che il carboncino si consumi troppo, davvero interessante.
Se lucio ci mostrasse meglio la carta esplicativa del motore che c'è nella sua foto, in modo da poterla leggere, sapremmo anche come funziona la curva di rendimento del motore , e come agire sulle molle c'è un grafico del quale leggo l'ascisse e non capisco se c'è un'ordinata, insomma non riesco ad interpretarlo leggo rpm che sono i giri per minuto e poi non capisco altro....
La chiave di volta è proprio quel primo cilindro che separa elettricamente il polo caldo dalla cassa del motore, semplice ma efficace.
Questa è una cosa che farà piacere vedere a Zeno, che fai Paolo gli segnali la discussione?
In questo caso,sei nelle vesti d'archeologo che ha rinvenuto il cimelio tocca a te
Grazie per avere condiviso le ottime foto.....
Sei un grande appassionato ti ammiro.....



Hai ragione Carlo, la ghiera filettata che funge da controdado sembra di plastica dura (bachelite?) e non deve essere stata maltrattata perchè appare in buono stato. Questo non significa che, come dici tu, data l'età, potrebbe rovinarsi. Perciò: cautela!
Per quanto riguarda le regolazioni della vite, a cui accenna anche Emilio (Ciao! ), potrebbe anche essere così. Si dovrebbe però, dopo che si è raggiunta la posizione ideale, sostituire il disco rosso isolante con un altro di spessore adeguato per poter serrare la vite alla giusta distanza, altrimenti rimanendo lenta, con le vibrazioni, potrebbe anche svitarsi del tutto (oppure bloccarla con il frenafiletti).
Spero anch'io che Lucio posti quel diagramma, potrebbe dirci qualcosa di interessante.
A Zeno ho inviato un MP.
Intanto ecco qualche foto. Nella prima si vede il marchio "japan" che è riemerso dopo aver tolto uno strato considerevole di ruggine .....



ecco com'era:


...e di seguito un paio di foto del telaietto con un aspetto migliore rispetto a qualche ora prima.....







... e comunque il lavoro prosegue....

Ciao e alla prossima...
Paolo






 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Sestri Levante  ~  Messaggi: 2421  ~  Membro dal: 09/04/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

lucio

Tuttoslottista GT


Utente Valutato
Voti: 6



Inserito il - 27/08/2012 : 12:08:11  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lucio Aggiungi lucio alla lista amici  Rispondi Quotando
quella foto l'ho copiata da questa pagina:

http://www.melbournemodelraceway.co...emotors.html

se volete, quel motore è in vendita a 30AU$, oppure trovate a fondo pagina un email dove richiedere maggiori informazioni






 Regione Friuli-Venezia Giulia  ~ Prov.: Trieste  ~ Città: Trieste  ~  Messaggi: 579  ~  Membro dal: 19/08/2007  ~  Ultima visita: 18/11/2021 Torna all'inizio della Pagina

amarcord

Tuttoslottista GT


Utente Valutato
Voti: 11



Inserito il - 27/08/2012 : 12:45:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di amarcord Aggiungi amarcord alla lista amici  Rispondi Quotando
ciaky ha scritto:

Questa è una cosa che farà piacere vedere a Zeno, che fai Paolo gli segnali la discussione?


concordo in pieno!!... appena ho visto il telaio ho pensato a quelli di Zeno!!






  Firma di amarcord 
lo slot è come la vita, puoi "sbandare" fin che vuoi... ma mai perdere la "guida"

 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Bologna  ~ Città: bologna  ~  Messaggi: 953  ~  Membro dal: 31/01/2011  ~  Ultima visita: 17/09/2021 Torna all'inizio della Pagina

ciaky

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 27/08/2012 : 13:31:15  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ciaky Aggiungi ciaky alla lista amici  Rispondi Quotando
ok Lucio !

Accontentiamoci di quello che abbiamo
la targhetta almeno si legge bene e ci sono indicazioni chiare.



invece il grafico sembra dire che il punto di migliore efficienza il motore lo raggiunge nell'incrocio fra la curva di rotazione x y il n° di giri RPM e la retta della tensione ma leggerne i valori non si può

Ma va bene anche così .....35000 giri di targa li dovrebbe sparare tutti, un bel mostriciattolo.....









 Regione Sicilia  ~ Prov.: Siracusa  ~ Città: siracusa  ~  Messaggi: 1501  ~  Membro dal: 25/03/2008  ~  Ultima visita: 13/04/2021 Torna all'inizio della Pagina

paoslot52

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 10



Inserito il - 30/08/2012 : 15:16:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di paoslot52 Aggiungi paoslot52 alla lista amici  Rispondi Quotando
Pulizia terminata, marusan rimesso "quasi" a nuovo....
Montato e provato, gira bene e senza esitazioni.
Di seguito le foto di com'è e com'era...












Ciao

Paolo






Modificato da - paoslot52 in data 30/08/2012 15:22:04

 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Sestri Levante  ~  Messaggi: 2421  ~  Membro dal: 09/04/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

fabert

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 31/08/2012 : 12:25:55  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabert Aggiungi fabert alla lista amici  Rispondi Quotando
Ottimo lavoro! Ma le gomme in spugna, sono ancora buone? Se sì, non sono certo da paragonare a quelle di oggi!!!





 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: Robassomero (TO)  ~  Messaggi: 22  ~  Membro dal: 15/08/2012  ~  Ultima visita: 23/02/2020 Torna all'inizio della Pagina

paoslot52

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 10



Inserito il - 31/08/2012 : 13:36:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di paoslot52 Aggiungi paoslot52 alla lista amici  Rispondi Quotando
Le gomme non ho ancora avuto modo di provarle. Però non mi sembrano tanto pessime......
Paolo






 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Sestri Levante  ~  Messaggi: 2421  ~  Membro dal: 09/04/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

fabert

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 31/08/2012 : 14:35:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di fabert Aggiungi fabert alla lista amici  Rispondi Quotando
In effetti sembrano ancora "spugnose", un pò di olio di canfora e dovrebbero tornare a posto. Peccato la corona (sembra una Cox) che sembra essere spanata su alcuni denti.





 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: Robassomero (TO)  ~  Messaggi: 22  ~  Membro dal: 15/08/2012  ~  Ultima visita: 23/02/2020 Torna all'inizio della Pagina

paoslot52

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 10



Inserito il - 01/09/2012 : 09:32:38  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di paoslot52 Aggiungi paoslot52 alla lista amici  Rispondi Quotando
fabert ha scritto:

In effetti sembrano ancora "spugnose", un pò di olio di canfora e dovrebbero tornare a posto. Peccato la corona (sembra una Cox) che sembra essere spanata su alcuni denti.


E' una Cox ed ha un paio di denti un po' "abbassati". Però, una volta regolata la distanza con il pignone, la rotazione risulta regolare e sembra non risentirne. Comunque, non c'è da fidarsi ed appena possibile la sostituisco.
Paolo






 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Sestri Levante  ~  Messaggi: 2421  ~  Membro dal: 09/04/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

pier

Tuttoslottista Virtuoso




Utente Valutato
Voti: 9



Inserito il - 01/09/2012 : 19:01:21  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di pier Aggiungi pier alla lista amici  Rispondi Quotando
@Paoslo52 hai fatto un bellissimo lavoro e le foto...........fantastiche raramente mi capita di vederne di cosi ben realizzate.BRAVO!!

pier






 Regione Lombardia  ~ Prov.: Brescia  ~ Città: desenzano del garda  ~  Messaggi: 4539  ~  Membro dal: 30/08/2009  ~  Ultima visita: 16/12/2021 Torna all'inizio della Pagina

paoslot52

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 10



Inserito il - 02/09/2012 : 06:56:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di paoslot52 Aggiungi paoslot52 alla lista amici  Rispondi Quotando
pier ha scritto:

@Paoslo52 hai fatto un bellissimo lavoro e le foto...........fantastiche raramente mi capita di vederne di cosi ben realizzate.BRAVO!!
pier


Grazie Pier!
Paolo






 Regione Liguria  ~ Prov.: Genova  ~ Città: Sestri Levante  ~  Messaggi: 2421  ~  Membro dal: 09/04/2007  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,57 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization