Forum Tuttoslot.it RSS Feed

Alpine A310 by scattomatto
Ci sono 11 risposta/e, l'ultimo messaggio Ŕ stato inserito il Ieri alle ore 16:12:05 da scattomatto


Campionato GT3 - Campidoglio R.S.C.
Ci sono 12 risposta/e, l'ultimo messaggio Ŕ stato inserito il Ieri alle ore 10:11:10 da Maicol

16 maggio 2022 Gara 6 GT3

Siamo al momento tanto atteso; l?epilogo della Regina dello Slot.

Due piloti al comando pronti alla sfida finale; entrambi dotati di fair play inimitabili. Il Maestro e l?Allievo.

L?esperienza e la glacialita? di Massimo Calabrese a confronto dell?entusiasmo e dell?esuberanza giovanile del grande Paolo Renzi.

Terzo gradino del podio gia? assegnato sin solo con la presenza sul parterre di Ludovico Vergari; rientrato alla grande nell?agonismo del Campidoglio Racing Slot Club alla ricerca del miglior settaggio del suo nuovo pulsante.

Altra guerra e? la per la quarta posizione finale dalla quale e? inaspettatamente uscito Riccardo Pedulla assente da Gara 5 per irrinunciabili impegni di lavoro e dove si cimenteranno Lord Rickye Renzi England e Master Maurizio Il Santo Santini; Riccardo parte in vantaggio per i maggiori punti accumulati da Chief Renzi nei primi Gran Premi dove Maurizio non e? riuscito a raggiungere il settaggio ottimale ottenuto in Gara 5 che lo hanno portato al suo record personale di GT3.
Proprio riguardo i record questa e? stata la Categoria Top per tutti. Quota 200 raggiunta dai leaders, 190 minimi raggiunti da Renzi Riccardo che corona cosi? il suo P.R.G. (Personal Record Gap), infatti e? il miglior pilota a livello di crescita di rendimento proporzionalmente al tempo da cui ha raggiunto la Best Licence nello Slot. Stesso livello raggiunto da Maurizio che finalmente mette in pista una Mercedes A.G.V. all?altezza dello status attribuitogli da N.S.R.; perfettamente in grado di lottare per il podio che Ludovico e? sempre riuscito ad ottenere in questo GT3.

Scende anche in pista Michele che anche lui ha ottenuto il suo record assoluto di giri realizzati in un Gran Premio e che questa sera ha intenzione di migliorare.

Chiudono il lotto dei partenti Luca Pedulla alla seconda gara assoluta nella sede di Santa Maria delle Mole, pilota di grande livello alla ricerca del miglior settaggio del pulsante per rientrare prima possibile nella lotta al vertice dei Gran Premi, Minasi Massimo che monta sulla sua Corvette C6 Sebring 12h 2010 un nuovo Baby King sperando in migliori risultati e Ugo Marrone alla ricerca del miglior rapporto possibile con il suo nuovo pulsante sottoposto a rettifica con sostituzione di una resistenza piu? adatta e con la supervisione elettronica dello specialista Max che ha risolto il problema della frenata e, appunto, il Conte Max che risulta sempre il leaders dei terrestri.

Infatti la prima batteria permette a Max di avere la meglio su tutti perche? nonostante una grande partenza di Michele gia? dalla terza manche il pilota pontino viaggia con 3 giri su Michele e 4 su Pedulla. Si, Michele ha un vantaggio di un giro sui Pedullas proprio a riprova della sua ottima serata.

Ottima la prova di Ugo finalmente con un pulsante all?altezza delle sue attese e in grado di piazzare 31 giri in prima manche, altro record di Categoria personale, e in grado di tenere a botta Minasi che segue a 1 solo giro di distacco. Minasi oggetto di un rientro ai box di controllo per un problema tecnico di difficle risoluzione ma che ha compromesso la gara del pilota tiburtino.

Nei crono assoluto dominio di Max con Pedulla Senior altro ALL UNDER 13 mentre Luca li imita in seconda e terza.

Nella quarta manche e? Michele a scendere in arancione e anche qui? concentratissimo piazza un 30 reale e 31 virtuale finendo vicino al traguardo continuando a cullare l?obiettivo dei suoi 186 giri.

Ma la quinta manche presenta un problema tecnico sulla vettura di Michele che a meta? manche inizia a sgranare pericolosamente e che costringe il pilota ad abbassare il ritmo per cercare di portare la vettura al traguardo ma cio? vuol dire abbandonare ogni sogno di gloria. Infatti al termine della quinta Luca lo raggiunge presentandosi in ultima manche in vantaggio.

Michele ai box ottiene collaborazione dai Team rivali ma nulla puo? anche alla fine della sesta manche dove esce fuori il problema reale: pignone ??mangiato?? da una corona forse spostata probabilmente, chissa?, da un pericoloso incidente fatto in quarta ai danni di Luca colpito in pieno da un errore di vista di Michele che non aveva visto l?auto di Luca ferma sulla sua corsia impegnatissimo in un duello ravvicinato con Max e dopo il quale Michele ha porto le sue sentite scuse a Pedulla Junior.

A questo punto della gara, cinque manche fatte, abbiamo : Max 160 , Pedulla Senior 157 , Luca 153 , Michele 151 , Ugo 147 , Minasi 145.

Tutto abbastanza aperto ma non per Max che in arancione ottiene 31 giri e respinge sufficientemente il 32 rosso di Pedulla Riccardo vincendo meritatamente la batteria.

Come detto prima Luca ha via libera con un deluso Michele che deve rimandare al prossimo anno l?obiettivo di migliorare il suo record giri.

Bella la battaglia di coda dove Ugo ancora dimostra di non riuscire a tenere il polso fermo nel momento cruciale della gara re ??stecca?? la gialla piazzando solo 28 giri, pochi per voli pindarici di gloria, che solo fortunatamente gli evitano l?ultima posizione visto il ??semplice?? 29 bianco di Minasi.

Ottimi i crono del Conte Max che risulta il piu? veloce di tutti i piloti della Batteria anche se nell?ultima manche fallisce il EVER UNDER 13 per soli 2 millesimi di secondo in arancione fermato a 13,001.

Per Minasi , nonostante il risultato non eclatante, la soddisfazione di un EVER UNDER 13.

Per godersi l?avvincente lotta per la vittoria della gara e del campionato (in ballo entrambi con lo stesso risultato) andremo prima a illustrare l?andamento della lotta Ludo, Il Santo, Lord Rickye. Infatti chi arriva davanti, tra Paolo e Calabria, porta a casa entrambi, gara e campionato. Viaggiano con 3 punti a favore di Paolo ma con 3 giri in piu? per Calabria e proprio questo permette pochi calcoli: 3 i punti di distacco tra i piazzamenti nelle prime posizioni del Gran Premio quindi per cui ??chi va avanti vince tra i due??.

Nelle prime tre manche i Tre Moschettieri cavalcano all?unisono la classifica generale non dando minimamente indizi su chi possa prevalere sull?altro.
Solo la terza arancione di Ludovico mette leggermente a suo agio Al Jazeera rispetto ai rivali, ma Maurizio porta un reale 32 che e? un ipotetico 33 avendola finita in prossimita? dell?arrivo quindi nulla si puo? prospettare come pronostico finale.

Tempi, inutile dirlo, irriverenti per molti avversari.

La quarta manche lascia congelata la classifica con un triplo imbarazzante 33 e con crono neanche immaginabili. A questo punto abbiamo : Ludovico 132 , Renzi Senior 131 , Maurizio 130 ditemi cosa aspettarsi alla fine.

La quinta manche puo? essere la svolta; Ludovico viaggia in verde e piazza il giusto colpo di fioretto prendendo un giro di vantaggio su tutti e due i rivali mettendo cosi? Riccardo Renzi a 2 giri di ritardo con l?arancione da affrontare in ultima; va beh che il frascatano e? lo specialista del ??colore?? ma Ludo andra? in gialla. Compito , forse, proibitivo per Renzi. Maurizio sale addirittura a 3 giri di svantaggio rispetto a Ludovico ma in ultima manche viaggera? nella bianca e cio? gli da? un ultimo disperato jolly da giocarsi di fino.

Infatti Master Santini trova la quadra di tenuta di strada e di traiettoria guadagnando metro su metro mettendo alla corda Riccardo Renzi costretto ad accontentarsi della terza piazza parziale di questo duello e del quinto prestigioso piazzamento di questa gara spettacolare. Anche Ludovico fatica a tenere il rientro del Santo vedendosi costretto a tirar fuori tutta la sua maestria per mettere in conto 32 preziosi giri in gialla che annullano la grande impresa di Maurizio in ultima manche con ben 34 giri in bianca costretto, suo malgrado, a chiudere quarto ma di grande qualita? lasciando l?EVER PODIUM a Ludovico che anche oggi va? sul palco della premiazione.

Ragazzi, ora il compito piu? arduo del mio mestiere di giornalista : provare a mettere su carta lo spettacolo di armonia stellare e apoteosi di alba boreale messa in mostra dai due grandi avversari dello slot appiese.
Faranno squadra a Casoria e tutti noi desidereremmo accompagnarli per vederli sfidare il gotha dello slot italiano ma dovremo accontentarci dei vari reportage internet che troveremo nei vari social di settore.

Ora mettiamo il casco della realta? virtuale ed iniziamo a disegnare le tribune piene, i box di lava bollenti, l?asfalto e le bandelle Ninco del Campidoglio Racing Slot Club ed iniziamo a sognare.

Zitti e mosca: giallo El Nino e verde Il Maestro: 34 pari, solo 0,035 a vantaggio di Calabria il responso del crono.

Seconda manche , dopo continui e leggeri sorpassi per capire chi ha piu? dell?altro ma nessuno lo capisce, NEW BREAK EVEN POINT. Perfetta parita?, nuovo doppio 33. Guardate i crono: solo gli avatar possono cio?; stampano spesso lo stesso identico crono sul giro e il loro miglior e? 12,282 Paolo bianco e 12,285 Massimo giallo. AHAHAHAHAHA. Sono il meglio che potevamo avere per questo film d?immaginazione virtuale di cosa vuol dire l?adrenalina dello slot.

Vi chiedete quando cambiera? qualcosa; allora andate a vedervi i rendimenti di colore. Terza e quarta manche lasciano congelata la classifica con Massimo Calabrese prende il comando della gara costringendo Paolo a un duro inseguimento che realizza con una glacialita? propria di, chi, invece, sembra guidi da vent?anni.

Bellissimi vederli in pista e chiudere la terza con un eclatante doppio 34 e la quarta con un nuovo doppio 33.

In terza manche miglior crono per Calabria e in quarta per Paolo pur viaggiando lui in arancione e l?avversario in blue; questo , forse, il primo indizio di serata.

Ma analizzando la rivalita? indiretta ??per colore?? riporta tutto nell?ambiguo: gialla piu? giri Paolo, bianca piu? giri Massimo; quindi ? Niente, non si puo? sapere come finisce da qualunque parti la si analizzi e quindi continuiamo a sognare.

Attenzione la quinta manche mette Calabria in arancione e forse qualcosa si capira?. Sin dalle prime battute di questa manche si nota un booster innestato da Massimo, affonda le curve alla ricerca di una staccata che impressioni e impaurisca Paolino affondando al limite la frenata addirittura a curva iniziata e cio? lo riporta molto sotto alla Grigia Mc Laren di Paolo che conserva un vantaggio infinitesimale. Infatti Massimo piazza 34 giri neanche minimamente immaginabili da qualunque altro pilota compreso Paolino fermatosi a 33 nella stessa corsia.
Paolo con il suo 34 rosso tiene botta e si prepara all?ultima manche con un non niente di vantaggio su Calabria che significa vittoria stasera e in Categoria.
Si va? nell?ultima manche e Paolo mostra tensione chiudendosi nel suo box curando gli ultimi particolari dei preprativi con Massimo piu? guascone grazie alla sua maggiore esperienza.

Massimo ha deciso di tentare il sorpasso, affonda l?acceleratore, Paolo tiene il passo in rettilineo e perde molto nelle staccate in curva dove Massimo fa? capire nettamente che vuole il passo e lo otterra?. Paolo fa? l?ingegnere e ha capito che prima o poi dovra? cedere il passo ma tiene alta la concentrazione e cio? e? il momento importante della gara. Infatti Massimo vedendo che il tempo scorre e che Paolo non molla continua a spingere la staccata sempre piu? in avanti e sbaglia a pochissimo dalla fine alla ??novanta gradi?? successiva alla Curva Monti e perde aderenza in pista con una uscita fondamentale per l?esito finale. Pronta e reattiva la rimessa in pista del Commissario Caggiano. Ma i giochi sono fatti, Paolo ha vinto e procede alla vittoria. Countdown finale, meno 10, meno 9, meno 8, meno 7, meno 6 , meno 5, meno 4 ?? NOOOOOOOO ?? Paolo esce alla curva del Cavatappi, Massimo che nulla ha lasciato di intentato ESCE ALLA CURVA DEL CAVATAPPI NON AVENDO LASCIATO NULLA DI INTENTATO, SOPRAGGIUNGE COME UN LEONE RUGGENTE MA LI? IL CAPOLAVORO DI RIMESSA DEL COMMISSARIO CAGGIANO CHE VEDE AL VOLO L?USCITA, PRELEVA LA VETTURA DEI PAOLO E LA RIMETTE REGOLARMENTE IN PISTA PRIMA DEL SOPRAGGIUNGERE DI CALABRESE CION UNA REATTIVITA? STREPITOSA PERMETTENDO AL GIOVANE PILOTA NONOSTANTE LA SUA, PERMETTETEMI, GRANDE CAZZATA FINALE, DI VINCERE GARA E CAMPIONATO.

Dispiace molto aver determinato la vittoria con una rimessa ma, credetemi, l?andamento di tutta la gara poteva avere certamente qualunque esito ma la conduzione del mezzo di Paolo nelle ultime due manche sotto l?attacco spettacolare, impietoso, aggressivo , micidiale di Massimo hanno messo in mostra la completa maturita? raggiunta dal giovane Paolo meritevole del posto stabile che sta conquistando tra i TOPPISSIMI driver del Club e, speriamo, del lotto nazionale nel prossimo campionato nazionale N.S.R. di Casoria che vedra? Paolo e Massimo fare squadra nell?Endurance insieme a Riccardi Renzi e sfidare i migliori piloti italiani nell?Individuale dove tutti e tre affronteranno il confronto nazionale.-

Questo mio racconto e? la gratitudine per permettermi di correre con cotanti mostri sacri dello slot italiano e per ringraziarli della loro amicizia.

Un abbraccio personale a tutti gli amici del Club; grazie Antonio, Mauro, Ugo, Riccardo, Luca, Riccardo, Massimo, Massimo, Maurizio, Ludovico, Max. Grazie di farmi passare bellissime serate con la vostra classe di driver.








Gazzetta del VRslot n. 89 del 16/05/2022
Buona lettura!








GP di Spagna ,pole ,risultati ,classifiche



Brianza Slot Campionato NSR F1 2022
Ci sono 12 risposta/e, l'ultimo messaggio Ŕ stato inserito il 13/05/2022 alle ore 10:56:51 da Davide




Gara7 NSR F1 2022

Lunedý sera 16 maggio ?22 , a partire dalle ore 21:15, presso il Brianza Slot Club di Villasanta, si disputerÓ Gara7 del Campionato GP F1 NSR sul Mega Pistone Ninco 8 Corsie !

Saluti a tutti.

Davide, Raffaele & Maurizio


http://www.brianzaslotclub.it/board...?f=11&t=1634

Gara1 GT3 OPEN 2022
Ci sono 5 risposta/e, l'ultimo messaggio Ŕ stato inserito il 13/05/2022 alle ore 10:35:28 da Davide




Risultati Gara3 GT3 OPEN 2022

Raga di seguito Classifiche e Foto della 3░Prova del Bellissimo Campionato GT3 OPEN disputatosi ieri sera giovedý 12 maggio ?22 presso il Brianza Slot Club di Villasanta !

?e ricordiamo che per alcune assenze, giovedý 19 maggio ?22, non si disputerÓ Gara 5 del Mini Endurance Gruppo5 Sideways, ma si correrÓ lunedý 16 maggio ?22 nella 7░Prova del Campionato F1 NSR!!!

Saluti a Buon Weekend a tutti

Davide, Raffaele & Maurizio


http://www.brianzaslotclub.it/board...p=2251#p2251


























CiSlot 2.0 2022 > Campionato Abarth 2000 Nonnoslot
Ci sono 2 risposta/e, l'ultimo messaggio Ŕ stato inserito il 13/05/2022 alle ore 01:03:22 da GIBI

Curiosamente anche in Gara 2 con le divertentissime Abarth 2000 Sport Spyder di Nonno Slot sono stati ancora i 5 piloti penalizzati ad occupare le prime 5 posizioni in gara pur con un poco di rimescolamento rispetto a gara 1, ma non si pu˛ nascondere che in questa occasione l'affluenza Ŕ stata un poco scarsa rispetto ai normali standard del CiSlot 2.0 con soli 13 piloti al via questo principalmente a causa della Finale di Coppa Italia trasmessa in TV ma chi invece si Ŕ presentato in pista si Ŕ sicuramente divertito in una gara vinta da Mentasti davanti a Brenna e Dall¨ ... ma veniamo alle classifiche e alle foto della serata :













Il Cavallino Racing - Gruppo 5 Sideways 2022
Ci sono 1 risposta/e, l'ultimo messaggio Ŕ stato inserito il 10/05/2022 alle ore 23:45:07 da Mccrash

Gruppo 5 Sideways 2022 - Gara 2

SarÓ per via della sua professione di Vigile del Fuoco, ma Mauro Petriccioli non teme le sfide. Dopo aver reso vincente la Ferrari 512 gr. 5 Ŕ riuscito ad ottenere il medesimo risultato anche con la Lancia Stratos, vittoria ottenuta contro auto che sulla carta sembravano favorite. Vediamo com?Ŕ maturato questo risultato. Come giÓ accaduto in altre gare Parodi fa la parte della lepre, difatti nelle prime due manche tiene un ritmo molto elevato ed esente da errori, mettendo in crisi i pi¨ esperti avversari. Solamente al termine della terza manche, quindi a metÓ gara, Petriccioli riesce a raggiungere in vetta Parodi, entrambi con 62 giri. Alle spalle dei due battistrada Nico, Muratore e Polla lottano per la terza posizione ma con due giri di ritardo dalla vetta. Nella quarta frazione Petriccioli allunga di un giro su Parodi, comunque ancora saldamente secondo. Tra i tre contendenti per il terzo gradino del podio svetta Muratore (81) precedendo di un giro Polla e Nico. Restano ancora due manche, dodici minuti di gara in cui tutto Ŕ ancora in gioco. Nella quinta manche continua la progressione di Petriccioli che incrementa il suo vantaggio mentre Parodi si vede raggiungere e superare da Nico e Muratore che sono appaiati con 102 giri. Polla con 101 giri affianca Parodi. Negli ultimi sei minuti di gara Petriccioli amministra il suo vantaggio e chiude vincitore con 124 giri, lotta serrata alle sue spalle dove la seconda posizione viene conquistata da Nico con 122 giri e 100 settori, 65 settori di vantaggio su Muratore giunto terzo. Polla resta ai piedi del podio per sei settori in meno di Muratore. L?ottima gara di Parodi termina con un buon quinto posto, un gradino sul podio Ŕ solo rinviato. Non meno agguerriti sono stati i concorrenti a centro gruppo dove Valzano, oltre a vincere la propria batteria, conquista anche la sesta posizione ai danni di Savoia battuto per 24 settori. Ottavo Fattor, sino all?ultimo ha conteso una posizione ai due che l?hanno preceduto. Ferrari nono precede Bruzzone il quale si Ŕ aggiudicato la prima batteria, una bella soddisfazione per lui. Arrivo in volata anche per l?undicesima e dodicesima posizione, dove ad avere la meglio Ŕ stato Mussone con 27 settori in pi¨ di Melini che finalmente ha fatto pace con il pulsante ed ha potuto disporre di un modello veramente performante che gli ha fatto tornare il sorriso dopo tante delusioni patite nelle scorse gare. Seguono Serpolini ed Adriana Voicu. La classifica di campionato vede al comando Muratore e Petriccioli a pari punti, 182 seguiti dalla coppia Nico e Polla con 165. Fare previsioni per il momento Ŕ molto difficile, per capire meglio l?evolversi della categoria non resta che attendere la prossima settimana.

Cronaca di Sandro Ferrari










Prima batteria: Mussone, Bruzzone, Voicu, Serpolini, Melini


Seconda batteria: Fattor, Valzano, Ferrari, Savoia


Terza batteria: Muratore, Polla, Petriccioli, Nico, Parodi


Prima batteria: Melini, Serpolini, Voicu, Bruzzone, Mussone


Seconda batteria: Savoia, Ferrari, Valzano, Fattor


Terza batteria: Parodi, Nico, Petriccioli, Polla, Muratore







Ciao e grazie a tutti i partecipanti. Arrivederci a gara 3

Resoconto campionato GR.B anni 80 Santoro
Ci sono 9 risposta/e, l'ultimo messaggio Ŕ stato inserito il 09/05/2022 alle ore 20:24:40 da Dando

Grazie Ale e complimenti a te per un altro podio nel tuo secondo campionato che fai

NSR Rally D'Italia 2022 (25-26 Giugno)
Ci sono 32 risposta/e, l'ultimo messaggio Ŕ stato inserito il 09/05/2022 alle ore 20:21:39 da Dando

Aggiornamento iscritti:

1 ALBERTO GRANDI
2 ALESSANDRO RAITERI
3 ALESSANDRO TANI
4 ALESSIO ANTONELLI
5 ANDREA NOVIELLO
6 BRUNO CROCCHI
7 BRYAN BERTONCINI
8 DANIEL ORZANO
9 FABIO SCARIOLO
10 FAUSTO MAZZONI
11 FEDERICO GASPARON
12 FRANCESCO FIORAVANTI
13 FULVIO PIRALI
14 LOREDANA FERRI
15 MARCO SPERA
16 MASSIMILIANO BARTOLINI
17 MASSIMILIANO TADDEI
18 MASSIMO AMICO
19 MASSIMO FIORANI
20 MAURIZIO MAGGIORA
21 MICAELA RAITERI
22 MICHAEL GIUSTI
23 MICHELE MONTEMURRO
24 NICOLA FRANCHI
25 OLDERIGO CAVIGLIA
26 PAOLO DEL MEDICO
27 PAOLO GALASSI
28 REBECCA RAITERI
29 ROBERTO BANCHIERI
30 ROBERTO IGNERI
31 ROBERTO MOLLO
32 ROLANDO BARONTINI
33 SANDRO ORSINI
34 SANTE FRANCESCHINI
35 SENIO REGOLI
36 STEFANO VIVALDI
37 VICTORIA RAITERI