Forum Tuttoslot.it
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Vuoi pubblicizzare il tuo marchio o negozio nei nostri banner? approfitta della promozione! Per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 Testati da Voi e da Noi
 Recensione nuova pista Policar ed auto

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale
Inserisci linkInserisci EmailInserisci suonoInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Video: Inserisci Youtube
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

    
 
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
 
 
 

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
amministratore Inserito il - 02/12/2018 : 01:08:14
In occasione della presentazione del progetto di Amarcord, ci siamo trovati insieme io e Maurizio Ferrari per presenziare all'evento di presentazione del progetto.
Vedo che Maurizio Ferrari ha con se la "valigia magica"(permettetemi il termine,visto che nasco con il marchio Policar), dalla quale estrae questi oggetti del desiderio:


Visto che è il mio pane, partecipo al montaggio ed a toccare con mano, anche pesante, l'assemblaggio e la fattura (non quella da pagare però).
Mi piace! E' robusta, planare... tanto planare e ricca di rinforzi sotto che sicuramente ne garantiranno l'impossibilità alla deformazione (cavoli, mi manca la foto da sotto!).
Testo anche gli agganci, in stile policar prima serie, ma con la differenza che già così è più tenace. Questa nuova Policar necessita di spinette, tipo Carrera, per fermare saldamente i pezzi tra loro. Non è una clip rapida, come Scalextric o Ninco, ma si monta in un momento e ferma la pista senza neanche darle quel gioco che rende le concorrenti leggermente meno affidabili con la corrente. Preciso che non ho fatto stress test di conduzione, che farò non appena ne avrò la possibilità.
Chiedo l'autorizzazione e prendo in mano i pezzi montati: tutta la curva a 180° e i due rettilinei. La sollevo, la metto in verticale e la scuoto. Nessun movimento della pista. Questa resta ben salda, con le clip che fanno egregiamente il loro mestiere.
Mi convince! Così come i cordoli, che si incastrano perfettamente sulla pista e ne diventano un tutt'uno, al punto tale da non necessitare di supporti in caso di rialzo della pista. Sono sufficienti i supporti sotto la pista, questi restano perfettamente solidali alla stessa.
Rugosità=tenuta?
Ai cronometri l'ardua sentenza, ma la mia esperienza mi ha fatto fare "wow" quando ho fatto un piccolo test statico con la macchina sulla pista.
Non capita spesso di muovere di lato la macchina e vedere subito crearsi dei marble dalla gomma che si consuma.
Queste alcune immagini dove si può meglio vedere la rugosità della pista. In questa prima, da lontano si ha la sensazione che siano tanti puntini a comporre la superficie della pista



Un po' di zoom e si vede meglio la composizione della superficie



Ho anche notato che il cordolo ha una rugosità maggiore



Il guard rail: ottima fattura e con fissaggi perfettamente solidali al cordolo, appositamente sagomato. Ho molto apprezzato il sistema di aggancio tra più cordoli, che risulta molto preciso e semplice (chi usa i Ninco sa i problemi di aggancio tra cordoli quanto tempo fanno perdere).
Per questi però un appunto: non si possono agganciare direttamente alla pista, pertanto i rallysti avranno qualche difficoltà in caso di utilizzo della curva senza cordolo.

Infine l'auto che aveva al seguito Maurizio Ferrari, anche questa molto interessante, parlo sempre dal mio punto di vista di chi fa utilizzare piste e macchine principalmente da neofiti:
Auto in stile Scalextric Super Restistant, ma con la differenza delle luci funzionanti e dell'abitacolo in vista e di una linea più fedele all'originale. Pick up con lama lunga, che garantisce maggiore tenuta e motore messo bassissimo, per dare un po' di tenuta in più in caso si tolga il magnete (e noi lo facciamo tutti... o quasi).
Il cambio spazzole si fa come con le macchine Carrera. A pressione ed in modo rapidissimo. Propio l'ideale per i neofiti e per chi non ha voglia di aprire sempre la macchina.







Tutto quanto potrà avere un seguito lo rimando a non appena avrò in mano una pista intera e mia, da stressare e provare in tutte le salse, meglio se con il pubblico dei miei noleggi a dargli il feedback di chi poi magari se la vorrà comprare!
Complimenti Maurizio, con te finalmente il marchio POLICAR è tornato!
3   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Cross Inserito il - 03/12/2018 : 13:16:00
Bella pista,
sono curioso anch'io.
Peccato che sia ruvida, anche se ne capisco il motivo....

Cross
Gilpavia Inserito il - 03/12/2018 : 12:14:58
Bella recensione che, accostata a quella fatta da UDo, riesce a dare l'idea di quello che troveremo tra poco in vendita.
Sono molto curioso di toccare con mano la rugosità della pista.

Messaggio di amministratore

Per questi però un appunto: non si possono agganciare direttamente alla pista, pertanto i rallysti avranno qualche difficoltà in caso di utilizzo della curva senza cordolo.

Nel catalogo Policar è già stata pubblicata l'immagine degli agganci per attaccare il guard rail direttamente al settore.



amarcord Inserito il - 03/12/2018 : 10:12:35

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,17 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization