Forum Tuttoslot.it
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Nuova campagna pubblicitaria banner sul forum. Contattaci per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 Testati da Voi e da Noi
 TEST: The D132 Chip Challenge

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Aggiungi Spoiler Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale
Inserisci linkInserisci EmailInserisci suonoInserisci Immagine Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Video: Inserisci Youtube
Icona Messaggio:              
             
Messaggio:

  * Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON

Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]
Seleziona altre faccine

    
 
Clicca qui per sottoscrivere questa Discussione.
 
 
 

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
UDoKuoio Inserito il - 21/05/2018 : 18:08:13
La "UDoKuoio Test Factory", in collaborazione con WonderLand Pavia e' lieta di presentarvi:



Dopo il test comparativo di montaggio tra il chip originale Carrera e l'FT-Slottechnik (che potete gustarvi qui), sono uscite altre novita' che hanno solleticato la mia attenzione e, spero, l'interesse dei "Digitali" italiani che corrono col sistema CARRERA D132.

Protagonisti:
- Chip Standard Carrera 26732;
- Chip FT-Slottechnik;
- Chip X81 by Eicker;
- Chip "C" Type By Slot.it.
- Chip Carson DPR

1 Slotcar Scaleauto:

scelta per la sua predisposizione al montaggio del chip Carrera Original

Due parole sul Carson: e' disegnato per digitalizzare le Scalextric DPR (Digital Plug Ready) e farle correre sul sistema Carrera. A noi interessa digitalizzare QUALSIASI auto, quindi questo chip non e' stato preso in considerazione (EDIT 02.06.2018 : inizialmente... poi mi e' arrivato... e lo facciamo partecipare!)

Le cose da dire sono tante e per alcuni chip i dati definitivi sono in arrivo.
Mostrero' i test un po' alla volta come un romanzo a puntate, focalizzandomi su un chip ad ogni post.

C'e' qualche lettore digitale interessato?

20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
UDoKuoio Inserito il - 21/12/2018 : 20:53:32
Purtroppo non sono in grado di testarlo su Oxigen.
Certamente chi rimane fedele ad un solo sistema ha meno interesse a questo chip.

Il capacitor (condensatore) purtroppo serve perche', a differenza del SSD Chip, il Type "C" appena si sveglia deve fare un po' di cose in piu'; meglio che resti sveglio quindi.

GRUNZ Inserito il - 21/12/2018 : 20:39:32
Bella recensione UDo. Io avevo comperato un chip C tempo fa ma ho dovuto mandarlo indietro: c'era un problema con i leds (erano di un tipo non corretto per SSD che non venivano "visti" dalla APB e dagli scambi) e c'era un problema con il protocollo che faceva andare la macchina a 50% della velocita'.

Per il grosso capacitor a cilindro, non so come, ma scalextric ha un nuovo chip DPR (rev H) dove lo hanno rimosso e al suo posto ci sono quattro capacitor piu' piccoli.
Decisamente aiuta nel ridurre l'ingombro.

visto il prezzo e il comportamento da prototipo (ho sentito un po' di problemi anche su modalita' oXigen), rimango al momento un po' scettico e aspetto ulteriori progressi.
UDoKuoio Inserito il - 20/12/2018 : 19:30:03
...scusate il ritardo...

5° CHIP Slot.it Rev. C



Ci eravano gia' occupati anche di questo chip quando ebbi in mano il prototipo.
Nel frattempo sono stati fatti un vagone di test (anche al BresciaCorse Slot e cambiamenti hardware e software per arrivare alla versione commercializzata.

Giusto per non fare un copia/incolla, vi rimando alla lettura dei dettagli qui:
http://www.tuttoslot.it/forum/topic...PIC_ID=21938

Da allora e' visivamente cambiato un led (quello sul lato lungo) e sono stati fatti aggiustamenti (non definitivi) sul firmware. I fili anteriori sono ancora troppo corti come nel chip di test... ma si rimedia con facilita'.
Ci aspettiamo alcune modifiche firmware (sia per Scalextric che per Carrera), ma la sostanza e' pronta.

INGOMBRO:


Si, se non fosse per il gigantesco condensatore (cerchio scuro), sarebbe il chip piu' piccolo tra quelii testati.
Ma il condensatore serve per renderlo "sveglio" anche quando ci sono piccole interruzioni di corrente (es: gli scambi), ricordando che e' un chip che deve barcamenarsi tra 3 sistemi digitali.
Anche il "ferrite man" (gruppo induttanza-condenstore sul motore) e' necessario, visto che digerisce con difficolta' i disturbi elettromagnetici del motore.

Tuttavia, con quelle piccole dimensioni, possiamo montarlo sia traverso:


...che "inline":


e per i casi disperati, si puo' collegare un fly-led!
Di traverso sara' accettato in modo nativo dai prossimi telai Slot.it e - cosa che amo - posizione i due led nel punto corretto per passare da Scalextric a Carrera senza spostare il chip.-

Andiamo coi grafici:

SPEED:

Estremamente lineare, ma sempre piu' bassa degli altri tranne, ovviamente, a Speed = 15

THROTTLE at Speed:15:


Compariamo il comportamento di tutti i chip settati a speed =15 e vediamo quanto erogano in funzione della posizione del grilletto. Quasi tutti i chip seguono uno stesso percorso, ad esclusione del X81 che parte altissimo (nella configurazione di default) e lo Slot.it che ha una pendenza piu' dolce che eroga il massimo della potenza solo a fondo corsa.
Parlando con Mr Slot.it, e' facile che questo comportamento verra' ritoccato in futuro, per ottenere una curva che i "puristi Carrera" sono abituati a sentire... sempre che non arrivi una app per modificare da soli e a piacimento questi parametri.... yumm!

Curioso invece il grafico "Curve" se selezioniamo una Speed piu' bassa:


Il chip "taglia" direttamente la curva! Daltronde che senso avrebbe dosare il gas a velocita' 2 su 15?

Prova in pista: la curva piu' bassa e meno ripida si sente e va benone per i motori "generosi".
Come per gli altri chip aftermarket, niente ghost/pace car.
Per ora non funziona ancora il "pairing veloce" (assegnazione ID senza i tasti della CU) e la modalita' "REAL" dei rifornimenti che influenza velocita'/frenata. Ma tanto e' aggiornabile..

La cosa brutta... bruttissima di questo chip... e' che poi lo provi sulla Scalectric e ti accorgi che il protocollo SSD ti da un feeling migliore del D132.

That's all, folks!
Alberto Pedrini Inserito il - 03/06/2018 : 20:55:19
Ottima recensione come sempre, grazie Udo
UDoKuoio Inserito il - 02/06/2018 : 18:17:12
Hai anticipato cio' che avrei discusso con il chip Slot.it, viste le dimensioni simili.

In ogni caso, dipende dalla macchina (grandezza e predisposizione):



A SINISTRA: Classic GT40 Slot.it: Non c'e' spazio e sul banchino il led rimane troppo indietro.
IN CENTRO: Porsche GT3 NSR: si scende a compromessi, come con gli altri chip
A DESTRA: LMP SLot.it: spazio in quantita'.
Ziomac Inserito il - 02/06/2018 : 17:26:41
Come al solito interessante.
Pensi che, spazio permettendo tra banchino e assale anteriore, possa essere usato al posto del Ft?
Sicuramente il led fisso è uno svantaggio in certi casi, ma dove non serve...
UDoKuoio Inserito il - 02/06/2018 : 17:11:43
4° Chip: Carson



Entra prepotentemente nei test questo chip che, manco a dirlo, anche questo e' prodotto da un'azienda tedesca. Piatto ricco, mi ci ficco?

Anche se esistono gli smanettoni come Grunz che sono in grado di adattarlo a qualsiasi macchina, il Carson nasce per convertire solo le Scalextric DPR (Digital Plug Ready) al Digitale Carrera.
Il sistema DPR e' costituito da uno sportellino in mezzo al telaio che accoglie il chip (originalmente Scalextric) oppure semplici prese dove inserire i plug del motore e delle spazzole (nella versione analogica). Dalla foto pubblicata sopra notiamo infatti che il chip e' avvitato allo sportellino sottostante.
Il punto di forza del progetto DPR e' la possibilita' di chippare una macchina in 60 secondi senza aprire nulla se non lo sportellino da cambiare.

Guardandolo da vicino, notiamo il singolo componente per i due mosfet che gestiscono la potenza e nessun componente tra PCB e lo sportellino, pur avendo spazio.

Le Prese di alimentazione sono affiancate da 2 prese per le luci, cui vengono forniti i relativi cavi con plug.

Ingombro:



Chiaramente il chip DEVE essere all'interno del perimetro dello sportellino, che fortunatamente cade dentro il 12.5mm di offset del led Carrera.

27.5x16.5x11.8 .. dimensioni contenute anche se e' il chip col maggior spessore, causa prese per le alimentazioni e le luci e dovendo regalare qualche altro millimetro tra chip e sportellino, a causa dei piedini delle prese e dalla lunghezza del led; Nonostante l'ingombro in spessore, la posizione cosi' avanzata non e' un problema con l'abitacolo, che rimane piu' indietro.

Montaggio:


Rimaniamo sull'uso per cui e' nato il chip ed utilizziamo una Scalextric DPR.
Quasi mi vergogno a dire che ho testato il montaggio... 43 secondi per sostituire lo sportellino e riconnettere i plug spazzole/motore. Pronti, Via!

Gli eventuali smanettoni che volessero montarlo senza sportellino, possono usare ALMENO un paio di millimetri di biadesivo, per evitare che il led sporga fuori dal telaio.

Il Carson e' l'unico tra tutti i chip senza un filo. Solo Prese.
Una scelta di "pulizia" (by Scalextric, non dimentichiamolo) che si riflette in notevole ordine dentro la macchina.

Ora vediamo come va:

Prima dei grafici, occorre annotare 2 cose:
1) il "fast pairing" o "fast coding" (assegnare l'ID alla macchina via controller e non via CU) e' un pelo "sensibile" alla corretta sequenza temporale delle operazioni. Gli altri chip danno un margine di manovra migliore.
2) la CU Carrera non gradisce condensatori oltre 50nF PRIMA del chip. Con la mia Scalextric evidentemente ho un valore accettabile, ma possiamo aspettarci lamentele dalla "CU" che si risolvono togliendo il filtro sulle spazzole.

Grafico "SPEED":


EHI! e' la fotocopia del FT! Le due curve si sovrappongono in maniera impressionante.
Vi rimando alla scheda FT per i commenti

Grafico "CURVE":



Anche qui, se sovrapponessi le curve di risposta sarebbero praticamente identiche, tranne una lieve tensione in piu' a speed 1 ma solo all'inizio della curva. Chi ha copiato chi?
Anche qui, stesse considerazioni del chip FT.

E nelle prove in pista il comportamento e' proprio come ci si aspetta: lineare al massimo.

In conclusione, bel chip. Invoglia a montare le luci a patto di usare i plug anche per spazzole e motore.
Obbliga pero' (smanettoni permettendo) all'acquisto di una Scalextric, obbligo che per ora relega questo chip FUORI CONCORSO.


Alberto Pedrini Inserito il - 31/05/2018 : 09:44:41
Beh, più in buone mani di così...
Il Carson è un chip fuori concorso visto che è dedicato solo alle scalextric.
Come si vede nei video pubblicitari si svita una vite e si sostituisce al circuito analogico solo inserendo la spina.
Per avere le luci accese e i freni funzionanti è necessario aprire la macchina e saldare i due cavetti con spina inclusi ai terminali dei led che di serie sono saldati alle spazzole.
UDoKuoio Inserito il - 31/05/2018 : 08:41:20
Sorpresa!



Ringrazio il nostro utente slottista Pedrini Alberto per avermi messo a disposizione un chip Carson da testare. Lo inserisco subito in cima nella scaletta dei test.
Gilpavia Inserito il - 30/05/2018 : 07:12:34
Sono un po' deluso dal chip x81 in quanto pensavo che fosse un ulteriore passo avanti verso la digitalizzazione di quasi tutte le slot. La disposizione dei componenti e la mancanza di plug per l'innesto delle luci erano a prima vista i suoi punti forti.
Effettivamente già dal primo test fatto insieme a UDo erano emersi dei problemucci legati (pensavamo) al motore della slot che sembrava non avere il freno. Poi la sorpresa dell'impossibilità di settare i valori da un programma esterno ... e ora la conferma di quanta strada debba fare ancora il chip per allinearsi alla concorrenza.
Ho già segnalato all'importatore quanto emerso dal primo test fatto a Pavia comprese anche la mancanza del collare per il led e del condensatore.

Non mi resta che aspettare e vedere se saranno apportate modifiche. Grazie UDo!

Ziomac Inserito il - 29/05/2018 : 19:45:41
Bella recensione come al solito!
Da quello che ho capito non è una valida alternativa per noi
UDoKuoio Inserito il - 29/05/2018 : 18:50:05
3° Chip: x81 Eicker



Novita' nel panorama dei chip aftermarket Carrera, anche questo prodotto in Germania come il concorrente FT-Slottechnik. E mentre l'FT e' stato "adottato" dalla Thunderslot (lo troviamo a catalogo), si VOCIFERA che la NSR stia strizzando l'occhio al X81... vedremo.

Ha la possibilita' di regolare la curva di erogazione rendendola piu' o meno aggressiva... cosa che mi attizza parecchio .. e le vediamo piu' avanti.
Come per suo "fratello" concorrente, il manuale del X81 e' un mix di paragrafi in tedesco e inglese, un vero slalom linguistico. Manuale comunque molto completo, che spiega passo passo sia le istruzioni di montaggio oltre a quelle di funzionamento.

Sebbene abbastanza simili per forma e dimensioni , un'occhiata approfondita all'hardware mostra parecchie differenze tra i due cugini teutonici. Processore diverso a parte, si nota che i Mosfet che gestiscono la potenza sono racchiusi in un unico componente e non due, cosa che AVREBBE ridotto un po' l'ingombro complessivo, se non fosse per altre scelte che hanno "remato contro" (v. piu' avanti).

La parte sottostante e' veramente piatta.
I cavi sono tutti saldati sulla faccia superiore e non ci sono prese i cui pin trapassino il chip, sostituiti da piazzole dove saldare i fili per le luci.
I cavi verso il pickup sono piu' flessibili del FT (e NON stagnati sulle punte!), quelli posteriori non sono "Color-code Carrera" (ma non e' un problema) ed il led ha un collare piu' stretto, che si puo' che si puo' notare qui;


Non c'e' altro nella confezione: niente condensatore sul motore (di cui non viene richiesta/suggerita la presenza), niente portaled, niente cavi aggiuntivi.



30.0x18.0 con 3.5mm di spessore.
E' il chip piu' sottile di tutti. E' pero' piu' lungo del FT di quasi 3mm, dovendo regalare spazio alle piazzole per i fili gia' presenti e per quelli delle eventuali luci, anteriori, posteriori, freno posteriore e pure il lampeggiante!

Montaggio:


30mm di lunghezza sconsigliano di metterlo trasversalmente a ridosso dell'assale anteriore.
In asse (preferibilmente) o di traverso vicino al motore.. con buona pace delle configurazioni del motore Inline, dove magari potete metterlo SOPRA il motore (con un adeguato isolamento elettrico!).

E il led? Il manuale suggerisce colla a caldo o epossidica. Ma anche no, grazie.
I portaled del negozio di elettronica non sembrano adatti, a causa del collare troppo piccolo del led (sempre da 3mm) ... curiosamente il portaled del FT e' perfetto!
Suggerisco quindi di usare una colla vinilica (tiene poco ma la puoi rimuovere) usando gli stessi accorgimenti che ho descritto per l'FT.

Luci: come ho detto, non sono molto interessato. Mi chiedo pero', ogni volta che apro la macchina, come gestire una miriade di cavi SALDATI che partono dal chip SUL TELAIO verso le luci, solitamente poste nella CARROZZERIA. Se le luci fossero sul telaio invece, la soluzione sarebbe perfetta, senza inutili prese.

Passiamo ai test:

Grafico "SPEED"


SORPRESA!!!. Una curva spezzettata!
l'X81 accetta esclusivamente le velocita' "Carrera", ossie le 10 settabili dalla CU. Le altre 5 velocita' settabili dai contagiri (provato BistLap e HRMSS) non vengono accettate, assegnando velocita' ZERO; ad essere precisi, indipendentemente dall'ID assegnato, l'X81 accetta si i settaggi via software.. ma solo quelli sull'ID. n. 4!!

Guardo il manuale: e' proprio specificato che l'X81 accetta (solo) velocita' e freno dalla CU.
Addio a programmi come Bistlap per la gestione speed/freno/fuel.... e NON e' una bella cosa. Non avendo AppConnect non so se la app Carrera gestisce la cosa in modo diverso.
Ho il sospetto che i progettisti del chip si siano basati solo su cio' che la casa madre fornisce di default.

La curva inoltre parte decisamente alta. Anche a Speed 1 una macchina senza magnete ha poche possibilita' di rimanere in pista se tieni sempre premuto a fondo. Verso il fondo del grilletto la curva diventa piatta come nei chip precedenti.

Ci sono piccole differenze nel massimo della tensione, troppo piccole per dichiarare che un chip permetta una velocita' maggiore di un altro.

Grafico "CURVE"


Anche qui partiamo alti gia' col grilletto appena premuto. Le curve sono meno lineari: riprendono blandamente una "S" con la parte piu' orizzontale all'inizio e alla fine del grilletto, cosa che ha un suo perche'.

Proviamo la novita': il settaggio delle curve.
Tramite procedura descritta nel manuale (Auto in pista - 3 click del cambio corsia - alzi/abbassi la macchina in pista - ancora 3 click) si attiva la modalita' di settaggio. Un led predente sul chip lampeggia un numero di volte che indica la curva scelta (1 - 9). Per ogni click del pulsante di cambio corsia, si cambia curva dalla 1, piu' soft alla 9, super aggressiva. Poi si conferma dando gas.

Seleziono velocita' 7 (6 per la CU) e provo le curve 1-3-5-7-9:


Curva 1: morta fino a meta' corsa del grilletto, poi sale troppo repentinamente. Inutile.
Curva 3: un po' di corsa a vuoto, poi un buon comportamento "soft"
Curva 5: la piu' lineare
Curva 7: Aggressiva. Con il minimo ancora piu' alto .. ben 9.5V!
Curna 9: quasi un interruttore ON OFF: 3/4 del grilletto per aumentare di 1 Volt. Da suicidio.
I piu' temerari possono optare per le curve aggressive per ottenere vantaggio in termini di consumo carburante. Basta avere manico per tenere l'auto in pista.

Complessivamente si nota che nel progetto si e' cercato di migliorare cio' che la concorrenza aveva lasciato indietro, sistemando alcune scelte errate.. per introdurne delle altre.
Da usare quando proprio non hai spazio tra telaio e abitacolo, .. e rigorosamente senza programmi di contagiri esterni.

Test sUDatissimo. e non e' ancora finita.


Maurizio Ferrari Inserito il - 28/05/2018 : 13:44:01
Abbiamo rilasciato il firmware per il chip 'C' per tutti i sistemi supportati

http://www.slot.it/ITALIANO/Oxigen_Firmware.html

A questo faranno seguito rilasci che integreranno nuove funzioni. Udo ci ha già dato alcuni suggerimenti, ma dobbiamo mettere le cose una in fila all'altra.

Edit By UDo: riporto la notizia ANCHE nel topic specifico.
UDoKuoio Inserito il - 27/05/2018 : 00:02:01
Bella domanda.
I dati li raccolgo con Voltmetro, carta e penna, pazienza e niente altro; ci vorrebbe un oscilloscopio digitale e sarebbe tutto piu' facile.

Le 15 posizioni del grilletto non sono difficili da raggiungere: Il controller Carrera ha una corsa del trigger molto lunga e i 15 "gradini" di tensione si sentono anche ad orecchio, nonostante ci sia un po' di precorsa prima di muovere la macchina e il massimo della velocita' si raggiunge prima di arrivare a fondo corsa.

Divagando...Lo stesso test non sono riuscito a riprodurlo sulla SSD perche':
- il grilletto del suo controller ha una escursione piu' breve ;
- gradini sono piu' di 15 (ricordo un post su SF che indicava 64 posizioni).
- precorsa assente e fondo corsa quasi assente.
Forse anche per questi motivi il sistema SSD soffre (soffriva?) del "refuse to zero error", ossia rilasci il grilletto ma capita che la macchina non frena perche' non "sente lo zero" , e soffre (soffriva?) del "NON 3F throttle" ossia del NON raggiungimento della velocita' massima se il controller non fa segnare il corretto valore massimo di resistenza.
GRUNZ Inserito il - 26/05/2018 : 23:11:06
Bel lavoro so far.
Come fai a raccogliere i dati? In particolare, come fai ad impostare il valore della posizione del grilletto (trigger pos)?
Via power base?

Ziomac Inserito il - 26/05/2018 : 12:50:38
Bel test, bravo Udo.
Questo chip ormai è molto popolare al club perché permette di digitalizzare senza grossi mal di testa anche le classic più piccole
Tullio Inserito il - 26/05/2018 : 12:24:28
Bravo UDo: test molto utili, in tutte le loro sfaccettature.
UDoKuoio Inserito il - 26/05/2018 : 11:51:18
2° Chip: FT-SlotTechnik



Ci siamo gia' occupati di questo chip per quanto riguarda il montaggio, ora vediamolo piu' nel dettaglio.
Componenti tutti sulla faccia superiore, con i due mosfet affiancati. Tutti I fili sono saldati pero' nella parte sottostante, dove si vedono anche il prolungamento dei piedini delle prese per le luci, cosa che aumenta non poco l'ingombro in spessore.

Due fili per il pickup a rovescio rispetto alla polarita' Carrera Digital ed inutilmente stagnati in punta, due fili per il motore con il color-code Carrera e altri due fili di adeguata lunghezza per il led "volante" da 3mm.
Completa la dotazione un portaled e una serie di fili con spinette per le eventuali luci, da inserire nelle apposite prese sul PCB. Un sistema completo insomma.



27.6x18.2 con 5.8mm di spessore. misura questa determinata soprattutto dalle prese per le luci.
Io di solito trancio via tutto e porto lo spessore a 3.7mm.

Montaggio:



Se posizionato trasversalmente a ridosso dell'assale anteriore (es: con motore inline), non c'e' spazio per mettere il led (alcuni lo mettono vicino al pickup, ma e' un lavoraccio non far interferire i fili), quindi prende posto naturalmente sul banchino (se presente) in asse per le Sidewinder, di traverso per le AngleWinder.

Il montaggio del led (rispettando la distanza di 12.5mm dall'asse mediano dell'auto), richiede qualche attenzione. Il portaled ha un collare collare non troppo generoso e quindi c'e' poca superficie dove la colla puo' far presa tra collare e telaio; preferisco altri che compro in negozio di elettronica.
Il Led ha i terminali "dritti" che toccherebbero quasi sempre l'abitacolo; meglio piegarli, ma sapendo bene cosa si sta facendo e come si fa, o addio led.
Nella foto lo vedete molto arretrato rispetto al pickup: ovviamente NON va messo cosi', ma ho solo riutilizzato il foro gia' esistente di quel telaio.

Passiamo ai test:

Grafico "SPEED"


Notiamo un comportamento lineare simile al Carrera, con una "curva" piu' bassa che si appiattisce solo a Speed 14 e 15. Questo significa una tensione minore (oltre 1 Volt) a parita' di Speed impostata, eccetto per speed 14 e 15.
In caso usiate un Lapcounter che riduce la velocita' per penalita' o simulazione di guasti, avvantaggerebbe un pelo il Chip Carrera rispetto al FT: Speed 10 Carrera = Speed 12 FT.

Grafico "CURVE"



Anche qui abbiamo un simil-Carrera, ma molto piu' lineare. Leggermente piu' basso nei minimi, cosa che permette di dosare meglio il gas con motori piu' scattanti.
Se avete raccolto quel suggerimento sul consumo di benzina.. ecco.. qui si applica poco.
Piu' avanti paragoneremo le curve di risposta (con Speed = 15) di tutti i chip, per trarre alcune conclusioni interessanti soprattutto per chi corre con modalita' "FUEL".

Complessivamente e' un bel chip.
Personalmente mi sarebbe piaciuto piu' stretto di mezzo millimetro sul lato corto, per entrare perfettamente nei banchini SW Slot.it, l'adozione di fili piu' morbidi verso il pickup e magari un foro per il fissaggio, anche se mi rendo conto che ogni diverso banchino obbliga un diverso posizionamento del chip.
Avrei aggiunto almeno anche un condensatore da 100nF nel kit: mi costa piu' la benzina per conprarli in negozio che il mero costo del condensatore.

Non dico nulla sulle prese luci ingombranti.. per alcuni necessarie, per me quasi sempre inutili.

Prossima scheda: X81.





UDoKuoio Inserito il - 25/05/2018 : 22:48:25
A parte i test strumentali che posso fare nel mio bunker, puo' essere una bella idea, quantomeno per comparare la frenata ed il feeling col mezzo per via delle erogazioni differenti.
Non mi fido pero' a muovermi da Brescia per un po', causa problemi di salUDe che mi hanno fatto visitare l'ospedale per una settimana.

Nel frattempo andiamo avanti con i dati strumentali del prossimo chip in questione...
Gilpavia Inserito il - 25/05/2018 : 07:15:57
UDoKuoio ha scritto:

Complesso no, ma richiede una pista davanti e due persone coinvolte (oltre al solito tempo da perdere).
Sono comunque intenzionato a chippare 4 macchine identiche con i 4 chip. Non sara' una prova perfetta, ma piu' comodo che smontare e rimontare i chip sulla stessa..

Con GilPavia avevamo iniziato bene i test nel suo locale, ma qualche discreto imprevisto ci ha fatto gonfiare il tempo necessario e il resto l'ho finito a casa (senza un bel rettilineo di test).


Considerando il Carson gentilmente offerto da Alberto arriviamo a 5 slot ...
Dovrei avere da qualche parte delle Porsche gruppo C della Slot.it in attesa di essere digitalizzate. Possiamo provare sulla Pista Carrera cambiando solo il motore con quelli "selezionati" della Thunderslot e le gomme?
Penso che con queste piccole modifiche si possa fare un test abbastanza preciso.
Che ne pensi?

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,42 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization