Forum Tuttoslot.it - Cronaca 3^ Gara Classic Campidoglio Racing S. Club
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Leggi bene il regolamento del forum



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 gare & eventi
 Evento: Cronaca 3^ Gara Classic Campidoglio Racing S. Club
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Maicol

Tuttoslottista GT


Utente Valutato:
Voti:7



Inserito il - 03/03/2019 : 15:49:08  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
Amici lettori eccoci qui’ con il terzo Gran Premio Classic C.R.S.C.
Siamo sul circuito di Jacarepagua’ in pieno clima carnevale.



Come potete vedere le distrazioni per i team e per i piloti sono moltissime e proprio la serieta’ di chi dimostrera’ professionalita’ e concentrazione premiera’ chi merita.
Dobbiamo dire che la nottata della vigilia e’ stata veramente oberboard con l’organizzazione brasiliana che ha portato tutti, piloti e team, in un bellissimo locale brasiliano dove ha impazzato tutta la notte musica e balli sfrenati.
Certo non stiamo qui’ a menzionare chi, tra i piloti, si e’ intrattenuto oltre il lecito, ma, statene certi, leggendo tra le righe della cronaca della gara si capira’ benissimo.

Queste alcune foto della serata.





La prima manche mette in fila Massimo, Paolo e Max a un giro uno dall’altro dando idea di una serata di lotta continua per la supremazia. Gabriele esordisce con un lusinghiero 24 che, vista l’emozione dell’esordio davanti al pubblico di casa e nella massima serie slottistica, e’ un ottimo risultato.

Nella seconda manche restano Massimo e Paolo in lotta con un nervosissimo Max distaccato di ben 3 giri, un po’ troppo per la usa classe e per le continua divergenze avute all’interno del team con l’ingegnere del muretto gara. Infatti il suo 13,580 sul miglior giro e’ un po’ imbarazzante a confronto del 12,866 del rampollo Pablito e del 12,708 del ritrovato Massimiliano.

La terza manche, di solito, e’ quella che guarda al risultato finale e la conferma la danno i 32 giri ripetuti da Massimo e Paolo con 12,921 per quest’ultimo e 12,794 per Massimo Calabrese che gli permette di restare al comando della gara che, a meta’ cammino vede la seguente situazione:
Massimo Calabrese 97, Paolo Renzi 96, Max Argentino 88, Gabriele Stocchi 69.
Mentre nel box del paulista esordiente Gabriele si festeggia e l’euforia impera, nel box dell’Argentino volano sedie e pezzi di ricambi, l’ingegnere del muretto abbandona il team e solo il presidentissimo della scuderia riesce a convincerlo a riprendere il suo posto con la promessa di un imbarazzante colloquio con il Max Argentino nel tentativo di un umile bagno di umilta’ per riavvicinarlo alle volonta di squadra.

La quarta manche e’ un monologo del Calabrese che con 33 giri ipoteca la vittoria cercando il podio nella classifica generale; dove, clamorosamente, potrebbe anche ambire alla vittoria piazzando, in una delle due ultime manche almeno un altro 33. Compito difficilissimo ma non impossibile per chi era ad un passo dalla vittoria del precedente campionato Gruppo C dove dopo quattro gare era al comando ma che, per un diplomatico malessere di stagione, ha improvvisamente abbandonato.
A tal proposito interessante sara’ interessante seguire la sua intervista mercoledi prossimo nella nuova rubrica ‘’Processo alla tappa del C.R.S.C.’’.
Paolo, nella quarta manche, non regge il ritmo scendendo a soli 29 giri dove resuscita Max con 30. El magro inizia ad avvertire la tensione dell’esordio ma mette a frutto tutto il suo impegno portando a casa 24 giri.

La quinta manche vede Paolo risalire la china ed impegnare Massimo raggiungendo, entrambi, 31 giri e portando Massimo ad abbandonare sogni di gloria per la vittoria finale ma non per un ottimo piazzamento sul podio.La non splendida serata di Max gli fa realizzare 29 giri mentre Gabriele inizia a sentire la tensione e la stanchezza di una gara di Major League e porta a casa solo 21 giri.

Nell’ultima manche Paolo si toglie la soddisfazione di battere in una gara secca il capolista Massimo con 32 a 31 giri. Nella seconda parte della classifica Max con 28 giri mette a repentaglio, nella classifica generale, la sua posizione da un virtuale e a distanza attacco di Michele che correra’ nella batteria successiva. Gabriele chiude con un 19 che festeggia con l’intero team per la soddisfazione di aver regolarmente portato a termine l’intera gara.

Classifica totale ma parziale: Massimo 192, Paolo 188, Max 175, Gabriele 133

Eccoci alla seconda batteria.

Si parte subito con una bagarre strepitosa che porta a termine Riccardo in testa con 33 giri e a seguire, incollati, Maurizio e Ludovico a 32. Dietro a seguire un umile ma convincente Michele a 30 giri. Riccardo porta a casa 12,604, Maurizio 12,677, Ludovico 12,718 e Michele un semplice 13,801.

Nella seconda manche Riccardo e Ludovico mettono alla frusta Maurizio con 33 giri per entrambi rispetto ai soli 31 del Santo. Michele si difende onestamente con un nuovo 30. Il miglior tempo e’ nuovamente di Riccardo con 12,629.

La terza manche fa’ capire, come al solito, chi punta alla vittoria: Riccardo la vince con 33 giri su Ludovico 31 e Maurizio e Michele con 30 giri. Sul giro impressionante la regolarita’ di Riccardo con un 12,607 che diventa il secondo miglior tempo sul giro (il primo e’ sempre il suo della prima manche)

La classifica recita: Riccardo 99, Ludovico 96, Maurizio 93, Michele 90; una classifica sgranata che recita perfettamente il livello della serata e chi, ieri sera, si e’ intrattenuto alla festa bailada do Carnavao do Brasiu. Ma evitiamo le polemiche e sconvenienti multe inflitte dai capi team ai responsabili dei bagordi notturni. Nell’analisi virtuale della classifica generale abbiamo da ricordare che, a questo punto Massimo viaggia con 97 e Paolino con 96 in piena lotta podio. Mentre in retrovia Max con il suo parziale 88 subisce un interessante attacco da Michele.

Riccardo nella quarta manche sbaraglia nuovamente gli avversari con 32 giri rispetto a Ludovico molto stanco in viso e con ancora, addosso, i fumi dell’alcool notturno, forse era lui ? in barba alle norme del suo sponsor, nella notte dei bagordi ? Certo, questa brasiliana, non e’ una delle sue migliori serate. Il 31 giri gli impedisce ogni speranza di vittoria e gli mette a rischio anche il podio finale. Michele con 31 giri vede il suo record assoluto personale ad un passo e Maurizio con 30 giri vede il giovane Paolo girargli intorno come un fantasma virtuale. Riccardo con 12,757 ha nuovamente il miglior giro.

Nella quinta manche Riccardo riordina le idee, passa dai box per cambio gomme e rifornimento e dopo un brevissimo breefing con il muretto riparte, porta a casa solo 30 giri mentre Ludovico e Maurizio danno vita ad una lotta serrata per aggiudicarsi la manche e per, il primo, tentare l’impossibile riaggancio al capolista, ed il secondo, per difendersi dal rientrante Pablito. Maurizio piazza un portentoso 33 giri dandosi la soddisfazione di battere in un singolo testa a testa Al Jazeera che realizza 32 giri. Dietro, a chiudere, Michele con 30 giri. In questa splendida manche il Santo si aggiudica il miglior giro con 12,626 che nella quinta batteria e’ segno di grande classe.

L’ultima manche vede Riccardo e Ludovico in una lotta virtuale a tre con Massimo Calabrese per la vittoria finale; e’ un continuo alternarsi di posizioni ma e’ il glaciale Riccardo Pedulla ad avere la meglio, piazza 32 come Ludovico e lo tiene a distanza cosi’ come con il coriaceo Massimo che nell’ultima manche della precedente batteria aveva piazzato un insufficiente 31 giri.
Maurizio anche con 32 giri lotta disperatamente con Paolo, entrambi finiscono a 188 finali ma il giovane virgulto segna 63 settori mentre Maurizio si ferma a 32; dieci metri circa danno il quarto posto al giovane Pablito nonstante il record sul giro di Maurizio Santini con 12,673.
Purtroppo Michele nell’ultima manche tiene troppo tirato l’acceleratore, piazza 28 giri e si ferma ad un solo giro dal suo muro: i 180 giri mai realizzati, ma piazza il suo record mondiale assoluto e si toglie la grande soddisfazione di precedere sul traguardo una leggenda dello slot romano: Max Argentino.

Eccovi la classifica finale di serata.



Questa la classifica generale.



Questa la classifica dei migliori giri.



Ed infine le foto del podio e i festeggiamenti con le ultime immagini del Carnevale di Rio.













 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 593  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: Ieri

Maicol

Tuttoslottista GT


Utente Valutato
Voti: 7



Inserito il - 03/03/2019 : 18:35:20  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
I piloti della prima batteria :



Paolo , Massimo, Max , Gabriele.

I loro bolidi :



I piloti della seconda batteria :



Ludovico, Riccardo, Maurizio, Michele.

I loro bolidi:



Il podio della splendida premiazione dello spettacolare Jacarepagua' :



Il saluto al vincitore :



Obrigado a todos os pilotos.






Modificato da - Maicol in data 03/03/2019 18:37:32

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 593  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: Ieri Torna all'inizio della Pagina

il Santo

Tuttoslottista Maestro




Utente Valutato
Voti: 35



Inserito il - 03/03/2019 : 19:42:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di il Santo Aggiungi il Santo alla lista amici  Rispondi Quotando
... checcefregadellaclassifica!!!!! ...

... vale la pena gareggiare soltanto per godere della fantasmagorica cronaca dell'insuperabile Maicol ...

... mitico!!!!! ...








  Firma di il Santo 
il Santo

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 5235  ~  Membro dal: 11/03/2010  ~  Ultima visita: 17/03/2019 Torna all'inizio della Pagina

irriducibili

Tuttoslottista GT



Utente Valutato
Voti: 4



Inserito il - 03/03/2019 : 21:23:41  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di irriducibili Aggiungi irriducibili alla lista amici  Rispondi Quotando
Dopo le splendìde foto delle ballerìne postare coloro che hanno gìrato sulla pìsta BRASìLEìRA sembra un affronto,ma per dovere dì cronaca bìsogna metterle
e così ìn ordìne dì classìfìca vedìamo :



















E dopo questa emozìonante gara ,emozìonante non solo sportìvamente parlando ;) cì rìvedìamo per la quarta gara ìn programma un saluto a tuttì






  Firma di irriducibili 
Riki

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: roma  ~  Messaggi: 998  ~  Membro dal: 26/11/2007  ~  Ultima visita: 19/03/2019 Torna all'inizio della Pagina

il Santo

Tuttoslottista Maestro




Utente Valutato
Voti: 35



Inserito il - 12/03/2019 : 19:00:04  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di il Santo Aggiungi il Santo alla lista amici  Rispondi Quotando
... e questa è la classifica ufficiale ...









  Firma di il Santo 
il Santo

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 5235  ~  Membro dal: 11/03/2010  ~  Ultima visita: 17/03/2019 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,43 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization