Forum Tuttoslot.it - BRS - 1° Endurance Città di RENDE
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Si ricorda che il forum è un servizio Free. Rispondere è una cortesia, non un dovere



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 gare & eventi
 Evento: BRS - 1° Endurance Città di RENDE
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Maxbrs

Tuttoslottista DTM



Inserito il - 09/07/2009 : 11:59:36  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maxbrs Aggiungi Maxbrs alla lista amici  Rispondi Quotando
BRS Bruzia Racing Slot
1° ENDURANCE Città di RENDE

BRS 2 La Vendetta.





Bellissima giornata di SLOT domenica 5 Luglio al BRS.
1° Endurance a squadre di 4 Ore con auto, motore, banchino e gomme fornite a tutti gli equipaggi.
Con nostra grande sorpresa e un pizzico di soddisfazione, con questa gara abbiamo fatto da centro catalizzatore degli interessi slottistici del Sud Italia.



Sei squadre ai nastri di partenza:


BRS 1 ( Cavatorti, Amendola, Barone )


BRS 2 ( Paese, D’Amato, Iannuzzi )


BRS 3 ( Viatore, Greco, Perri )


PORTICI ( De Caro, De Vivo, Morreale.. Allenatore: Giosuè DeVivo )


ASC Catania ( Belfiore, Manfredi, Costa, Sparatore )


MSR Messina ( Ramorino, Abate, Pino… , Granata)


Previste 16 manches da 15 minuti di guida. Quattro ore di agonismo e di sportellate!
Auto, motori e ruote sorteggiate alle squadre che, dopo l’assemblaggio della macchina, si mettono in pista per le prime prove e affinare degli assetti. C’è chi lo indovina subito (BRS1, Portici, ACS, BRS3) e c’è chi deve sudare fino all’ultimo per rendere il mezzo il più lineare possibile (MSR e BRS2). Solo un ultimo ritocco in extremis di D’Amato (BRS2) riesce a rendere la macchina meno ballerina possibile.
Il regolamento prevede anche un cambio di gomme obbligatorio durante la gara, per rendere ancora più incerta la condotta generale della squadra e della gara.
Tutte le squadre provano le varie corsie, e cercano tattiche più o meno vincenti.
Le squadre di casa, già pratiche della pista, cedono volentieri le corsie alle squadre esterne, anche se è un tracciato abbastanza facile da imparare e senza trabocchetti.

Le qualifiche già danno un’idea dei valori in campo.
Portici stacca il miglior tempo, seguito da BRS2 e BRS3. Un po’ attardate BRS1 e Catania. Chiude gli schieramenti Messina.



Composta la grigia di partenza sulle corsie si passa subito alla GARA!


Partenza prima manches : Portici, BRS2, BRS3, BRS1, Catania, Messina

1 Manche. Partenza alla grande di Portici anche in gara. Un fulmine! 72 giri e prende già 2 giri di vantaggio sugli altri nonostante la corsia1. A ruota segue BRS3 con 70 giri. Appaiate a 69 giri le altre 4 squadre.
2 Manche. Portici mantiene un ritmo costante e allunga. Ancora 72 giri. Catania passa in seconda posizione superando di un giro BRS2 e di tre BRS1.
3 Manche. Portici continua costante a mantenere la testa della gara. Catania viene risucchiata nelle posizioni di rincalzo, superata da BRS2 e BRS1. BRS2 con una prestazione super si avvicina alla posizione di testa. 73 giri in manche. BRS3 cerca di agganciare il diretto concorrente. Messina cerca in tutti i modi di mollare l’ultima posizione.
4 Manche. Piccolo cedimento di Portici che si vede superata di giro da BRS2. BRS3 riesce a superare Catania. Messina chiude la classifica.
5 Manche. Altro cedimento di Portici che non riesce a recuperare il giro perso precedentemente, anzi ne perde altri 2 a vantaggio di BRS2 . Il resto della classifica rimane intatto.
6 Manche. BRS2 prende decisamente la testa della gara. Anche BRS1 approfitta di un momento di sbandamento di Portici e si affianca in classifica. Catania si avvicina a BRS3.
7 Manche. BRS2 continua in testa con ritmo costante. Portici si riappropria della seconda posizione a discapito di BRS1, che perde 3 giri. BRS3 allunga di tre giri rispetto a Catania.
8 Manche. Nessuna variazione nelle posizioni di testa. BRS2 e Portici fanno lo stesso numero di giri. Buona prestazione di Catania che recupera 2 giri a BRS3.

Pausa a metà gara per consumare uno spuntino offerto dal BRSlot& Shop a tutte le squadre.
Si mangia e fra un boccone e l’altro si discute: tattiche, assetti, gomme, spazzole. Slot a 360 gradi…

9 Manche. Si riparte. Portici rosicchia un giro a BRS2 e si porta a sole 3 lunghezze di distanza. BRS1 cede 5 giri a Portici e si fa avvicinare da BRS3. Catania e Messina seguono con costanza ma con altri ritmi.
10 Manche. Portici che cede 5 giri a BRS2 per effettuare il cambio gomme previsto da regolamento. Anche BRS1 e Catania cambiano le gomme nella speranza di recuperare quanto perso. Solo BRS2 mantiene il passo rinunciando ancora al cambio.BRS3 affianca BRS1.
11 Manche. I risultati del cambio gomme si vedono. Portici recupera un giro a BRS2 e anche BRS1 e 3 pare che abbiamo cambiato marcia, ma restano ancora affiancati.
12 Manche. Solo BRS1 e BRS3 arrivano al traguardo dei 70 giri in questa manche, BRS2 e Portici si fermano a 69. Catania e Messina sempre in coda alla classifica. BRS2 effettua il cambio gomme. BRS3 e BRS1 ancora affiancate: una manche estenuante.
13 Manche. Recupero di due giri di Portici che si avvicina a BRS2. BRS3 con una manche magistrale supera finalmente BRS1 e tenta di prendere il largo, pregustando la terza posizione. Catania perde il ritmo e cede 4 giri a Messina che tenta l’avvicinamento.
14 Manche. La lotta per le prima e seconda posizione ormai è di BRS1 e Portici. Ancora una manche a pari giri e tutto è rimandato alla prossima, anche se 6 giri in due manche sembrano impossibili da recuperare. BRS3 prende un altro giro su BRS1. Buon recupero di Catania che rintuzza Messina.
15 Manche. Colpo di coda di BRS2 che guadagna 2 giri su Portici. Il distacco diventa di 8 giri. Tre giri di distacco rimangono fra BRS3 e BRS1. Nelle retrovie Catania e Messina arrancano.
16 Manche. L’ultima. Un’altra manche capolavoro di BRS2, che approfittando della corsia esterna di Portici riesce a accaparrarsi altri 3 giri di vantaggio. BRS3 prende un altro giro di vantaggio su BRS1. Chiudono Catania e Messina.

Ben 11 giri di distacco fra BRS2 e Portici. Sembrano molti, ma rispetto ai 1131 giri percorsi sono un’inezia. Una volta capito il valore e le possibilità delle squadre, tutta la gara è stata vissuta in funzione del distacco e dei vantaggi fra i vari equipaggi.

Onore al merito dei Vincitori. D’Amato, Iannuzzi e Paese hanno assemblato un equipaggio veramente tosto, sempre concentratissimo e una macchina sempre al massimo delle sue prestazioni e compatibile con le diversità dei piloti. Pochi svarioni e sempre un occhio sul comportamento dell’avversario.

Classifica Finale



Tutte le squadre hanno superato i 1000 giri di pista. Tutti i motori hanno effettuato fra i 43 e i 48 Km di pista. Le gomme non hanno mai dato problemi di stallonamento o di strappi eccessivi. Sono cifre e dati che fanno riflettere sulla robustezza e precisione di questi “giocattoli” che vengono curati e coccolati dai piloti come gioiellini.


Primo Classificato : BRS2


Secondo Classificato : Portici


Terzo Classificato: BRS3


Quarto Classificato: BRS1


Quinto Classificato: ASC Catania


Sesto Classificato: MSR Messina



C’è da segnalare una grandissima serietà da parte di tutti i piloti. Non ci sono mai state contestazioni o scorrettezze in pista. Il Fair-Play l’ha fatta da padrone, e non poteva essere altrimenti.
Una domenica memorabile, e sicuramente da ripetere. Un’occasione per gareggiare e per conoscere sempre nuovi amici slottisti di tutto lo stivale.

A breve altre foto sul nostro sito :
www.bruziaracingslot.it .

Alla prossima






 Firma di Maxbrs 
Massimo D'Amato
BRS - Bruzia Racing Slot

 Regione Calabria  ~ Prov.: Cosenza  ~ Città: Cosenza  ~  Messaggi: 63  ~  Membro dal: 23/05/2006  ~  Ultima visita: 04/08/2013
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,31 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization