Forum Tuttoslot.it - Freno regolabile per pulsanti Evolution
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Vuoi pubblicizzare il tuo marchio o negozio nei nostri banner? approfitta della promozione! Per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 Piste
 Freno regolabile per pulsanti Evolution
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Gio Care

Tuttoslottista F1



Inserito il - 22/04/2024 : 14:45:00  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gio Care Aggiungi Gio Care alla lista amici  Rispondi Quotando
Approfitto per chiederti un parere…
In merito a questo tuo lavoro a dir poco geniale,
http://www.tuttoslot.it/forum/topic...PIC_ID=11456
potrebbe essere interessante avere il freno regolabile e magari la sensibilità del cursore anche per i pulsanti Evolution, questo in attesa di attrezzarmi con qualcosa da amatore almeno semiserio
Quelli che ho hanno il freno, basterebbe interporre R2 sul ritorno ?( questa è la regolazione che mi interessa maggiormente)
Li utilizzo con alimentatori indipendenti regolabili per questo non mi serve R3.
Aggiungerei invece un doppio deviatore per splittare il pulsante da sotto cursore a chiuso per utilizzo ghost…pensi sia fattibile?
In questa materia sono davvero poco scafato…






 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Amburgo  ~  Messaggi: 377  ~  Membro dal: 19/12/2022  ~  Ultima visita: 16/05/2024

AndreaZa

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 26/04/2024 : 16:22:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AndreaZa Aggiungi AndreaZa alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao
Purtroppo non ho capito bene la.tua domanda e la situazione da cui parti.

Con auto con magneti, sebbene depotenziati allontanandoli dal binario, il freno si è rilevato troppo invasivo.
L auto inchioda letteralmente. Probabilmente è più utile se non ci sono.i magneti che di loro tendono a rallentare in fase di rilascio acceleratore.






 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: torino  ~  Messaggi: 24  ~  Membro dal: 22/01/2010  ~  Ultima visita: 18/05/2024 Torna all'inizio della Pagina

Gio Care

Tuttoslottista F1



Inserito il - 27/04/2024 : 07:59:48  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gio Care Aggiungi Gio Care alla lista amici  Rispondi Quotando
Hai centrato la questione : il freno a volte è troppo efficace, anche se i magneti sono più alti rispetto alla configurazione di fabbrica.
Mi domandavo se si potesse attenuarne l‘ intensità introducendo il potenziometro che hai utilizzato per i pulsanti Go anche sul pulsante Evolution…dallo schema della tua scatolina per la telemetria Go Evo, mi pare di capire che sia interposto sul positivo „morto“ che si attiva a pulsante completamente rilasciato cortocircuitando il motore, corretto?
Sicuramente la presenza dei magneti non permette di apprezzare pienamente la regolazione, per questo motivo sto valutandone la rimozione totale per alcune auto su tracciati particolarmente tortuosi come quelli rally, spesso troppo rallentate ( o peggio ostacolate) dalla sua presenza nei tornanti più stretti in corsia interna.
Parlando dei potenziometri, 50 ohm-5 watt sono valori adeguati anche con motori un po‘ più performanti degli originali ( considerato che l’alimentazione è affidata a un regolabile 12.5 volt 5A per corsia)?
Naturalmente qualunque ulteriore aiUDO è graditissimo ( come lo è stato in precedenti occasioni del mio apprendistato elettronico tuttora in corso).
Mi spiace se ho reso meno chiara la mia richiesta di assistenza parlando anche del devio ghost/ manuale ( che nel frattempo ho già realizzato e collaudato sul pulsante Evolution).






Modificato da - Gio Care in data 27/04/2024 08:18:09

 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Amburgo  ~  Messaggi: 377  ~  Membro dal: 19/12/2022  ~  Ultima visita: 16/05/2024 Torna all'inizio della Pagina

AndreaZa

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 02/05/2024 : 16:21:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AndreaZa Aggiungi AndreaZa alla lista amici  Rispondi Quotando
> il potenziometro che hai utilizzato per i pulsanti Go anche sul pulsante Evolution

in linea teorica assolutamente Sì ! Non conosco il pulsante in questione ma se ha già il freno si dovrebbe poter fare senza troppa difficoltà.

Riesci a postarne un immagine nuda .. del pulsante eh :-) ?






 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: torino  ~  Messaggi: 24  ~  Membro dal: 22/01/2010  ~  Ultima visita: 18/05/2024 Torna all'inizio della Pagina

Gio Care

Tuttoslottista F1



Inserito il - 03/05/2024 : 08:06:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gio Care Aggiungi Gio Care alla lista amici  Rispondi Quotando
Eccolo ! Senza veli ne vergogna (il pulsante )
http://www.tuttoslot.it/forum/topic...tle=Digitale

Domanda di riserva : cambiando il valore resistivo del pot ( 100 ohm per esempio ) cosa succederebbe? Si avrebbe una taratura del freno più precisa?
Purtroppo un 5 watt é piuttosto grosso…. Certo alloggiato direttamente nel pulsante farebbe un figurone, ammesso si trovi un posto!
La scatolina esterna ha però il vantaggio di rendere la funzione disponibile con qualunque pulsante si utilizzi.
Grazie della consulenza






 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Amburgo  ~  Messaggi: 377  ~  Membro dal: 19/12/2022  ~  Ultima visita: 16/05/2024 Torna all'inizio della Pagina

AndreaZa

Nuovo Tuttoslottista


Inserito il - 05/05/2024 : 09:44:23  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di AndreaZa Aggiungi AndreaZa alla lista amici  Rispondi Quotando

Mi ero perso il tread http://www.tuttoslot.it/forum/topic...tle=Digitale .. che dire la tua GHOST HAND per idea e realizzazione è semplicemente MERAVIGLIOSA, non ho altri aggettivi !

Tornando alla tua domanda mi sento confidente nel darti qualche suggerimento in quanto se qualcosa non va o cambi idea si riesce facilmente a tornare indietro senza troppi problemi e danni.

Il potenziometro per il freno va inserito sul filo-linea rossa del schema che hai postato.
Devi (1) dissaldare il filo rosso dalla basetta, (2) attaccarlo ad un capo del potenziometro e (3) dall'altro capo nuovamente alla basetta da cui hai dissaldato il filo al punto (1)

La regola dovrebbe essere questa: Piu' la resistenza del potenziometro è alta e minore sarà l'effetto del freno sull'auto. 100Ohm mi sembrano tanti, andrei su valori piu' bassi tipo 0-20 ohm max 0-50 ohm
5 W è l'ottimale ma non mi farei spaventare da wattaggi inferiori: al peggio se si scalda un po' e hai modo di intervenire prima che si possa danneggiare (il potenziometro).








 Regione Piemonte  ~ Prov.: Torino  ~ Città: torino  ~  Messaggi: 24  ~  Membro dal: 22/01/2010  ~  Ultima visita: 18/05/2024 Torna all'inizio della Pagina

Gio Care

Tuttoslottista F1



Inserito il - 05/05/2024 : 12:49:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gio Care Aggiungi Gio Care alla lista amici  Rispondi Quotando
Bella lí, grazie
Ho trovato i pot 50 ohm ma sono 4watt, dovrebbero andare bene comunque, allora

Sempre con un paio di deviatori ho aggiunto un upgrade che da tempo volevo, l’inversione del senso di marcia !… senza invertire la polarità dell’alimentazione nella power Line, cioè a monte, li ho interposti sulla linea in uscita , quella a valle che va direttamente ai binari nella scatolina di derivazione per i riporti di corrente ( utilizzando quindi il negativo in uscita dal pulsante e solo il positivo diretto dall’ alimentatore).
2 controlli indipendenti, ogni corsia può girare contromano rispetto all’ altra ( magari per gli amanti della variante “ guardie e ladri” su tracciati con molti incroci…o per assistere a clamorosi frontali ).
I connettori a banana sono tutti i riporti lungo il tracciato, e ho sostituito la power Line Evolution con una morsettiera casereccia, così qualunque settore andrà bene per sostituirla, persino una curva !




I collegamenti al deviatore per invertire la marcia




E infine la rustica morsettiera ( il connettore del pulsante destro é artigianale, lo spinotto originale non faceva più contatto così l’ho sezionato per recuperare i tre perni cromati , che ho poi riutilizzato nel blocchetto in plastica forato con punta 35 mm.)
Si notano anche i connettori verdi per gli alimentatori suggeriti astutamente da Gil in altra discussione.



Un quadro di controllo sempre più versatile e completo anche 1:43 !






Modificato da - Gio Care in data 05/05/2024 13:05:22

 Regione Estero  ~ Prov.: Estero  ~ Città: Amburgo  ~  Messaggi: 377  ~  Membro dal: 19/12/2022  ~  Ultima visita: 16/05/2024 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,3 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization