Forum Tuttoslot.it - Building my F1 Monoposto Policar
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Vuoi pubblicizzare il tuo marchio o negozio nei nostri banner? approfitta della promozione! Per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 Auto
 Building my F1 Monoposto Policar
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Autore  Discussione Discussione Successiva  

UDoKuoio

Amministratore




Utente Valutato:
Voti:16



Inserito il - 01/01/2021 : 12:16:24  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di UDoKuoio Aggiungi UDoKuoio alla lista amici  Rispondi Quotando


Dopo le versioni "Legend", mi sono regalato un paio di F1 moderne della Policar; una per l'uso analogico, l'altra per il digitale (che vedrete piu' avanti)

Alcune parti sono assemblate, altre da montare, come da istruzioni elencate in questo topic di Gilpavia:
http://www.tuttoslot.it/forum/topic...PIC_ID=23076

.. io preferisco smontare prima tutto:



Mentre "cucino" il telaio Analogico per appiattirlo bene, possiamo notare il secondo telaio per l'uso digitale, che accantoniamo per il prossimo topic. Dissaldo i cavi con i nuovi connettori e mi concentro sul gruppo motore.



Stesso motore banchino e rapporti delle Policar Legend (Lotus, ad esempio). Non si puo' smontare completamente, perchè i braccetti delle "sospensioni" non permettono di tgliere l'assale posteriore (magari sì, ma non mi fido a piegarli troppo).
Si nota una parte un po' troppo incurvata, che sistemo con una scaldatina col phon.
Sistemo il gioco dell'assale posteriore e rimonto il tutto.



Montare il pilotino con il suo cockpit non e' difficile, basta non fare cose "irrecuperabili" con la colla (seguire bene le istruzioni!); ho dato giusto un colpo di lima qui:

..perche' mi sembrava che il piantone del volante non entrasse perfettamente.

Cavi e trecce:



Cavi: Sloting Plus SP107041
Trecce: Slot.it SP18

Non sostituisco il pickup; finira su una Ninco e quindi basta solo la sostituzione delle trecce. Per i cavi ho preferito la soluzione in foto, perche' non volevo che uscissero dalla scocca (ho notato interferenza cavi/scocca prima di smontare tutto).
Per sicurezza mi sono affidato a cavi piu' sottili, per ora fissati col Patafix, non si sa mai.

Prima e dopo:



Nel "dopo" si vede il montaggio dell'ala anteriore.
Non sono interessato all'uso dei magneti per il "distacco controllato" del musetto.
La soluzione standard (l'inserto da incastrare tra musetto e monoscocca) da sola pero' non mi pare sufficiente per tenere il musetto in posizione (facile che ruoti facendo toccare una ala per terra): una generosa dose di colla tra le parti e nei recessi ove va l'inserto e via.

RISULTATO:


Bella... ci vorrebbe un club per provarla.. ma siamo in zona rossa..

...rimettiamola via... dimenticandoci che il box originale e' troppo piccolo per l'auto col musetto montato (e incollato, accidenti!)

Niente paura: ho qualche box piu' grande.
Scalextric: si, ci sta bene.
Carrera: uuuuuh, molto piu' bello, ma....



..c'e' la parte evidenziata che da fastidio.
A ME UN DREMEL!



Tolgo la parte, creo il buco per la vite Policar e creo una "toppa" in 3D:



(per ora grigia, la versione definitiva dara' ovviamente nera.)

Via i loghi Carrera, stampiamo qualcosa di adatto... ET VOILA'!



Nota: ho fatto diversi errori e ripensamenti, nel montaggio del pilotino, nel tirare i cavi, nel tagliare il box Carrera... spero che i miei errori vi siano d'aiuto.






 Firma di UDoKuoio 
Gigi "UDoKuoio" Fierro - Il Signore delle Manette -
http://www.bresciacorseslot.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Brescia  ~ Città: Brescia  ~  Messaggi: 3803  ~  Membro dal: 02/06/2006  ~  Ultima visita: Oggi

Gilpavia

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 5



Inserito il - 01/01/2021 : 14:15:53  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gilpavia Aggiungi Gilpavia alla lista amici  Rispondi Quotando
Grazie UDo per le spiegazioni ed i triks sull'assembraggio.

Queste le istruzioni complete per il corretto assemblaggio della F1 (se scegliete i magneti testate la loro polarità prima di inserirli e fissarli ).





















  Firma di Gilpavia 
Gianvico Gilberti
Wonderland - Pavia
http://www.facebook.com/wonderlandpavia/
https://www.facebook.com/gianvico.g...hotos_albums

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: Pavia  ~  Messaggi: 1065  ~  Membro dal: 10/07/2016  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

UDoKuoio

Amministratore




Utente Valutato
Voti: 16



Inserito il - 17/01/2021 : 11:11:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di UDoKuoio Aggiungi UDoKuoio alla lista amici  Rispondi Quotando
Un piccolo (?) aggiornamento sul tuning di questo mezzo, prima di passarlo al LOD (Lato Oscuro Digitale).

Slottisti d'oltremanica hanno segnalato che le ruote anteriore non toccano terra, neanche togliendo i grani di regolazione anteriori.
Si, anche sul mio modello avviene, ma era una altezza dell'assale che mi piaceva.. comunque rimettiamo mano al modello.

A naso il problema DOVREBBE essere qui dentro:

con questa parte troppo spessa che alza troppo tutto il gruppo degli ammortizzatori antoeriori. Limare un po' la parte e' d'aiuto ma non in modo sfficiente, quindi sono intervenuto altrove.

1) SPIANAMENTO TELAIO
Cosa da ricordare, quando di spiana QUESTO telaio, e' che la parte del telaio relativa al pickup NON deve essere allo stesso piano del telaio ma, come in COME IN TUTTI I TELAI, un pelo piu' rialzata, per far posto allo spessore del piatto del pickup.
Per raggiungere questo, ho messo semplicemente una rondella sotto quella parte durante la "cottura".
Se poi vorrete usare pickup con un piatto piu' spesso, suggerisco di limare un po' quella zona.

2) Barre ammortizzatori anteriori


tre punti critici sui quali intervenire:

1) abbassare LEGGERMENTE il foro di passaggio dell'assale

2) INCOLLARE quell'incastro e RITAGLIARE la parte eccedente.
Quella parte tocca i distanziali di plastica vicino la ruota e, in alcune condizioni, tengono fastidiosamente alto l'intero assale. Andava fatto comunque, quindi fatelo!

3) l'assale tocca nella parte interna delle barre inferiori nella zona indicata in foto.
Ci vuole un po' di pazienza ed una limetta (io anche un bisturi per sgrossare), ma il risultato..









  Firma di UDoKuoio 
Gigi "UDoKuoio" Fierro - Il Signore delle Manette -
http://www.bresciacorseslot.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Brescia  ~ Città: Brescia  ~  Messaggi: 3803  ~  Membro dal: 02/06/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Gilpavia

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 5



Inserito il - 17/01/2021 : 17:23:45  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Gilpavia Aggiungi Gilpavia alla lista amici  Rispondi Quotando
Mamma mia quanto lavoro
Appena il morale ritornerà su proverò a seguire i passi indicati da UDo, però mi sa che per la cottura del telaio con appoggio su rondella dovrò chiedere aiuto a qualche Chef.
Lo dico subito, non mi avventurerò nell'abbassamento dell'assale anteriore perchè penso che se le hanno costruite così un motivo ci sarà ... o no?







  Firma di Gilpavia 
Gianvico Gilberti
Wonderland - Pavia
http://www.facebook.com/wonderlandpavia/
https://www.facebook.com/gianvico.g...hotos_albums

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Pavia  ~ Città: Pavia  ~  Messaggi: 1065  ~  Membro dal: 10/07/2016  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina
   Discussione Discussione Successiva  
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,36 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization