Forum Tuttoslot.it - BIST-TRACK cronache gare 2019/20
    Forum Tuttoslot.it

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : E' obbligatorio presentarsi al forum e parteciparvi prima di poter inserire oggetti in vendita nel mercatino



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 GARE CLUB
 BIST-TRACK cronache gare 2019/20
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

Bist

Tuttoslottista F1



Utente Valutato:
Voti:4



Inserito il - 06/09/2019 : 10:37:45  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Bist Aggiungi Bist alla lista amici  Rispondi Quotando
Ci siamo! ieri sono cominciate ufficialmente le gare.
Questo il link al CALENDARIO E CLASSIFICHE


Ieri si è dato il via con il campionato NSR "misto", un campionato a 2 categorie di cui sommiamo i risultati Gt3 e Classic.
Le qualifiche si sono svolte con la formula della media ei bestlap: 1 minuto per ogni corsia dove conta solo il giro veloce, dopodiche calcolata la media delle 4 corsie. Formate le batterie in base alle qualifiche si procede alla gara con 5 minuti per manche e la formula F-UDo mode.
Nella prima batteria formata da Busnelli, Castiglioni e Miuzzi, vince Busnelli altalenando giri veloci a dritti altrettanto veloci a fine del rettilineo, tanto da far registrare la velocità massima più alta della serata : 23.4 km/h
Castiglioni costante e in miglioramento, Miuzzi con evidenti problemi di setup imitava Busnelli nelle staccate oltre il limite.

Nella seconda batteria Gamba, Crivelli A, Crivelli M e Zanardi..... iniziano le sportellate! Una lotta all'ultimo sangue che vede prevalere il più giovane Mattia! in tutto cio il funambolico Busnelli è secondo nella provvisoria in attesa dell'ultima batteria.
Partono Gritti,Ferrario,Karlito e Pugliese
un trio "gulf" contro la nuova AMG
Ferrario parte fortissimo staccando Gritti che deve sudare (registra anche il record della pista!) e lo supera solo grazie a un suo errore solo al termine della prima manche. Pugliese alle prese con il setup trova il feeling solo all'ultima manche mentre Karlito ,che commette più errori del solito, agguanta nel finale il secondo posto superando un Ferrario si velocissimo ma con svariati errori e un po' di sfortuna con i recuperi.
Ecco i dati della giornata:







 Firma di Bist 

http://www.bistlap.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Magnago  ~  Messaggi: 243  ~  Membro dal: 14/06/2016  ~  Ultima visita: 27/11/2019

UDoKuoio

Amministratore




Utente Valutato
Voti: 16



Inserito il - 06/09/2019 : 14:29:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di UDoKuoio Aggiungi UDoKuoio alla lista amici  Rispondi Quotando
Bentornate le tue cronache!





  Firma di UDoKuoio 
Gigi "UDoKuoio" Fierro - Il Signore delle Manette -
http://www.bresciacorseslot.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Brescia  ~ Città: Brescia  ~  Messaggi: 3469  ~  Membro dal: 02/06/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Bist

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 4



Inserito il - 11/09/2019 : 12:49:57  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Bist Aggiungi Bist alla lista amici  Rispondi Quotando
E parte anche il campionato DTM Carrera.



Formula particolare che prevede una superpole da 1 giro secco senza lancio per le qualifiche dal valore di ben 2 punti.
5 minuti per manche con falsa partenza e gestione del carburante.
Al via 12 piloti fra cui 4 debuttanti assoluti.
Dopo qualche minuto di prove libere in cui si vede anche Pisix con la sua BMW, (fiero del suo giro veloce deve poi scappare rinunciando alla gara) si da il via alle qualifiche. Rischiare il tutto per tutto per portare a casa i 2 punti oppure portare a casa un piazzamento certo per una miglior batteria?
Di fatto Karlito dice di non aver "aperto tutto", un tempo discreto gli concede la pole davanti a Gritti per 2 decimi.
Crivelli e Zanardi, senza errori conquistano il 3 e 4 posto.
Busnelli, Gambacorta, Giacomello (al debutto) e Castiglioni conquistano la seconda batteria senza rischiare troppo.
In fondo alla classifica delle qualifiche vediamo gli altri debuttanti Franciosi, Kenson, Matteo e il solito veloce Quercia che , sottopressione per "rubare" la pole a Karlito, sbaglia e registra un giro in 18 secondi.
Si vede subito una falsa partenza per Matteo con la sua mercedes, mentre un'incertezza tiene fermo in partenza Franciosi che perde subito terreno.
Quercia si invola verso la vittoria della prima batteria nonostante qualche errore in attesa di trovare feeling con il mezzo. (tanto da "intraversarlo" come gli pare!)



Franciosi prende confidenza mano a mano, cercando di domare la sua scorbutica mercedes. con qualche traverso e staccata sui guard rail supera gli altri 2 debuttanti piazzandosi provvisoriamente secondo. A fine gara non sarà contento dei tempi ottenuti , promette lavoro per migliorarsi.
Matteo fatica a stare sotto il limite e si ribalta piu volte su se stesso, il telaio e le protezioni reggono, la mercedes arriva al termine della corsa stando anche davanti a Kenson, molto prudente e sempre con il pieno di benzina (sia mai che rimango senza!!!).
Un applauso ai 3 debuttanti di questa batteria, corretti e sportivi. non è mai facile partire da zero!
Seconda batteria: qui si lotta alla grande. Se da un lato Castiglioni è costante e preciso a discapito dei tempi, dall'altro il solito Busnelli vola con la sua redbull.
E' lotta aperta con Gambacorta e Giacomello, la spunta lui dopo svariati sorpassi e tattiche di pit-stop. Provvisoriamente Busnelli secondo, seguito a circa 10 secondi dal "Gamba" che commette qualche errorino in più.
Giacomello lotta come può, per la prima volta guida il suo mezzo e deve ancora trovare feeling. Per essere al debutto ottima prestazione la sua. Da segnalare una fermata ai box in staccata al limite della perfezione.
Ultima batteria : Karlito, Gritti, Crivelli A., Zanardi.
Si spengono i semafori e Gritti parte al limite della falsa partenza guadagnando qualcosa sugli altri. L'unico che tiene botta è Karlito. Già dai primi giri la bagarre è accesa.
Non ne servono molti tuttavia per superare Gritti e portarsi in testa.
Appena dietro Crivelli registra ottimi tempi mentre Zanardi fatica a tenere il ritmo con la sua nuova Bmw, forse un po' troppo bassa per la parabolica fa scintille sul curvone!
Il distacco fra i primi due e gli altri si fa mano a mano più ampio. In testa pochi secondi separano il primo e il secondo. Gritti si accorge che non ha il passo di Karlito e tenta di mettere pressione superandolo ai Box: una sosta veloce e passa in testa. Karlito deve inseguire.
Le posizioni si alternano per un po' e si arriva all'ultima manche con entrambi bisognosi di carburante. Sosta in partenza per entarmbi, ancora un pelo piu veloce per Gritti che permette di stare addosso a Karlito, solo per qualche giro, infatti sarà necessario un rabbocco.


Niente da fare oggi Karlito con la sua gialla BMW è imbattibile, guida preciso e veloce: non ce n'è per nessuno! poleposition, vittoria e giro veloce!






  Firma di Bist 

http://www.bistlap.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Magnago  ~  Messaggi: 243  ~  Membro dal: 14/06/2016  ~  Ultima visita: 27/11/2019 Torna all'inizio della Pagina

UDoKuoio

Amministratore




Utente Valutato
Voti: 16



Inserito il - 11/09/2019 : 13:55:57  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di UDoKuoio Aggiungi UDoKuoio alla lista amici  Rispondi Quotando
E' finita la pacchia!!!





  Firma di UDoKuoio 
Gigi "UDoKuoio" Fierro - Il Signore delle Manette -
http://www.bresciacorseslot.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Brescia  ~ Città: Brescia  ~  Messaggi: 3469  ~  Membro dal: 02/06/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Bist

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 4



Inserito il - 20/09/2019 : 13:42:38  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Bist Aggiungi Bist alla lista amici  Rispondi Quotando
19/09/2019
seconda prova campionato NSR "multicategoria". 13 piloti al via.
Conquista la pole Dallù, che ottiene la miglior media sui giri migliori nelle 4 corsie seguito a soli 4 millesimi da Karlito, gli unici a scendere sotto gli 11 secondi di media.
Già nelle qualifiche si denota qualche problema di set-up per alcune vetture...in gara ci sarà da lottare "per sopravvivere" .
La prima batteria composta da Ferrario e Busnelli, entrambi alle prese con un mezzo poco rodato, Zanardi, Daniele e Miuzzi.



Stranamente le gomme perdono di performance andando avanti, tanto che Busnelli fatica e deve poi rinunciare, a fare in pieno la parabolica. La sua auto skoda anche se è una porsche e vola fuori dalla parabolica... deve mollare.
Ferrario doma meglio la sua vettura ma non può dare il massimo anche se vince la sua batteria con un bel distacco su uno Zanardi che deve ancora fare i conti con le staccate al limite.
Daniele si difende come meglio può e mette alle spalle Miuzzi, aggressivo ma con troppi errori. Entrambi in miglioramento.

Seconda batteria: Pugliese, Gritti, Gambacorta, Quercia.



Partenza regolare, Gritti sconterà 15 secondi in manche 2. Pugliese fa subito capire chi comanda cercando la fuga. Gritti tiene botta per un po' al secondo posto grazie anche agli errori di Quercia.
Gambacorta fatica a tenere il ritmo, alle prese anche lui con problemi di set-up.
Nella seconda manche Quercia aggancia Gritti e si porta al secondo posto con un Pugliese sempre in fuga, unico al momento a scendere sotto gli 11 secondi a giro.
Iniziano, come nella batteria precedente, i problemi alle gomme per alcuni piloti.
Gritti fatica a tenere l'auto in parabolica dovendo alzare un po' il dito, conclude terzo provvisorio dietro a Pugliese e Quercia, quest'ultimo trova il ritmo proprio sul finire e scende anche lui sotto gli 11 secondi.
Gambacorta quarto, nonostante i problemi al mezzo mantiene la calma e cerca di limitare i danni.

Prima batteria, si fa sul serio: Dallù, Karlito, Crivelli Mattia e Andrea.



Karlito deve scontare 10 secondi di penalità (in manche 2) che diventano 15 totali grazie a una sua falsa partenza! parte infatti qualche istante prima che si spengano i semafori!!!!
Dallù e Mattia scappano. Andrea veloce nel giro secco ha problemi di costanza. Basta poco a Karlito per prenderli e iniziare un duello personale con Dallù. Concentratissimo piazza il giro veloce della categoria un bel 10.4,
recupera e superà Dallù portandosi in testa per manche2.
Scontati 5 secondi è di nuovo dietro Dallù e Mattia e riparte in un inseguimento sfrenato.
I mezzi dei Crivelli vanno come missili, e come missili colpiscono "i nemici"..... BAAM! dopo parabolica e rettilineo Mattia colpisce Dallù, e nella mischia finisce pure Karlito generando scompiglio fra i commissari.
Qui Karlito perde concentrazione e mette a segno 2 giri pessimi, ci vorrà un po' a riprendersi.
Dallù intanto, freddo come un texano dagli occhi di ghiaccio, si invola senza errori verso la vittoria.
Mattia si piazza secondo, una gran bella gara la sua, peccato per l'errore!
Andrea finisce sesto, nonostante il buon mezzo, fatica a controllarlo. E Karlito? beh... scontro a distanza con Pugliese! a 2 minuti dal termine della gara, dalla classifica provvisoria si vede che fra lui (quarto) e Pugliese (terzo) ci sono 7 secondi di differenza.
Ha un passo migliore e, riconcentratosi, arriva davanti per solo 1 secondo conquistando il podio!

Qui la classifica e i tempi della giornata






  Firma di Bist 

http://www.bistlap.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Magnago  ~  Messaggi: 243  ~  Membro dal: 14/06/2016  ~  Ultima visita: 27/11/2019 Torna all'inizio della Pagina

Bist

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 4



Inserito il - 26/09/2019 : 11:28:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Bist Aggiungi Bist alla lista amici  Rispondi Quotando
Secondo appuntamento con il campionato DTM.
Partecipa anche Pisix al debutto in analogico e se ne vedono di tutti i colori!
Qualifiche dal giro secco saldamente in mano al "solito" Karlito che ormai ci ha preso il vizio...
Prima batteria formata da Ciosi, Daniele e Crivelli . Quest'ultimo con un'uscita sul giro secco di qualifica "sul gobbo".
Ciosi alla sua seconda gara slottistica, prova un nuovo pulsante e deve ancora (ovviamente) prendere confidenza. riuscirà verso la fina a infilare quasi tutta una manche senza uscite! nel frattempo migliora il suo best personale.
La sua mercedes ha forse uno dei motori più "fortunati" il che la rende ancora più difficile da controllare.
Daniele fa la sua gara, non ha un gran passo ma esce poco ed è costante il che non è per niente poco. Inoltre consuma molto poco carburante, ha licenziato parecchi meccanici ai box, fa solo 1 sosta!
Crivelli , messo alle spalle il brutto giro di qualifica, viaggia forte ma esce ancora troppo. Ha nel dito i giri veloci per stare davanti ma manca ancora di costanza!

Seconda batteria con Gambacorta, Giacomello, Miuzzi e Busnelli.
Gambacorta mette a segno una gran prestazione, la costanza è il suo punto forte. Sbaglia poco, capisce quale è il limite della vettura e non osa oltre, portando a casa alla fine un gran terzo posto.
Miuzzi fa la sua gara "tranquilla" fino a quando un gran dritto dannegga la sua vettura. Da questo momento in poi sembra vada con una cinghia(pure allentata)...gara totalmente compromessa!
Giacomello: il suo esordio si riconferma positivo. Azzarda un cambio gomme anteriori prima della partenza e mette a segno 2 manche di ottimo livello. Poi perde un po' di concentrazione ma riesce ad arrivare secondo in batteria, anche per merito di un folle Busnelli.
Qui fermo ai box per il rifornimento


Busnelli....un pazzo! ingaggia un fantastico duello con Gamba, poi esce, poi si rifà sotto e poi esce ancora. Allora lo ingaggia con Giacomello, la furia agonistica lo prende totalmente e inizia a guidare tutto di traverso.
Non si capisce come per magia , piu guida di traverso, meno esce.... in preda a questa "furia" agonistica ,non fa tempi record ma è bellissimo vederlo guidare : ad ogni curva rischia e l'auto va su due ruote, sgomma, derapa ma sta dentro!



Questo attimo magico finisce all'inizio della quarta manche... infatti il suo motore getta la spugna e dal cofano esce una fumata bianca.



I meccanici faranno un gran lavoro per allestire velocemente una mercedes "muletto" per terminare la gara.




Terza batteria con i piu veloci in qualifica: Karlito, Pisix, Gritti, Zanardi.



Karlito partirà con un 20% di carburante e Gritti con 40% per via delle penalità da scontare.
Nonostante l'ottima qualfica per l'esperto digitale Pisix, la gara non va altrettanto bene. Non si trova con la visuale e cercando di fare giri veloci esce tantissimo, troppo.
Zanardi ha un'ottima vettura come spunto e velocità, anche lui soffre della "malattia" di Crivelli, fa buoni giri ma esce troppo, ingolosito dai duelli che si generano in pista.
Davanti, gli altri due, instaurano un vero e proprio duello all'ultimo sangue. Conduce Gritti per via del maggior carburante di partenza, ma Karlito si fa costantemente sotto.
Karlito ha praticamente preso Gritti, azzarda un ultimo giro prima della sosta e si fermerà, insieme a Gritti, con solo 1% di carburante. Qui c'è l'episodio chiave della corsa:
Gritti esce dai box e Karlito ignora i suggerimenti del Busnelli (dopo la corsa lavora per arrotondare e pagare i motori fusi come meccanico al box bmw di Karlito). Busnelli ulra : "VAIII VAII, ESCIIII" ma Karlito
esita ed esce dopo... proprio quando arriva Pisix! lo scontro è quasi inevitabile quando esci dai box e dal rettilineo arriva un pisix che non molla mai un centimetro cercando ad ogni giro il giro record. Karlito esce di strada e perde contatto con Gritti che tenta la fuga.
Karlito rosicchia il distacco (obiettivamente , nonostante i giri veloci a favore di Gritti, ha un passo più veloce) ma entrambi devono fare un piccolo rabbocco, Gritti rifornisce il minimo e , gestendo i quasi 3 secondi di vantaggio, vince la corsa per poco piu di un secondo su Karlito. Si può dire "una gara vinta ai box".

Classifica finale della giornata






Modificato da - Bist in data 26/09/2019 11:31:22

  Firma di Bist 

http://www.bistlap.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Magnago  ~  Messaggi: 243  ~  Membro dal: 14/06/2016  ~  Ultima visita: 27/11/2019 Torna all'inizio della Pagina

UDoKuoio

Amministratore




Utente Valutato
Voti: 16



Inserito il - 26/09/2019 : 12:16:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di UDoKuoio Aggiungi UDoKuoio alla lista amici  Rispondi Quotando
I colori delle corsie in zona rifornimento: belli ed utili.

Siate più gentili con i digitali..






  Firma di UDoKuoio 
Gigi "UDoKuoio" Fierro - Il Signore delle Manette -
http://www.bresciacorseslot.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Brescia  ~ Città: Brescia  ~  Messaggi: 3469  ~  Membro dal: 02/06/2006  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Bist

Tuttoslottista F1



Utente Valutato
Voti: 4



Inserito il - 04/10/2019 : 14:07:49  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Bist Aggiungi Bist alla lista amici  Rispondi Quotando
Terzo appuntamento campionato NSR, quest'oggi (03/10/19) categoria gt3.
Qualifiche di 4 giri per ogni corsia per il calcolo della media dei giri migliori.
Al debutto sul bist-track, Sandro con la sua porsche.
Qualifiche vinte da Gritti (C6r), con una media di 2 decimi inferiore al solito Karlito(Mercedes AMG), in seconda posizione.
Pugliese terzo a 3 decimi da Karlito con la sua scorbutica Aston Martin. Terzo posto in lotta fino all'ultimo con il debuttante
Sandro che butta via tutto nella corsia rossa non mettendo a segno un giro senza errori.

Prima batteria composta da Miuzzi, Castiglioni, Zanardi, Gambacorta e Balbo.
Partenza regolare, Castiglioni parte bene e resta in testa qualche giro prima che gambacorta e Balbo possano riprenderlo e superarlo.
Dopo pochi giri Balbo prende il largo (e confidenza con il tracciato) terminando con 1 giro di vantaggio la prima manche sul solito costante Gamba.
In manche 2 entra Zanardi che , ahime, fatica a controllare la sua corvette che fa registarre picchi di velocità massima superiori a 23km/h.
La batteria termina con la vittoria di Balbo con ben 8 giri di vantaggio su Gambacorta, riuscendo anche a registrare in tutte le corsie tempi inferiori agli 11 secondi.
Gamba questa volta è in difficoltà e non costante e preciso come ci aveva abituati, pare a causa di settaggi con il pulsante.
L'audi di Miuzzi termina illesa la gara, senza troppi intoppi.
Zanardi registra anche lui, in corsia rossa, un tempo inferiore agli 11 secondi, non male, ma ancora troppo poco per puntare al podio!

Parte la seconda batteria: Gritti, Karlito, Pugliese, Crivelli M e Crivelli A.
Da segnalare in questa batteria che Gritti e Karlito dovranno scontare 15 secondi di penalità e Mattia 10 per i risultati delle gare precedenti.
Si spengono i semafori, ma poco prima partono Pugliese e Mattia! Falsa partenza per entarmbi che scontano subito 5 secondi di penalità mentre Gritti e Andrea scappano!
C'è grandissima bagarre fra Karlito e Gritti ma quest'ultimo ha un passo migliore portando Karlito a qualche uscita per tenere il ritmo.
Pugliese ha dei buoni tempi, ma non riesce a domare una macchina troppo rigida e scorbutica che non perdona niente. Riesce a scendere parecchie volte sotto gli 11 secondi ma non basta per tenere il ritmo di Mattia che fa una gara discreta e resta davanti a Pugliese per solo qualche secondo.
Andrea è un po' in difficoltà nelle corsie esterne, sporca spesso le gomme sui cordoli con una guida molto aggressiva.

Porta a casa la vittoria Gritti, secondo posto per Karlito e terzo posto per il debuttante Balbo ( da segnalare dopo la gara in alcuni giri di pratica un suo tempo record come 10.322... ne vedremo delle belle prossimamente)

Qui la classifica di giornata:



e il link alla classifica generale

A giovedi prossimo per la categoria Classic!






Modificato da - Bist in data 04/10/2019 14:10:42

  Firma di Bist 

http://www.bistlap.it

 Regione Lombardia  ~ Prov.: Milano  ~ Città: Magnago  ~  Messaggi: 243  ~  Membro dal: 14/06/2016  ~  Ultima visita: 27/11/2019 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,42 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization