Forum Tuttoslot.it - Pulsante a pollice
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Nuova campagna pubblicitaria banner sul forum. Contattaci per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 Scratch and Building
 Pulsante a pollice
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




      Bookmark this Topic 
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

batdog

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato:
Voti:17



Inserito il - 30/12/2010 : 16:18:28  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di batdog Aggiungi batdog alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao a tutti,
qualche settimana fa, allo Slot Club Arci di Roma, un amico mi chiese se ero disposto a realizzargli un pulsante elettronico a pollice e che potesse essere utilizzato anche in modalità "siringa".

Fino a quel momento, la mia esperienza in campo era limitata ai due pulsanti a grilletto che utilizzo di persona e che impiegano il grilletto ed altre componenti minori di origine MB Slot.
Come esempio ed ispirazione, l'amico mi ha dato un vecchio pulsante a pollice di costruzione SCD e l'articolo di Emilio Simonini (http://www.tuttoslot.it/tecnica/pul...epollice.htm) e da queste fonti ho iniziato a lavorare, qui sotto vi racconto come è andata.

Prima di tutto, ecco una foto del risultato che non mi sento ancora di definire finale:



Per la parte elettronica, ho utilizzato lo schema di JayGee Racing (http://www.jaygeeracing.com/files/B...ic_Choke.pdf), lo stesso che impiego con molta soddisfazione per i pulsanti personali con la basetta a 22 contatti anzichè 14.



La piastrina+pasticca sono ricambi di produzione MB Slot, il corpo del pulsante ed il rinvio angolare della piastina sono in vetronite da 1,5mm, per il perno di rotazione del rinvio ho usato un cuscinetto prelevato da un hard disk rotto.





Il circuito stampato del modulo elettronico e la basetta contatti sono autocostruiti con il metodo della fotoincisione.

Per realizzare il meccanismo di comando ho usato un tondino di acciaio armonico diametro 3mm che scorre in un tubetto di ottone con diametro interno da 3,1mm (si trovano nei negozi di modellismo).



Il tubetto di ottone è stato poi saldato a stagno nel corpo metallico di un morsetto mammouth a sua volta fissato alla base in vetronite con due viti; il tasto del comando è costruito saldando una rondella ad uno stopper; la piastrina di contatto viene azionata tramite un tirante in acciaio sagomato e saldato a stagno al tondino di comando con l'interposizione di una molla per compensare le variazioni di allineamento ed un piccolo registro a vite+dado+controdado per la registrazione della posizione di fine corsa.

I potenziometri del freno e della sensibilità sono alloggiati nel modulo elettronico per ridurre il peso sulla mano; in particolare, il potenziomentro del freno mi è stato fornito dall'amico-committente ed essendo immerso in un blocco di resina ho dovuto arrangiarmi per dotarlo di un idoneo sistema di fissaggio:



Come visibile, ho usato un pezzetto di vetronite ramata al quale ho fissato il potenziometro mediante saldatura di un cavallotto in acciaio ed un paio di giri con nastro adesivo in alluminio; sulla vetronite ho poi saldato due dadini M2 per il fissaggio a pannello.

Il modulo elettronico è rivestito con un pezzo di foglio in plastica spessa 1 mm, con la funzione di evitare contatti accidentali sulle piste del circuito elettronico e fissare i potenziometri al modulo; su richiesta dell'amico, ho messo un interruttore di bypass del potenziometro del freno.



Da ultimo, ho rivestito il manico del pulsante con un tubo in plastica, per fare da supporto al neoprene autoadesivo del manico.

Al momento l'unica preoccupazione per questo pulsante a pollice è sulla resistenza meccanica del comando, qualche giorno fa ho avuto modo di provare il pulsante in pista per delle prove libere e mi sembra che abbia retto bene, ma il responso finale spetta a che mi ha commissionato il tutto.

Ciao,
Alessandro






 Firma di batdog 
Tanti vivono facendo male quello che fanno; correre è importante per chi lo fa bene; quando uno corre, vive e tutto quello che fa, prima o dopo, è solo attesa.
(Michael Delaney, interpretato da Steve McQueen, ne "Le 24 ore di Le Mans")


 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1334  ~  Membro dal: 06/02/2010  ~  Ultima visita: 05/09/2021

EMILIO

Tuttoslottista Racing




Utente Valutato
Voti: 21



Inserito il - 30/12/2010 : 16:42:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di EMILIO Aggiungi EMILIO alla lista amici  Rispondi Quotando
Bel lavoro Alessandro!!!!!

Se posso darti due consigli, visto che dal tempo dell'articolo il mio pulsante ha comunque subito qualche "upgrade":
-ottima la scelta di utilizzare 22 contatti anzichè 14, a sensazione può risultare ininfluente, ma il cronometro e la regolarità in gara sono a favore di tanti contatti, per ovvi motivi.
Io sono riuscito a trovare delle resistenze Parma da 60 ohm, di contatti ne hanno un barcata........ e lavorandola diventa anche più scorrevole;
-non trascurare il fatto che in gara, quando vuoi spingere al massimo, ti puoi trovare a pigiare con tutta la forza (è un riflesso incondizionato, come se schiacciando con più forza la macchina va più veloce sul dritto.....), per cui verifica bene che l'insieme meccanico sia abbastanza solido e senza flessioni.

Emilio






  Firma di EMILIO 
BAH!!! CHE DIRE.....

 Regione Liguria  ~ Prov.: La Spezia  ~ Città: LA SPEZIA  ~  Messaggi: 3257  ~  Membro dal: 21/04/2006  ~  Ultima visita: 18/07/2020 Torna all'inizio della Pagina

slotzilla

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 24



Inserito il - 30/12/2010 : 17:23:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di slotzilla Aggiungi slotzilla alla lista amici  Rispondi Quotando
Ricorda:Un pulsante a siringa.....E' PER SEMPRE!!!!





  Firma di slotzilla 
Devote your life to SLOT

 Regione Veneto  ~ Prov.: Verona  ~ Città: Verona  ~  Messaggi: 2744  ~  Membro dal: 27/06/2007  ~  Ultima visita: 08/02/2020 Torna all'inizio della Pagina

Renatone

Nuovo Tuttoslottista


Utente Valutato
Voti: 54



Inserito il - 30/12/2010 : 20:43:22  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Renatone Aggiungi Renatone alla lista amici  Rispondi Quotando
Il ritorno di Batdog!!!! Sembra quasi il titolo di un film di supereroi.
Dato che frequentiamo la stessa pista in questi mesi ho avuto occasione di osservare i lavori di Alessandro e di seguirne le evoluzioni.
In occasione della gara di martedì scorso il nostro amico ha postato con se la sua ultima creazione illustrata in questo post e naturalmente non ho resistito alla tentazione di provare questo pulsante. Ottimo risultato, soprattutto considerando che è praticamente partito da zero.
BRAVISSIMO ALESSANDRO!!!!!

Ciaod a Renato






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Ariccia  ~  Messaggi: 26  ~  Membro dal: 02/01/2008  ~  Ultima visita: 05/03/2012 Torna all'inizio della Pagina

batdog

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 17



Inserito il - 02/01/2011 : 13:55:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di batdog Aggiungi batdog alla lista amici  Rispondi Quotando
EMILIO ha scritto:


-ottima la scelta di utilizzare 22 contatti anzichè 14, a sensazione può risultare ininfluente, ma il cronometro e la regolarità in gara sono a favore di tanti contatti, per ovvi motivi.


Concordo; nella primissima versione che ho costruito del JayGee Linear100 mio personale, ho adoperato una basetta a 14 contatti e quando l'ho sostituita con quella a 22 ho guadagnato subito un paio di decimi al giro e ridotto sensibilmente le uscite, merito della migliorata modulabilità soprattutto nella parte centrale della corsa del grilletto.

EMILIO ha scritto:


Io sono riuscito a trovare delle resistenze Parma da 60 ohm, di contatti ne hanno un barcata........ e lavorandola diventa anche più scorrevole;


Interessante, potresti mettere una foto di queste resistenze oppure dirmi il codice?

Attualmente, la mia basetta autocostruita ha una ampiezza di 34 mm circa, con i contatti larghi 0,04 pollici e distanti 0,02 pollici (lavorando con software CAE preferisco i pollici perchè gli zoccoli DIL usano questa unità di misura); in un prossimo futuro vorrei aumentare il numero dei contatti riducendone la larghezza e la distanza ma questo mi costringerebbe ad usare le reti resistive (per limitare le dimensioni) ed impedendomi di personalizzare la curva di erogazione; devo pensarci un po' su

EMILIO ha scritto:


-non trascurare il fatto che in gara, quando vuoi spingere al massimo, ti puoi trovare a pigiare con tutta la forza (è un riflesso incondizionato, come se schiacciando con più forza la macchina va più veloce sul dritto.....), per cui verifica bene che l'insieme meccanico sia abbastanza solido e senza flessioni.

Emilio


Si, è vero; a suo tempo per realizzare il telaio del mio pulsante ho provato ad usare del vetro sintetico (l'etichetta cita "resistente agli urti, elastico, non scheggia"....) ed alla prima gara il fondo corsa del massimo stava per cedere....

Sul pulsante di questo topic ho solo riscontrato una lieve flessione dell'insieme adoperando molle di ritorno ad elevata durezza che generano maggiori reazioni sul meccanismo.
Anche se la larghezza della parte in corrispondenza del manico è giocoforza limitata per permettere di usarlo in modo "siringa", la funzionalità non mi pare risentirne e non penso ci siano problemi di durata visto che la vetronite viene usata anche per le squadrette di rinvio e comando di aerei e barche RC.

Ciao,
Alessandro






  Firma di batdog 
Tanti vivono facendo male quello che fanno; correre è importante per chi lo fa bene; quando uno corre, vive e tutto quello che fa, prima o dopo, è solo attesa.
(Michael Delaney, interpretato da Steve McQueen, ne "Le 24 ore di Le Mans")


 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1334  ~  Membro dal: 06/02/2010  ~  Ultima visita: 05/09/2021 Torna all'inizio della Pagina

robsal

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 03/01/2011 : 00:01:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di robsal Aggiungi robsal alla lista amici  Rispondi Quotando
Complimenti BAT-BAT gran bel lavoro....che ne pensi dell'idea di aggiungere un secondo npn magari un pò più inc...zz, attraverso un commutatorino semplice semplice, tipo SS tanto per capirci.....Faccè sapè.

Ciao a tutti.
Salute e paxe.
roberto.






  Firma di robsal 
La differenza tra un genio e uno stupido... è che il genio ha dei limiti! ....anonimo...

 Regione Liguria  ~ Prov.: Savona  ~ Città: Albissola Marina  ~  Messaggi: 1124  ~  Membro dal: 19/03/2007  ~  Ultima visita: 08/08/2013 Torna all'inizio della Pagina

batdog

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 17



Inserito il - 03/01/2011 : 10:32:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di batdog Aggiungi batdog alla lista amici  Rispondi Quotando
Ciao Roberto,
lo schema del pulsante che ho costruito utilizza un transistor di tipo Darlington che equivale a 2 transistor collegati in "cascata" (i puristi mi passino il termine); questo determina un guadagno in corrente molto superiore rispetto ad un transistor bipolare tradizionale; non dispongo dello schema dell'SS ma presumo (magari sbagliando) che il collegamento tra i transistor sia fatto in modo simile ad un Darlington (http://en.wikipedia.org/wiki/File:D...guration.svg), se ti riferisci alla possibilità di dare una maggiore grinta al pulsante mediante un commutatore.

Al di là di questo, posso dirti che lo schema che ho usato, di tipo a "collettore comune" o "inseguitore di tensione", conferisce al comportamento del pulsante una notevole linearità di risposta ed una sensazione di controllo da parte del pilota (confermata anche da altri slottisti che l'hanno provato).

Ciao,
Alessandro






  Firma di batdog 
Tanti vivono facendo male quello che fanno; correre è importante per chi lo fa bene; quando uno corre, vive e tutto quello che fa, prima o dopo, è solo attesa.
(Michael Delaney, interpretato da Steve McQueen, ne "Le 24 ore di Le Mans")


 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1334  ~  Membro dal: 06/02/2010  ~  Ultima visita: 05/09/2021 Torna all'inizio della Pagina

retsuya

Tuttoslottista F1


Utente Valutato
Voti: 11



Inserito il - 03/01/2011 : 10:45:34  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di retsuya Aggiungi retsuya alla lista amici  Rispondi Quotando
ciao batdog ti ho mandato un messaggio privato





  Firma di retsuya 
Beng Beng

 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: colleferro  ~  Messaggi: 445  ~  Membro dal: 09/12/2007  ~  Ultima visita: 17/11/2016 Torna all'inizio della Pagina

simone418

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 9



Inserito il - 03/01/2011 : 11:47:51  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di simone418 Aggiungi simone418 alla lista amici  Rispondi Quotando
ciao
veramente una bella realizzazione , per l impugnatura cosa hai usato?






  Firma di simone418 
Torquemadaslot

 Regione Toscana  ~ Prov.: Firenze  ~ Città: firenze  ~  Messaggi: 1900  ~  Membro dal: 20/01/2007  ~  Ultima visita: 16/10/2020 Torna all'inizio della Pagina

batdog

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 17



Inserito il - 03/01/2011 : 12:50:39  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di batdog Aggiungi batdog alla lista amici  Rispondi Quotando
@Valerio-Retsuya: ti ho risposto per email.

@Simone: le alette in cima all'impugnatura sono ottenute con un pezzo ovale di vetronite, l'ho forato lasciando qualche millimetro di ramatura intorno al foro; ho poi saldato il pezzo di vetronite sulla guida in ottone del tasto.
Per l'impugnatura (che io chiamavo manico, ma quello è un'altra cosa e lo vedi solo in pista ) ho usato un tubo di plastica diametro 30mm (ma il diametro è a piacere) e l'ho tagliato parallelamente al suo asse e per la sua lunghezza, in modo da poterlo infilare sopra al telaio di vetronite; per fissare il tubo rispetto al telaio, ho usato due colonnette maschio-femmina e delle viti a testa svasata; infine ho rivestito in modo elicoidale con una striscia autoadesiva di neoprene (quello per gli spifferi delle finestre di casa), così ho una buona presa ed anche comfort durante le torride estati romane....; la "coda" della striscia di neoprene l'ho chiusa con un giro di nastro adesivo di alluminio che è molto tenace.

Ciao,
Alessandro






  Firma di batdog 
Tanti vivono facendo male quello che fanno; correre è importante per chi lo fa bene; quando uno corre, vive e tutto quello che fa, prima o dopo, è solo attesa.
(Michael Delaney, interpretato da Steve McQueen, ne "Le 24 ore di Le Mans")


 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1334  ~  Membro dal: 06/02/2010  ~  Ultima visita: 05/09/2021 Torna all'inizio della Pagina

Miano

Tuttoslottista Rally



Utente Valutato
Voti: 17



Inserito il - 09/01/2011 : 11:47:06  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Miano Aggiungi Miano alla lista amici  Rispondi Quotando
&

Ciao






  Firma di Miano 
Miano

L'UOMO NON SMETTE DI GIOCARE PERCHE' INVECCHIA, MA INVECCHIA PERCHE' SMETTE DI GIOCARE. (George Bernard Shaw)



 Regione Emilia Romagna  ~ Prov.: Modena  ~ Città: San Damaso  ~  Messaggi: 2251  ~  Membro dal: 19/03/2007  ~  Ultima visita: 25/10/2019 Torna all'inizio della Pagina

batdog

Tuttoslottista Legend



Utente Valutato
Voti: 17



Inserito il - 09/01/2011 : 16:03:46  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di batdog Aggiungi batdog alla lista amici  Rispondi Quotando
Miano ha scritto:

&

Ciao


Grazie!!

Detto da Miano Sensei è un bel riconoscimento.....Muchas Gracias!

Ciao,
Alessandro






  Firma di batdog 
Tanti vivono facendo male quello che fanno; correre è importante per chi lo fa bene; quando uno corre, vive e tutto quello che fa, prima o dopo, è solo attesa.
(Michael Delaney, interpretato da Steve McQueen, ne "Le 24 ore di Le Mans")


 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1334  ~  Membro dal: 06/02/2010  ~  Ultima visita: 05/09/2021 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
      Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,44 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization