Forum Tuttoslot.it - Thunder Slot IV G. P. Tour Nazionale
    Forum Tuttoslot.it
 

Forum Tuttoslot.it
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    

Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Vuoi pubblicizzare il tuo marchio o negozio nei nostri banner? approfitta della promozione! Per informazioni: info@tuttoslot.it



 Tutti i Forum
 Forum Tuttoslot.it
 EVENTI
 Evento: Thunder Slot IV G. P. Tour Nazionale
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
Autore  Discussione Discussione Successiva  

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato:
Voti:8



Inserito il - 02/05/2024 : 07:59:21  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
Amici carissimi, grazie allo Staff meraviglioso di Tuttoslot possiamo presentare il prossimo evento della Thunder Slot di Armando Bizzotto







 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1224  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 13/07/2024

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 21/06/2024 : 08:35:17  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
14 GIUGNO 2024 Thunder SLOT NAZIONALE IV GRAN PREMIO A.S.C. CATANIA

13 giugno 2024 , si parte per la quarta tappa del Tour nazionale Thunder Slot; tappa a Catania all’A.S.C.

Problemi organizzativi finali impediscono agli amici catanesi ‘’cittadini’’ di ospitare il loro gran premio nelle mura amiche e grazie ai ‘’cugini di campagna’’ del Catania Slot metterlo in scena sulla neonata pista Policar progettata da Adolfo Santini e made in Maurizio Ferrari.

Si parte da Roma il 13 giugno ,









Per giungere in serata in una incantevole scenografia offerta dall’Hotel President di Angelo ad Aci Castello ; sede memorabile con una location meravigliosa





Ci si riposa e la mattina successiva alle 7,00 passeggiata all’alba per l’arrivo dei partenopei Sorace’s Family e Veteran Claudio Marchese





Colazione doverosa a ‘’Savia’’







E immediato trasferimento in pista per le prove libere pomeridiane







Pausa cena ‘’volante’’ e recupero del Master Armando Bizzotto arrivato in aeroporto alle ore 17,00 e prelevato da Salvo Belfiore per rientrare , dopo cena, al club per la programmata gara club Thunder Slot Classic





Passeggiata vista Etna e rientro in pista





Club florido e ricco di fermento il Catania Slot presenta un ricco parterre per la gara Club che e’ un’assoluta novita’ per tutti , ospiti e locali. Appena finita di montare nel corso della settimana provata solo per vedere se la corrente arrivava dal primo all’ultimo settore ma tenuta di strada, grip, approccio alle curve, staccate, accelerate ‘’impostate’’ mentalmente dall’ingegnere di pista Adolfo Santini si vanno a provare direttamente in gara dove tutti i drivers sprezzanti del pericolo hanno affrontato il circuito come fossero le loro vecchie tasche incuranti di pericoli ed insidie e forti della loro abilita’ iniziano a sfrecciare ad andatura folle testando al meglio l’intero pacchetto di tutto il nuovo circuito.

Responso dell’esame :

- Vivi complimenti al costruttore Maurizio Ferrari ;

- Felicitazioni e riconoscimenti all’ingegnere di pista Adolfo Santini in grado di mettere in piedi un circuito tecnico ‘’guidabile’’ che dara’ grandi soddisfazioni in futuro in termini di perfomance e time laps che porteranno gli amici catanesi a ‘’strapparsi’’ per lungo tempo il record sul giro in termini di tempo e numero di giri su queste meravigliose Thunder Slot Classic ;

- Inevitabili apprezzamenti tecnici al valore dei drivers in gradi di scendere, cosi’, al volo sotto undici con grande abilita’ nei Top Drivers presenti.
Ventidue presenti divisi in diversi duelli e battaglie a tutti i livelli; per il primo posto, per il podio, per la medaglia di legno, per il centro classifica e per evitare la fatidica ultima posizione.

Al termine della spettacolare sfida agonistica questa la classifica finale



A questo punto si va a dormire per l’appuntamento di sabato mattina apertura club ore 10,30 – 13,30 per poi bissare nel turno pomeridiano a partire dalle ore 15,00.






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1224  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 13/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 24/06/2024 : 03:20:45  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
15 giugno 2024 Thunder SLOT NAZIONALE IV GRAN PREMIO A.S.C. CATANIA

Tutto si sta svolgendo alla presenza di un signore italiano, se pur bresciano della austera Italia del nord ormai meridionale di adozione Armando Bizzotto che ha visto con orgoglio e onore il gusto di tutti di inaugurare una pista maestosa Policar che esalta un’altra istituzione dello slot.

Pista biliardo con grip entusiasmante che cambia la vita al club degli amici catanesi che hanno inaugurato con la gara club Thunder Slot Classic di ieri sera in previsione del IV Gran Premio tour nazionale Thunder slot di domenica 16 giugno.
In questo test car asfalto oltre alle istituzioni italiane dello slot locale Mirone, Motta, Foresta, Santagati e quanti piu’ ce ne sono, basta vedere la lista degli iscritti, aggiungiamo il talento di Matteo Sorace alla guida e di Stefano Sorace in officina.

Bellissime le nuove leve dello slot siciliano come Francesco Mirone e Cannavo’ Antonino con talento ‘’nazionale’’ per Francesco e locale per Antonino.

Chiude il test car degli ospiti Michele Caggiano che prova la durezza del campo di gara mantenendo fede al suo target slottisitico, divertimento, gioia di stare insieme e augurarsi che tutti si divertano.

Lotterà per l'ultimo posto con la gioia di condividere emozioni, agonismo e condivisione di intenti unico suo vero intento nel mondo dello slot.

La seconda giornata della tre giorni Thunder Slot Sicilia inizia la mattina alle ore 10,30 con pista aperta per gli ospiti partenopei Sorace – Marchese e per gli appassionatissimi siciliani che hanno approfittato del turno di prove libere mattutine per affinare il feeling con la nuova pista per ottenere il miglior setting della propria vettura.



Pomeriggio a disposizione di chiunque abbia voluto provare ulteriormente la pista per affinare conoscenze e tecniche di guida.

Nella mattinata Michele opta per le bellezze naturalistiche di una regione incantevole insieme alla moglie e al grande Armando







All’ora di pranzo altro assaggio delle meraviglie siciliane









mizzica … .

Alle 15 puntuali, tutti in pista per rifiniture di preparazione





Dalle 17 inizio verifiche con esordio in consegna parco chiuso per Paolo Motta e Michele Caggiano sotto la supervisione di Davide Santagati e Felice Mirone umilmente a disposizione di chiunque e per ogni evenienza al fine di permettere uno scorrimento veloce e perfetto di tutte le operazioni di verifica sotto l’occhio vigile di Armando Bizzotto che ha proceduto all'assegnazione a sorte di motori e pneu.

Alle venti regolare e precisa e perfetta chiusura del club con la consegna di Sorace Stefano per Matteo e Claudio Marchese oltre all’infaticabile opera di tutti i presenti per permettere la chiusura in parco chiuso di , uno ad uno , di tutti i locali presenti al club e di molti di loro che hanno proceduto ieri a lasciar nelle fidate mani di Felice i bolidi che prenderanno parte alla gara ufficiale del IV Gran Premio Thunder Slot ‘’Nazionale’’.

Sera di cena sociale per Michele, Matteo, Claudio, Stefano Armando e Lucia e rientro nelle proprie stanze per la grande kermesse di domenica.






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1224  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 13/07/2024 Torna all'inizio della Pagina

Maicol

Tuttoslottista Legend


Utente Valutato
Voti: 8



Inserito il - 25/06/2024 : 08:55:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Maicol Aggiungi Maicol alla lista amici  Rispondi Quotando
16 giugno 2024 Thunder SLOT NAZIONALE IV GRAN PREMIO A.S.C. CATANIA

Oggi sono in arrivo gli amici del resto dell'isola e gli amici cosentino già in viaggio per effettuare rapide prove libere per testare il terreno di gara e procedere uno ad uno alle ultime consegne in parco chiuso.







Grave ingenuita’ di Michele Caggiano che giunge in Sicilia con un solo pulsante e , per errore logistico rischia di non partecipare.

Il pilota romano provvede ad imbarcare la cassetta degli attrezzi e prudentemente porta le vetture con se’ in cabina lasciando il pulsante ben riposto ma nel bagaglio a stiva,

Morale, sale sul palco prova e niente, il suo Di Falco non frena.

Grazie alll'assistenza di Adolfo Santini e Davide Santagati riesce a risolvere l’inconveniente tecnico e partecipa alla gara :
- Il Davide nazionale nottetempo tra venerdi e sabato risolve il problema ;
- Mister Signorilita’ 2023 al Campidoglio Racing Slot Club Adolfo Santini offre a Michele il suo pulsante top.

Michele protegge le sue auto procedendo a portarle con sé in cabina e invece procede erroneamente a consegnare il pulsante di guida nel bagaglio in stiva che nelle movimentate operazioni di imbarco subisce il danno alla pasticca dei freni rendendolo inutilizzabile.

Grande Fair play del suo grande amico Adolfo Santini che mette a disposizione uno dei migliori pulsanti dello slot che permettono a Michele di provare, gareggiare alla gara club e divertirsi onorato di tanta disponibilità.

Così come Davide Santagati si mette a disposizione per controllare il danno e come un mago della predistidigitazione trova il guasto, lo ripara e lo consegna vergine a Michele che ottiene, comunque, dopo due giorni di adattamento il permesso dal grande Adolfo di usarlo anche in gara.

Questi atti di fair play sono uno degli aspetti che confermano e incentivano il sacrificio di affrontare viaggi impegnativi solo per passare delle ore con amici che curano con amore questa passione e per esaltare l'agonismo e l'affetto tra le persone.

Vedere personaggi storici e internazionali dello slot scambiarsi esperienze e consigli tecnico-tattici danno la conferma del successo di questa splendida iniziativa 2024 di Armando Bizzotto a voler con tutte le sue forze il desiderio di imporre questi gran premi nazionali che permettono , tra l’altro , di conoscere posti di una bellezza e di una umanita’ unica al mondo : la Sicilia della costa catanese.

Con una regolarita’ spettacolare gli arrivi domenicali si alternano sul palco prove e a chiamata si presentano immediatamente al banco verifiche per la regolare consegna a Parco Chiuso.

Si alternano chiacchiere, prove libere, verifiche e colazioni abbondanti messe a disposizione dallo staff del Catania Slot











Si arriva cosi’ al fatidico momento auto pronte, batterie approntate e via si parte per Gara Eliminatoria al termine della quale si stila la Classifica Generale per assegnar ei punti ‘’nazionali’’ dal settimo al trentaduesimo e per la finale dal primo al sesto.

Cinque batterie cosi’ formate :











Queste le vetture in pista









La gara e’ stata una continua alternanza di emozioni con continui capovolgimenti di fronte in tutte le posizioni.

Ognuno ha gareggiato lealmente e prepotentemente con il proprio avversario di manche scambiandosi continuamente la miglior posizione reciproca fino ad arrivare alla giusta e meritata posizione finale dopo un avvincente e appassionante duello automobilistico .

Di ogni batteria mettiamo la classifica alla dine della prima manche e alla fine dell’ultima a testimonianza di queste continue bagarre

Batteria 1





Liberto prende il comando all’inizio e non lo lascia piu’ ma nel resto dei partecipanti si nota il rimescolamento delle posizioni che e’ stato continuo per tutta la contesa

Batteria 2





Qui’ Cannavo’ vince ma dopo ardua battaglia con la conferma visiva del continuo inseguimento e sorpasso tra il resto dei contendenti

Batteria 3





Batteria piu’ standardizzata con Santagati a dominare e Milazzotto – Foresta a contendersi il resto del podio e Santini li’ a sperare a una indecisione dei due che non c’e’ stata e che ha congelato cosi’ la sua posizione con Sturniolo – Sparatore a chiudere la contesa.

Al termine di questa molti saranno finalisti, per questo il posizionamento finale e’ importante perche’ lascia adito a speranze gloriose.

Batteria 4





Gara a se’ di Giacomo Candiano che lotta virtualmente per aggredire almeno uno dei Top Drivers di Batteria 3 per insidiare loro l’accesso alla finale.

Parte lancia in resta ma nella parte centrale compromette la prova, domina la batteria ma abbandona sogni di gloria ma resta pur tuttavia una grande prova che gli da’ l’alloro di Batteria.

Mai in discussione il secondo posto di D’Amato visto che Michele ‘’cicca’’ manche 1 e 2 riprendendo poi il controllo e riuscendo a regolare in volata Vulnera dopo un continuo alternarsi della migliore posizione tra i due per tutte e sei manche da 4 minuti l’una.

Chiudono onorevolmente i due cosentini Tucci – D’Angelo con Tucci a vincere il Derby di casa.

Batteria 5

Ricordiamo che il meccanismo di formazione delle batteria rispecchia la Classifica Generale che si e’ creata con i vari Gran Premi rispettando la divisione a monte , che vale, ripeto, solo per la formazione delle batterie e non della Classifica Generale Nazionale che e’ unica, il criterio PRO e GENTLEMAN.

Quindi per cui considerando il tutto si scontrano in questa che puo’ essere definita una sorta di finale anticipata Matteo Sorace , Francesco Mirone , Felice Mirone , Paolo Motta e Benny Osso .

Matteo parte forte e Francesco regge il ritmo tenendo il duello acceso e aperto ad ogni soluzione.

Sua maesta’ della Trinacria Felice Mirone fa’ sentire la sua presenza dettando il passo agli inseguitori che , pero’, nulla possono contro di lui cosi’ come lui si tiene a giusta distanza dalla giovane vetta della Batteria.

L’eterno duello storiconazional Paolo Motta – Claudio Marchese vede il padrone di casa dettar legge nella prima parte dove Claudio tentenna un attimo per poi riportarsi sotto a meta’ gara; a quel punto il sornione partenopeo prova il tutto per tutto e spinge sull’acceleratore perche’ vede Paolo a poca distanza ma questo gli e’ letale, si scompone in un paio di curve perde aderenza costringendosi a manovre che solo lui puo’ effettuare per controllare la vettura ma questo gli provoca un danneggiamento in classifica che lo costringe ad arrendersi e alzare bandiera bianca onorando la bella prova di Paolo Motta.

In coda respect e onore delle armi a un accasciato Benny Osso che onora gli amici siciliani della sua presenza quando invece avrebbe dovuto prendersi un girono di malattia per una sciatalgia e una cervicale che lo hanno martorizzato dall’inizio alla fine della gara.

In testa alla fine Matteo dimostra il suo estro regolando uno stratosferico marziale Francesco Mirone sempre pronto ad azzannare la preda e lasciando aperto l’esito della finale.



Con questi punteggi dell’ultima batteria e’ festa grande nelle precedenti con ben tre contendenti di Batteria 3 che accedono alla finale e l’eterno Anquetil dello slot, Mister Santini Adolfo per l’ennesima volta ad ansimare per un nonnulla fuori dalla finale ;



Un solo giro e 28 settori dalla fine che rendono onore al valore del grande Santini ma che, certo, lasciano l’amarezza in bocca ma anche la soddisfazione di una grande prova.

Tutto perfettamente in orario ora si lascia all’opera dei tecnici caricare i nomi dei partecipanti alla gara, alla preparazione della presentazione all’americana dei finalisti da parte del nostro anchorman Michele Caggiano e si parte per la tanto attesa finale per chiudere con l’altrettanto gustosa ed attraente premiazione per arrivare cosi ‘al commiato finale e all’arrivederci al 30 giugno in quel di Cosenza ospiti del RC Slot Garage Cosenza



Finale presentata all’americana dall’organizzazione:

Corsia 6 sua Maesta’ della Trinacria



Felice Mirone

Corsia 5 Il Catanese D.O.C.

Stefano Foresta



Corsia 4 Il Catanese di Camporotondo Etneo



Filippo Milazzotto

Corsia 3 Il Catanese di Gravina di Catania Mister Pulsante



Davide Santagati

Corsia 2 il Principe di Trinacria



Francesco Mirone

Corsia 1 Il Leone di Campania



Matteo Sorace

Finale di alto livello che ha avuto la sua continua suspence per tutta la durata per tutte le posizioni.

Solo nella seconda parte di gara il fuoriclasse Matteo Sorace doma un aggressivo e efficiente Mirone Francesco ormai nel gotha dei drivers italiani.

Nelle prime tre manche forte del ruolo di padrone di casa resta incollato ficco a meno dal leader della gara e della Classifica Generale Nazionale costretto, nelle ultime due manche a desistere definitivamente dal tentativo di tener botta al campione campano controllando il vantaggio sugli inseguitori e portando a casa il preziosissimo secondo posto generale.

Dietro Francesco si scatena la bagarre di lupi e volpi esperte pronte ad azzannare la giovane preda che pero’ resta sicuro del fatto e impedisce l’aggancio pur se per solo un giro pieno su un maestoso Milazzotto che epr tutta la gara conquista il terzo posto della contesa e non lo molla mai pur se sotto minaccia stretta del Re di Trinacria Felice Mirone che ha cercato con tutte le forze di sedere sul podio insieme al prode figlio ma niente da fare; un grande Filippo regola la contesa ed e’ lui a sedere sul trono del podio lasciando la medaglia di legno ad un Felice di nome ma non di fatto se pur entusiasta dell’esito finale.

In questa battaglia scende dal palco un deluso Davide Santagati tradito da subito da un danno meccanico che sol ola sua maestria di pilota ha potuto domare epr tenere in retta via la vettura portandola ostinatamente e orgogliosamente al traguardo per non abbandonare una finale di cosi’ alto livello accontentadosi di ‘’segare’’ sul traguardo un’altra grande perla della finale: Stefano Foresta.
23 sono i settori che separano i due amici rivali e che permettono a Davide di chiudere con orgoglio la gara e festeggiare insieme a tutti i protagonisti di una gara di alto livello nazionale effettuando il fatidico Presentat Arm di Respect verso il dominatore assoluto Matteo Sorace.

Questo il responso finale



Dopo le felicitazioni di tutti, la chiusura della gara sul computer si e’ proceduti alla consueta pomposa fase della premiazione e al commiato generale.



















Arrivederci al 30 giugno a Cosenza .






 Regione Lazio  ~ Prov.: Roma  ~ Città: Roma  ~  Messaggi: 1224  ~  Membro dal: 11/09/2012  ~  Ultima visita: 13/07/2024 Torna all'inizio della Pagina
   Discussione Discussione Successiva  
Nuovo Evento        Bookmark this Topic 
 
Vai a:
Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,41 secondi.

 

 

Questo sito utilizza solo cookie TECNICI e pertanto non effettuano alcuna tracciatura dell'utente.
I cookie TECNICI, sono i cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente. Non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web.
Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di inserimento post o login, per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili.

Visualizza l'informativa

 

 

Search Engine Optimization